Transizione energetica in offshore negli EAU con Hitachi Energy

Pubblicato il 26 gennaio 2022
Hitachi Energy HVDC offshore Abu Dhabi

Hitachi Energy si è aggiudicata un importante ordine da Samsung C&T Corporation per il collegamento con sistema HVDC Light degli impianti industriali offshore ADNOC alla rete elettrica continentale a basse emissioni di Abu Dhabi, di proprietà a operata da Abu Dhabi National Energy Company Pjsc (TAQA).

La tecnologia HVDC Light e la piattaforma digitale di controllo Match consentiranno di trasferire l’energia più pulita ed efficiente generata sulla terra ferma agli impianti di produzione offshore, riducendo l’impronta carbonica di oltre il 30%. Questa soluzione innovativa conferma l’impegno di Hitachi Energy a supporto dei paesi e dei clienti nella loro transizione verso un futuro a zero emissioni e dell’iniziativa ‘2050 Net-Zero’ degli Emirati Arabi Uniti. Con una capacità di 3.200 megawatt (MW), i due collegamenti HVDC sono di gran lunga la soluzione power-from-shore più potente mai realizzata nell’area MENA (Medio Oriente e Nord Africa). È anche la prima soluzione HVDC power-from-shore al di fuori delle acque norvegesi.

“Siamo orgogliosi di aiutare Abu Dhabi e ADNOC nel loro percorso verso il raggiungimento degli ambiziosi obiettivi di riduzione delle emissioni di gas serra – ha dichiarato Claudio Facchin, CEO di Hitachi Energy -. Per Hitachi Energy la transizione energetica è urgente e questo importante accordo è un’ulteriore riconoscimento del nostro ruolo di partner nello sviluppo e implementazione delle tecnologie necessarie a rendere il sistema energetico mondiale più sostenibile, flessibile e sicuro”.

SH Kim, procurement manager di Samsung C&T Corporation, ha commentato: “In Hitachi Energy, abbiamo trovato un partner di fiducia che porta una profonda competenza globale e un forte spirito di collaborazione e innovazione. Insieme, portremo ad ADNOC tecnologie pionieristiche che si sono dimostrate adatte a progetti HVDC così importanti”.

Il progetto power-from-shore includerà due interconnessioni HVDC che collegheranno due aree industriali di produzione petrolifera offshore, ciascuna a 140 km di distanza dalla costa, alla rete elettrica continentale. Hitachi Energy fornirà quattro stazioni di conversione, che convertono l’energia elettrica da alternata (AC) a continua (DC) per la trasmissione lungo cavi sottomarini, riconvertendola poi in AC da DC per l’uso nei sistemi elettrici offshore. La tecnologia HVDC sarà fornita dai centri di competenza globali di Hitachi Energy, e il progetto include anche studi di sistema, progettazione e ingegneria, fornitura di apparecchiature in alta tensione, installazione e messa in servizio. L’azienda supporterà i clienti con un contratto di assistenza a lungo termine per garantire la disponibilità e l’affidabilità del sistema per tutta la vita operativa dei link HVDC.

HVDC Light è una tecnologia di convertitori di tensione, di cui Hitachi Energy è stata pioniera. Si tratta del tipo di tecnologia più adatta per molte applicazioni di rete, tra cui l’interconnessione delle reti elettriche nazionali, l’integrazione dei parchi eolici offshore con i sistemi di trasmissione della terraferma, l’alimentazione – da più fonti – dei centri urbani congestionati, l’interconnessione delle reti asincrone che operano a frequenze diverse e l’alimentazione da terra.

La tecnologia include stazioni di conversione altamente compatte (molto importante in presenza di spazi ridotti come per l’eolico o le installazioni industriali offshore, le fabbriche di produzione offshore e l’alimentazione elettrica nel centro delle città), con perdite elettriche estremamente basse e capacità di black-start per ripristinare le funzionalitá delle reti elettriche di potenza a valle di importanti guasti.



Contenuti correlati

  • Moog Marco Melandri SPS Italia
    Melandri ospite di Moog in SPS Italia a suggello del legame tra sport e tecnologia

    Sarà Marco Melandri l’ospite d’eccellenza allo stand Moog alla SPS Italia di Parma, a sottolineare il forte legame che unisce l’azienda e il mondo dello sport. Melandri, campione del mondo di motociclismo nel 2005 nella classe 250,...

  • Walvoil investimenti automazione risorse umane
    Risorse umane e automazione, un 2021 di investimenti per Walvoil

    Il 2021 è stato un anno molto positivo per Walvoil, che nell’anno passato ha confermato la propria posizione di primo piano nel settore oleodinamico e l’elevata attenzione posta verso le persone, considerate come le principali risorse. Nonostante...

  • Poli.design due nomine Polimi Cautela Ingaramo
    Cautela e Ingaramo, due nomine per il POLI.design

    L’assemblea dei soci di POLI.design, società consortile che con la Scuola di design e il Dipartimento di design forma il Sistema Design del Politecnico di Milano, ha nominato Matteo O. Ingaramo, professore di design e coordinatore del...

  • Comsol simulazione green engineering
    Green engineering con simulazione Comsol il 31 maggio

    Comsol terrà un webinar gratuito dedicato al tema della simulazione nelle tecnologie per il green engineering martedì 31 maggio, alle ore 14.30. Ridurre l’inquinamento e migliorare l’utilizzo di energia e materia, in tutte le fasi di vita...

  • WEG norme motori elettrici
    Normative motori elettrici al 2023, il punto sulle novità con WEG

    Entrerà in vigore dal 1° luglio 2023 la seconda fase dei cambiamenti normativi nei regolamenti europei sulla progettazione ecocompatibile dei motori elettrici, espandendo l’ambito di applicazione delle modifiche apportate a luglio 2021. Marek Lukaszczyk, responsabile marketing Europa...

  • Focus su: digitalizzazione, sostenibilità e formazione

    MecSpe torna a BolognaFiere dal 9 all’11 giugno, forte della soddisfazione espressa da visitatori ed espositori per la prima esperienza bolognese nel novembre scorso. Tre le direttrici di quest’anno: digitalizzazione, sostenibilità e formazione. Nel 2022 si inaugurerà...

  • Amaplast macchine plastica bilancio 2021
    Macchine plastica e gomma, 2021 molto positivo nei dati Amaplast

    L’industria italiana delle macchine, attrezzature e stampi per materie plastiche e gomma ha chiuso il 2021 con produzione in crescita del +14,1%, a quota 4,45 miliardi di euro, superando non solo i valori pre-pandemia ma anche i...

  • Rallentamento della produzione nel mercato dell’auto

    Il mercato auto è in rallentamento nei primi mesi del 2022 (febbraio -22,6%). Ma un primo passo a sostegno della transizione energetica dell’automotive è stato compiuto grazie ai fondi stanziati con il decreto bollette. Preoccupa il rischio di...

  • Tris d’assi: Automazione Digitalizzazione e Sostenibilità

    Automazione, Digitalizzazione e Sostenibilità: sono i tre driver sui quali DMG MORI punta per consolidare la sua leadership. L’integrazione tecnologica cambia le relazioni coi clienti e l’azienda oggi si presenta come partner di eccellenza e di soluzioni:...

  • Duplomatic accordo cessione Daikin
    Accordo raggiunto per l’entrata di Duplomatic MS in Daikin

    Alcedo SGR e Daikin Industries hanno raggiunto un accordo per la cessione del 100% del Gruppo Duplomatic MS, uno dei principali attori italiani attivi nel mercato dei prodotti e soluzioni per il controllo di movimento per applicazioni...

Scopri le novità scelte per te x