Movimentazione materiali Interroll per Toyota Material Handling

Pubblicato il 28 ottobre 2021
Interroll movimentazione merci Toyota Material Handling Imnasa

Toyota Material Handling e Interroll hanno automatizzato il centro di distribuzione di Imnasa a Campllong, vicino a Girona, in Spagna installando un potente ed efficiente sistema di movimentazione materiali. L’impianto è stato completamente progettato e installato da Toyota Material Handling, e tra i suoi componenti principali impiega la piattaforma di trasporto Modular conveyor platform (MCP), mototamburi RollerDrive EC 5000 e unità di controllo MultiControl di Interroll.

Il centro di Imnasa produce e distribuisce attrezzature nautiche di svariati marchi per aziende e privati. Con una gamma di oltre 30.000 prodotti diversi, è uno dei principali attori del settore in Europa. Punto di partenza della soluzione è stata la costruzione di un nuovo complesso edilizio di 9.000 mq, destinato ad ampliare notevolmente la capacità del centro di distribuzione. Per integrare perfettamente i diversi processi di lavoro negli edifici già esistenti e in quelli nuovi, i due siti sono stati collegati dal nuovo sistema di trasporto, che si estende per circa 360 metri all’interno di un tunnel.

Interroll Toyota Material Handling Imnasa sistema movimentazioneL’automazione del flusso di merci tra i due edifici aumenta la produttività e migliora il servizio alla clientela, nonché l’ambiente di lavoro del personale. Utilizzando una soluzione di movimentazione con accumulo a pressione zero (ZPA), i diversi tipi di merce vengono quindi smistati automaticamente dall’area di prelievo dell’edificio esistente, attraverso le rispettive stazioni di imballaggio, fino all’area di spedizione del nuovo edificio.

“La nuova soluzione non solo ci ha permesso di aumentare significativamente la capacità e la produttività del nostro centro di distribuzione, ma siamo anche riusciti ad aumentare ulteriormente la soddisfazione del cliente attraverso consegne più rapide e affidabili – spiega Pol Revuelta, project manager di Imnasa -. Inoltre, la nuova soluzione offre ora ai nostri dipendenti un ambiente notevolmente migliore in termini di ergonomia”.

In totale, vengono utilizzati circa 250 mototamburi EC 5000 RollerDrive e 120 unità di controllo MultiControl di Interroll per il trasporto a risparmio energetico di scatole e contenitori, utilizzando nastri trasportatori a rulli e cinghie.

“Grazie all’eccellente collaborazione di tutte le parti coinvolte, l’intero progetto, dalla pianificazione alla messa in servizio, è stato realizzato in breve tempo – sottolinea infine Ana Lorente, project manager di Toyota Material Handling -. La qualità e la flessibilità modulare dei prodotti Interroll, così come l’impegno degli esperti Interroll coinvolti, hanno giocato un ruolo chiave in questo successo”.



Contenuti correlati

  • RW giunti macchine packaging alimentare Tecnomax
    Giunti R+W nel packaging alimentare di TecnoMax

    La collaborazione tra R+W e TecnoMax, azienda piacentina che costruisce una vasta gamma di macchine per industria alimentare, consente di trovare sempre il giunto più adatto ad ogni tipo di applicazione sviluppata dall’azienda. Particolarmente abili nello studio...

  • Leister saldatura laser Werkcam Vorwerk
    Saldatura laser Leister per componenti plastici Werkcam

    Werkcam, azienda del gruppo Think Plastic con sede ad Arcore, in Brianza, nata per produrre i componenti impiegati negli aspirapolvere Vorwerk Folletto, ha sviluppato con Leister un sistema robotizzato per saldatura laser dei due mezzi gusci che...

  • Bosch Rexroth Smart MechatroniX kit meccatronica pressatura
    Fabbrica smart e flessibile con i kit di meccatronica Bosch Rexroth

    Semplicità e velocità di sviluppo e implementazione ispirano la piattaforma Smart MechatroniX di Bosch Rexroth, pensata per la fabbrica del futuro che sarà più intelligente, flessibile, connessa e software-based rispetto ai plant produttivi attuali. Garantendo al contempo...

  • Ad ogni applicazione una motorizzazione specifica

    Softing Italia Motors è specializzata nella progettazione e importazione di motori e motoriduttori di piccole e medie dimensioni che supportano, indicativamente, dai 2 W fino ai 400 W di potenza. Alla fiera MecSpe l’azienda mette in vetrina...

  • RS Components distribution centre centro distribuzione
    Distribuzione avanzata e ampliata in Europa per RS Components

    RS Components, marchio commerciale di Electrocomponents plc, ha inaugurato l’espansione del centro di distribuzione a Bad Hersfeld, in Germania, uno dei più grandi nella rete globale di supply chain dell’azienda situato nel cuore dell’Europa. Completamente automatizzato e...

  • Soraluce webinar macchine duplex
    Produttività e macchine duplex Soraluce in webinar il 2 dicembre

    Soraluce presenta un webinar il prossimo giovedì 2 dicembre, in diretta dallo stabilimento produttivo situato presso la sede dell’azienda, dedicato alle sue fresatrici ad alto rendimento della Productivity Line e Macchine Duplex. L’evento avrà uno spiccato taglio...

  • Fanuc pacchetti educational robot ITS
    Tecnologie 4.0 Fanuc in regime di agevolazione per gli ITS

    Fanuc ha realizzato per le scuole quattro pacchetti Educational IoT ready che permettono agli ITS di innovare i propri laboratori approfittando delle agevolazioni fiscali messe a disposizione dal Mise, per un totale di 15 milioni di euro...

  • Klain robotics robot collaborativo Hyundai Mecspe
    Robot collaborativo Hyundai in Mecspe con Klain robotics

    In occasione della 19esima edizione della fiera dedicata alle innovazioni per l’industria manifatturiera Mecspe, K.L.A.IN.robotics espone all’interno del proprio stand il robot collaborativo della gamma Hyundai, completamente human friendly. L’azienda coreana è conosciuta sul mercato per la...

  • Comau automazione Rockwell Automation Houston
    Sinergie robotiche tra Comau e Rockwell Automation a Houston

    Comau ha partecipato insieme a Rockwell Automation alla 30esima edizione annuale della Automation Fair di Houston, Texas, lo scorso 10 e 11 novembre. Con l’avvio della collaborazione ufficiale tra le due aziende, avvenuto lo scorso aprile, Comau...

  • Studer RoboLoad caricamento automatico rettificatrici
    Caricamento robot compatto nelle rettificatrici Studer

    Studer introduce roboLoad, sistema di caricamento automatizzato per le rettificatrici cilindriche interne radiali CNC che soddisfa i particolari requisiti strutturali delle macchine, come la testa portapezzo alta, offrendo inoltre spazio di installazione relativamente ridotto e un rapporto...

Scopri le novità scelte per te x