Acciaio e rinascita a Made in Steel, dal 5 al 7 ottobre in fieramilano

Pubblicato il 27 luglio 2021
Made in steel siderweb filiera acciaio

Transizione ecologica, regionalizzazione dei mercati e neoprotezionismo, innovazione digitale, accelerazione economica post crisi Covid-19 sono alcuni dei macro trend che stanno cambiando la filiera dell’acciaio. Di questi temi si discuterà nella nona edizione di Made in Steel, evento dedicato alla filiera dell’acciaio che si terrà dal 5 al 7 ottobre 2021 in fieramilano Rho, con il titolo ‘Renaissance – Here begins the steel rebirth’.

Made in Steel 2021 acciao Emanuele Morandi“Sarà un’edizione diversa rispetto al 2019 – dice Emanuele Morandi, presidente e amministratore delegato di Made in Steel -: sicura dal punto di vista sanitario, innanzitutto, e capace di elaborare visioni per un mondo in profondo cambiamento. Parole chiave saranno rinascimento, rinascita, ripartenza. Punteremo non tanto sulla quantità quanto sulla qualità dei contenuti, sulla capacità di produrre idee e relazioni per ripartire insieme. Crediamo che con Made in Steel possa ripartire la nostra filiera dell’acciaio. Ma con la filiera dell’acciaio ripartiranno le nostre imprese, l’economia, l’Italia”.

Mercoledì 6 ottobre, dalle 14.30, nella siderweb Conference Room si terrà l’assemblea generale di Federacciai.

L’agenda dei convegni Made in Steel 2021, pubblicata anche su www.madeinsteel.it. sarà la seguente:

Martedì 5 ottobre
ore 10.30-12.30
Made in Steel 2021 – Il futuro si plasma sull’acciaio
Emanuele Morandi – presidente e amministratore delegato Made in Steel
Luca Palermo – amministratore delegato Fiera Milano
Alessandro Banzato – presidente Federacciai
Riccardo Benso – presidente Assofermet
Stefano Rossetti – Vice Direttore Generale Vicario di BPER Banca

ore 11.00
Enrico Giovannini – ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili (invitato)

ore 11.30
Lectio di Alec Ross – autore & consigliere all’Innovazione dell’amministrazione di Barack Obama
Introduce e presenta Francesca Morandi – Content Manager siderweb
ore 14.30-16.00
STEEL VISION: prepararsi all’acciaio del domani
Barbara Beltrame – vice presidente Confindustria per l’internazionalizzazione
Gianpietro Benedetti – presidente Gruppo Danieli
Mario Caldonazzo – vice presidente Eurofer
Fernando Espada – presidente Eurometal
Interviste a cura di Stefano Ferrari – responsabile Ufficio Studi siderweb e Lucio Dall’Angelo – direttore generale siderweb

Mercoledì 6 ottobre
ore 10.30-12.30
POLIS, innovazione e sostenibilità per una nuova idea di mondo
Davide Albertini Petroni – vice presidente Confindustria Assoimmobiliare
Carlo Mapelli – professore ordinario Politecnico di Milano
Renato Mazzoncini – amministratore delegato A2A
Yvonne Ruf – Partner and Member of the Supervisory Board at Roland Berger
Patricia Viel – architetto cofondatrice Antonio Citterio Patricia Viel
Interviste a cura di Lucio Dall’Angelo – direttore generale siderweb ed Emanuele Norsa – Kallanish e collaboratore siderweb

ore 14.30-18.00
Assemblea generale di Federacciai

Giovedì 7 ottobre
ore 10.30-12.30
Il mercato visto dalla distribuzione‘ in collaborazione con Assofermet
Introduzione e saluti istituzionali
Paolo Sangoi – presidente Assofermet Acciai
Intervento
Emanuele Norsa – Kallanish e collaboratore siderweb
Mercato e filiera: dalla corsa dei prezzi al cambio di paradigma

Tavola rotonda
Riccardo Benso – presidente Assofermet
David Bernardi – Corporate Senior Vice President Procurement Fincantieri
Marco Gay – amministratore delegato Digital Magics
Roberto Re – Head of Metinvest Europe
Modera Stefano Ferrari – responsabile Ufficio Studi siderweb
ore 14.30-18.00
Bilanci d’Acciaio 2021′ Anteprima Made in Steel
Saluti e introduzione
Emanuele Morandi – presidente siderweb
I risultati del 2020, le attese per il 2021
Claudio Teodori – Università degli Studi di Brescia
Gianfranco Tosini – Ufficio Studi siderweb

Tavola rotonda: protagonisti faccia a faccia
Antonio Gozzi – presidente Duferco Italia Holding
Antonio Marcegaglia – presidente Gruppo Marcegaglia
Giuseppe Pasini – presidente Feralpi Holding spa
Stefano Rossetti – Vice Direttore Generale Vicario di BPER Banca
Modera Lucio Dall’Angelo – direttore generale siderweb

LA CONGIUNTURA SIDERURGICA EUROPEA – Il consumo europeo di acciaio recupererà terreno nel 2021, ma non in misura sufficiente per colmare il gap creatosi nel 2020. Questa la previsione di Eurofer sulla domanda apparente di acciaio (indice che tiene conto anche del ciclo delle scorte): secondo l’associazione continentale dei produttori siderurgici, infatti, l’anno scorso la richiesta di acciaio è scesa a 136 milioni di tonnellate dai 154 milioni di tonnellate del 2020, con una contrazione dell’11,1%. Il calo è stato particolarmente accentuato nel secondo trimestre (-24,4% rispetto al corrispondente periodo del 2019) e terzo trimestre (-10,4%), prima di un rimbalzo nel quarto trimestre (+3,3%).
Per il 2021 le attese sono per un recupero dei volumi, che torneranno vicino al livello del 2019 (152 contro 154 milioni di tonnellate), con un aumento annuo dell’11,7% rispetto al 2020. Il comparto, conclude Eurofer, tornerà sopra al livello del 2019 solo nel 2022, con un consumo apparente di 160 milioni di tonnellate. Quanto alla produzione, nei primi 6 mesi del 2021 l’Unione europea ha sfornato 13,2 milioni di tonnellate di acciaio, in aumento tendenziale del 34,7%, secondo la World Steel Association. L’Italia nello stesso periodo ha prodotto 12,7 milioni di tonnellate di acciaio, in crescita del 26% secondo Federacciai.



Contenuti correlati

  • Leister riscaldatori imballaggio Pack End Engineering
    Riscaldatori Leister nelle macchine per packaging Pack End

    Pack End Engineering, costruttore emiliano di linee per packaging, impiega sistemi ad aria calda Leister per il trattamento dei coperchi per imballaggio alimentare. In particolare, i riscaldatori LHS41L System e LHS15 Premium di Leister, abbinati alla soffiante...

  • PTC digital thread Volvo Group
    Digital thread con soluzioni PTC per Volvo Group

    PTC e Volvo Group rafforzano la loro collaborazione sul fronte dell’ingegneria digitale, verso la creazione di un digital thread che incrementi il riutilizzo dei dati digitali di prodotto in tutto il Gruppo. Volvo ha per questo deciso...

  • Assofond nomina presidente Fabio Zanardi
    Cambio al vertice Assofond, Fabio Zanardi è il nuovo presidente

    Fabio Zanardi, presidente e ad di Zanardi Fonderie, è il nuovo presidente di Assofond, l’associazione di Confindustria che rappresenta le imprese di fonderia italiane. Zanardi subentra a Roberto Ariotti, alla guida di Assofond dal 2013 e attualmente...

  • Schaeffler Mobileye shuttle guida autonoma
    Shuttle a guida autonoma in sinergia tra Schaeffler e Mobileye

    Schaeffler e Mobileye hanno stretto un accordo di collaborazione a lungo termine per rafforzare l’industrializzazione dei veicoli autonomi. La collaborazione unisce l’esperienza di Schaeffler nel campo delle trasmissioni e dei sistemi chassis alla competenza di Mobileye nella...

  • Comau Digital automation lab Reggio Emilia Fondazione REI
    Automazione digitale a Reggio Emilia con Comau e Fondazione REI

    Comau e Fondazione REI (Reggio Emilia Innovazione) hanno collaborato alla creazione di DAL – Digital Automation Lab a Reggio Emilia, centro per l’innovazione e la automazione digitale nel manifatturiero,  a sostegno della transizione verso industria 4.0 delle...

  • SKF target zero emissions zero emissioni 2050 Gustafson
    Catena di fornitura a zero emissioni per SKF entro il 2050

    SKF ha annunciato nuovi e ancora più sfidanti target nel suo impegno verso la sostenibilità, con l’obiettivo di trasformare la sua catena di fornitura in un sistema a zero emissioni di gas serra entro il 2050. “Avendo...

  • Sostenibilità e affidabilità chiavi del successo

    Il mercato di servopompe e compressori resiste alla flessione congiunturale grazie a soluzioni innovative e dal fabbisogno energetico ridotto; la ricerca sviluppa modelli di manutenzione alternativi che allungano la vita ai macchinari e ne aumentano l’affidabilità Leggi...

  • CompAir compressori FourCore
    Compressori a due stadi CompAir nello spazio di un monostadio

    La gamma di compressori FourCore da 160, 200 e 250 kW di CompAir offre l’efficienza di un sistema a due stadi con l’ingombro ridotto di un monostadio. Confrontati con i precedenti compressori a stadio singolo dell’azienda delle...

  • EMO Milano 2021: oltre 60.000 presenze e 91 Paesi

    Si è conclusa sabato 9 ottobre EMO Milano 2021, la mondiale dedicata al mondo della lavorazione dei metalli che si è svolta presso il quartiere espositivo di fieramilano Rho. Promossa da Cecimo, l’associazione europea delle industrie della...

  • Atomat continua la tradizione dei torni Giana

    Da oltre cinquant’anni Atomat opera nel settore dell’acciaio, producendo rulli per la laminazione e macchine utensili CNC di medio-grande dimensione dedicate sia ai grandi laminatoi a caldo sia alle officine meccaniche di precisione. Atomat raccoglie e innova...

Scopri le novità scelte per te x