Mototamburo sincrono Interroll compatto per convogliatori a nastro

Pubblicato il 30 luglio 2021
Interroll mototamburo DM 0138

Interroll amplia la sua famiglia di mototamburi sincroni ad alte prestazioni per sistemi di convogliatori a nastro con il mototamburo sincrono modello DM 0138, per applicazioni quali in centri logistici altamente dinamici e industria alimentare.

Come per le famiglie DM 0080 e DM 0113, il modello DM 0138 offre massime prestazioni di accelerazione e frenata con un consumo energetico molto basso, e la possibilità di posizionare con precisione le merci su un sistema di convogliamento e senza aggiunta di sensori. Semplificando quindi notevolmente l’integrazione di macchine per imballaggio e altri macchinari per lavorazione nei sistemi di gestione automatica del flusso. Il motore asincrono si distingue per il design molto compatto, con diametro di 138 mm e una potenza di 1,8 kilowatt, e soddisfa i più elevati requisiti di igiene grazie alla costruzione completamente chiusa conforme alle linee dell’European hygienic engineering & design group.

Potenze comparabili potevano fin ad ora essere ottenute solo con motori asincroni convenzionali con un diametro di 165 mm. Il nuovo modello permette così di realizzare in modo più economico soluzioni dinamiche e automatizzate per trasportare una gamma ancora più completa di merci tramite un unico sistema di movimentazione.

“Sempre più aziende in tutto il mondo apprezzano i vantaggi dei moderni mototamburi sincroni, che abbinano ottime caratteristiche di compattezza, funzionalità ed economia – dice Hauke Tiedemann, amministratore delegato di Interroll Trommelmotoren GmbH a Baal, in Germania -. Ciò è particolarmente vero per gli utilizzi che devono rispettare requisiti molto severi in materia di automazione o igiene, come nell’industria alimentare. Con questa espansione strategica della nostra piattaforma dei mototamburi aiutiamo ancora una volta gli integratori di sistemi e gli utenti finali a cogliere ogni opportunità commerciali”.

Disponibile anche in versione oil-free, il mototamburo sincrono DM 0138 soddisfa i più severi requisiti grazie anche all’impiego di soli materiali certificati secondo le specifiche del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (USDA), della Food and drug administration (FDA) e del Regolamento CE 1935/2004.



Contenuti correlati

  • Klain robotics robot Denso assemblaggio siringhe Canè OSAI AS copia
    Robot Denso da Klain in assemblaggio e ispezione di siringhe per Canè

    Due robot Denso forniti da K.L.A.IN.robotics sono stati impiegati per realizzare una macchina custom full automatic per assemblaggio di siringhe Enfit per somministrazione di soluzioni per nutrizione o farmaci, aspirazione o lavaggio. L’applicazione è stata commissionata da...

  • Hannover Messe 2022 posticipo
    Hannover Messe 2022 posticipata, nuove date 30 maggio – 2 giugno

    Deutsche Messe, in accordo con l’advisory board degli espositori e le associazioni partner VDMA (Associazione tedesca dell’ingegneria meccanica e impiantistica) e ZVEI (Associazione centrale dell’industria tedesca di ingegneria elettrica e digitale), ha deciso di posticipare la Hannover...

  • Yaskawa robot packaging GP8L
    Robot Yaskawa ottimizzato per applicazioni nel packaging

    Yaskawa ha progettato e ottimizzato la cinematica, il design e le prestazioni del robot Motoman GP8L per rispondere alle esigenze del crescente mercato della logistica e dell’e-commerce, per movimentazione di merci, prelievo pezzi e svuotamento di contenitori,...

  • RW bilancio crescita 2021 Davide Fusari
    Giunti intelligenti, packaging e automazione, le prospettive R+W per il 2022

    Il 2021 ha portato per R+W una crescita degli ordinativi molto rapida e oltre le aspettative, che l’azienda ha affrontato con i dovuti investimenti, come illustra Davide Fusari, direttore della filiale italiana di R+W. “Dopo la battuta...

  • Leuze cescita doppia cifra Antonio Belletti
    Leuze cresce a doppia cifra e guarda con ottimismo al 2022

    Forte della tenuta che è riuscita a conseguire nel 2020, Leuze Italia si appresta a concludere un 2021 con crescite a doppia cifra, possibili anche grazie alla rinnovata strategia di affiancamento delle local companies avviata da Leuze...

  • Il 5G trasformerà le Fabbriche 4.0

    Benefici e insidie del 5G in ambito del paradigma Industria 4.0. L’automazione consente alle imprese di analizzare più velocemente i dati prodotti, incrementare i trasporti intelligenti e migliorare la logistica, implementare il remote working. Ma attenzione alla...

  • Atlas Copco compressori VSDs
    Compressori Atlas Copco ancora più sostenibili e Industria 4.0 ready

    Atlas Copco lancia la tecnologia VSDs dei suoi compressori d’aria, sviluppata per rispondere alle sfide ambientali e aumentare la sostenibilità, grazie all’eliminazione delle terre rare dal motore e a livelli di efficienza energetica ulteriormente incrementati. Si tratta...

  • Datasensing rilevazione
    Rilevazione e sicurezza 4.0 con Datasensing

    Dall’unione della business unit sensor & safety e machine vision di Datalogic, società attiva nelle tecnologie per acquisizione automatica dei dati, e di M.D. Micro Detectors, società operante nei settori della progettazione, produzione e vendita di sensori...

  • Rockwell Automation nomine Reuter Arvidsson
    Reuter e Arvidsson, due nuovi vice presidenti in Rockwell Automation

    Con la nomina di due nuovi vice presidenti, Rockwell Automation rafforza ulteriormente il proprio team di dirigenti per Europa, Medio Oriente e Africa. Christian Reuter è stato nominato vice presidente regionale Emea, market access, alla guida con...

  • Lenze trasparenza OEE gemello digitale
    Trasparenza in OEE e massima produttività con Lenze

    Lenze ha portato alla SPS 2021 di Norimberga a fine novembre due casi d’uso del gemello digitale, per incrementare la disponibilità degli asset e ridurre i tempi di fermo. L’azienda ha per questo ampliato il suo pacchetto...

Scopri le novità scelte per te x