Superate tutte le aspettative a EuroBlech 2010

Alta affluenza di visitatori internazionali pronti per la ripresa degli investimenti.

Pubblicato il 15 febbraio 2011

Dopo l’edizione record di EuroBlech nel 2008, l’industria della lavorazione della lamiera ha attraversato momenti difficili. Soltanto nei mesi che hanno preceduto EuroBlech 2010, l’industria ha mostrato segni di ripresa e si è denotato ancora una volta un cauto ottimismo nelle prospettive economiche. In questo periodo EuroBlech 2010, la principale fiera del mondo per la lavorazione della lamiera, è stata più che mai il punto focale dell’industria e sono state alte, in modo particolare, le aspettative delle società espositrici.

Durante EuroBlech 2010 era evidente che l’industria ha retto alla crisi. Le aziende espositrici hanno riferito un aumento considerevole degli affari e delle vendite e le maggiori esponenti del settore hanno addirittura comunicato che l’edizione del 2010 è stata la loro mostra migliore in assoluto.

Con 1.455 espositori provenienti da 43 paesi, 61.500 visitatori giungenti da 98 paesi e uno spazio espositivo netto di 78.600 m2, EuroBlech 2010 non ha proprio eguagliato le cifre dell’edizione del 2008. Rispetto alla fiera record del 2008, i numeri degli espositori e dei visitatori sono scesi rispettivamente del 4 e dell’11%. Ma EuroBlech 2010 ha ugualmente stabilito alcuni record importanti: l’edizione del 2010 è stata la più internazionale in senso assoluto.

In complesso, secondo gli espositori la situazione economica dell’industria è critica. Rispetto agli espositori esteri, le società tedesche, invece, considerano l’attuale clima commerciale molto più favorevole. Mentre per oltre il 50% degli espositori tedeschi la situazione economica è positiva, solo un quarto degli espositori esteri considera la situazione favorevole.

Nelle singole categorie espositive, rispetto all’edizione precedente, sono stati osservati soltanto cambiamenti marginali nel numero degli espositori, oltre che negli interessi dei visitatori. Le seguenti sono state ancora una volta le principali categorie d’interesse a EuroBlech 2010: Tecnologia della formatura, Lamiera e prodotti semifiniti e finiti, Tecnologia di separazione/taglio, Componenti macchine, Tecnologia flessibile di lavorazione della lamiera, Tecnologia degli stampi per la lavorazione della lamiera e Tecnologia di movimentazione.

EuroBlech:www.euroblech.com



Contenuti correlati

  • EMO Milano. Punto di ripartenza

    È calato il sipario su EMO Milano 2021, la mondiale della macchina utensile che fa tappa in Italia ogni sei anni. È stata la prima vera importante manifestazione fieristica organizzata in questa fase nel settore. I numeri...

  • EMO Milano 2021: oltre 60.000 presenze e 91 Paesi

    Si è conclusa sabato 9 ottobre EMO Milano 2021, la mondiale dedicata al mondo della lavorazione dei metalli che si è svolta presso il quartiere espositivo di fieramilano Rho. Promossa da Cecimo, l’associazione europea delle industrie della...

  • Italia-Russia, la meccanica rafforza l’interscambio commerciale

        Nel primo trimestre 2021 l’Italia si conferma il terzo Paese fornitore nel comparto meccanico della Federazione Russia e rappresenta con esso il 35,9% del nostro export verso questo Paese. A livello generale occupiamo la sesta...

  • Annullata la fiera Mecspe

    Annullata l’edizione di Mecspe a seguito del nuovo Dpcm del 25 ottobre, che all’art. 9 vieta l’organizzazione delle ‘fiere di qualsiasi genere’. L’evento era previsto a Parma dal 29 al 31 ottobre 2020.

  • BI-MU 2016 successo richieste Haas
    BI-MU 2016 oltre le aspettative per Haas

    Haas ha riportato un numero di richieste oltre le aspettative all’ultima BI-MU 2016 di Milano, sensibilmente aumentate in percentuale rispetto all’edizione 2014. In seguito al grande successo avuto dalla partecipazione di Haas alla sua prima campagna in...

  • Agevolazioni per la BIE 2016

    Torna la BIE, Brescia industrial exhibition, alla sua seconda edizione dal 19 al 21 maggio 2016 presso il Centro Fiera Montichiari, con rafforzato sostegno di AIB, associazione industriale bresciana, che mette a disposizione agevolazioni per consentire agli...

  • InnoTrans 2016, successo anticipato

    L’esposizione per il ferroviario InnoTrans 2016 registra un esuberante numero di iscrizioni già a mesi dall’inizio, prevista dal 20 al 23 settembre a Berlino. Letteralmente in esubero sono infatti le adesioni delle aziende afferenti al settore delle...

  • Adesioni a Hermes Award 2016

    Sono aperte fino al 24 febbraio le iscrizioni a Hermes Award 2016, il premio assegnato da Deutsche Messe in concomitanza con Hannover Messe 2016, che si terrà dal 25 al 29 aprile prossimi. Il riconoscimento viene conferito...

  • Comer Industries ad Agritechnica 2015

    Comer Industries sarà ad Agritechnica 2015, dall’8 al 14 novembre ad Hannover, con soluzioni per la meccanizzazione agricola nel pad. 17, stand B52. La fiera vedrà l’anteprima del giroandanatore K-795T, senza manutenzione periodica, grazie alla speciale progettazione...

  • La fabbrica intelligente è in Puglia

    Si svolgerà a #Bari, il 17 settembre, la terza tappa del roadshow di Cluster Fabbrica Intelligente, un’occasione per condividere anche sul territorio pugliese un percorso di coinvolgimento delle principali comunità manifatturiere italiane sul tema delle strategia per...

Scopri le novità scelte per te x