Inaugurata 32° Bi-Mu, macchine utensili e robot sotto i riflettori

Pubblicato il 15 ottobre 2020

Il convegno inaugurale ha aperto ufficialmente la 32a Bi-Mu (14-17 ottobre 2020, Fieramilanorho), la manifestazione italiana dedicata all’industria costrittrice di macchine utensili, robot, digital manufacturing e automazione. All’evento inaugurale si sono alternati, alcuni in presenza e altri in collegamento: Barbara Colombo, presidente Ucimu sistemi per produrre; Enrico Pazzali, presidente di Fondazione Fiera Milano; Carlo Ferro, presidente Ice; Gian Maria Gros-Pietro, professore ed economista di impresa; Manlio Di Stefano, sottosegretario Ministero degli affari Esteri e della Cooperazione internazionale; Alfredo Mariotti, direttore generale Ucimu sistemi per produrre.

Con oltre 350 imprese, secondo i dati Ucimu, il 30% estere, due padiglioni espositivi e un’offerta tecnologica ampia e variegata, 32 Bi-Mu si tiene in un momento in cui il mercato torna a muoversi come emerge dai dati presentati dalla presidente Colombo. L’indice degli ordinativi del periodo luglio-settembre 2020 registra una riduzione dell’11,4%, rispetto allo stesso trimestre 2019. A fronte di un calo del 24,9% degli ordini raccolti sul mercato interno, si rileva una riduzione più contenuta, pari al -6,6% di quelli raccolti oltreconfine. A conferma del miglioramento del contesto economico arrivano poi i dati che l’istituto econometrico internazionale Oxford Economics ha appena rivisto al rialzo e che prevedono la ripresa dei consumi di macchine utensili in tutte le aree del mondo già a partire dal 2021. L’anno prossimo la domanda mondiale di nuove macchine utensili è attesa in crescita del 18,4%: in Europa del 23,5%, in Asia, con la Cina in testa, del 15,6% e in America del 19,7%. Con particolare riferimento all’Italia, la domanda di macchine utensili è prevista in crescita del 38,2%, il consumo dovrebbe attestarsi a 3,1 miliardi di euro, recuperando buona parte del terreno perso.
Anche quest’anno, Bi-Mu abbina alla dimensione espositiva quella di approfondimento culturale tematico, grazie al programma di 50 incontri ospitati dall’arena Bi-Mupiù al padiglione 9. Puntuale l’intervento di Gros-Pietro, ha sottolineato che le organizzazioni produttive dovranno cogliere l’occasione del cambio di paradigma. Oggi l’attenzione è dedicata al cambiamento climatico e alle risorse del pianeta. Anche le imprese dovranno essere parte attiva a questa prospettiva futura. Gli impianti obsoleti e inadeguati dovranno essere sostituiti, i sistemi produttivi dovranno essere progettati e costruiti in modo ecosostenibile. Insomma, la transizione digitale ed energetica guiderà la politica industriale europea dei prossimi anni. Questo percorso, che guarda al futuro, sarà sostenuto economicamente dal nuovo strumento temporaneo per la ripresa, Next Generation EU. Esso è dotato di una capacità finanziaria di 750 miliardi di euro e si fonda su tre pilastri, tra cui: le misure volte a stimolare gli investimenti privati e sostenere le imprese in difficoltà e il rafforzamento di programmi strategici dell’UE per trarre insegnamento dalla crisi e rendere il mercato unico più forte e più resiliente e accelerare la duplice transizione verde e digitale.



Contenuti correlati

  • TIMTOS x TMTS 2022 Taiwan macchine utensili
    Macchine utensili a Taiwan, TIMTOS x TMTS 2022 dal 21 al 26 febbraio

    TIMTOS x TMTS 2022, il più grande evento di Tawain dedicato al settore delle macchine utensili e in co-branding, si terrà nei padiglioni 1 e 2 del Taipei Nangan Exhibition Center dal 21 al 26 febbraio 2022....

  • Leister saldatura laser Werkcam Vorwerk
    Saldatura laser Leister per componenti plastici Werkcam

    Werkcam, azienda del gruppo Think Plastic con sede ad Arcore, in Brianza, nata per produrre i componenti impiegati negli aspirapolvere Vorwerk Folletto, ha sviluppato con Leister un sistema robotizzato per saldatura laser dei due mezzi gusci che...

  • Bosch Rexroth Smart MechatroniX kit meccatronica pressatura
    Fabbrica smart e flessibile con i kit di meccatronica Bosch Rexroth

    Semplicità e velocità di sviluppo e implementazione ispirano la piattaforma Smart MechatroniX di Bosch Rexroth, pensata per la fabbrica del futuro che sarà più intelligente, flessibile, connessa e software-based rispetto ai plant produttivi attuali. Garantendo al contempo...

  • Hexagon Odyssee A eye simulazione ingegneristica CAE
    CAE semplificato e potenziato con l’AI in Hexagon MI

    La divisione Manufacturing intelligence di Hexagon presenta Odyssee A-Eye, strumento di intelligenza artificiale che migliora progettazione e simulazione ingegneristica con le soluzioni CAE dell’azienda. Lo strumento applica il riconoscimento avanzato dei modelli a immagini, fotografie, video e...

  • Fanuc pacchetti educational robot ITS
    Tecnologie 4.0 Fanuc in regime di agevolazione per gli ITS

    Fanuc ha realizzato per le scuole quattro pacchetti Educational IoT ready che permettono agli ITS di innovare i propri laboratori approfittando delle agevolazioni fiscali messe a disposizione dal Mise, per un totale di 15 milioni di euro...

  • Klain robotics robot collaborativo Hyundai Mecspe
    Robot collaborativo Hyundai in Mecspe con Klain robotics

    In occasione della 19esima edizione della fiera dedicata alle innovazioni per l’industria manifatturiera Mecspe, K.L.A.IN.robotics espone all’interno del proprio stand il robot collaborativo della gamma Hyundai, completamente human friendly. L’azienda coreana è conosciuta sul mercato per la...

  • Comau automazione Rockwell Automation Houston
    Sinergie robotiche tra Comau e Rockwell Automation a Houston

    Comau ha partecipato insieme a Rockwell Automation alla 30esima edizione annuale della Automation Fair di Houston, Texas, lo scorso 10 e 11 novembre. Con l’avvio della collaborazione ufficiale tra le due aziende, avvenuto lo scorso aprile, Comau...

  • Studer RoboLoad caricamento automatico rettificatrici
    Caricamento robot compatto nelle rettificatrici Studer

    Studer introduce roboLoad, sistema di caricamento automatizzato per le rettificatrici cilindriche interne radiali CNC che soddisfa i particolari requisiti strutturali delle macchine, come la testa portapezzo alta, offrendo inoltre spazio di installazione relativamente ridotto e un rapporto...

  • I robot nelle fabbriche del mondo

    Secondo i dati di IFR (International Federation of Robotics) ed elaborati da Siri (Associazione italiana di robotica e automazione), il 2020 ha visto un leggero aumento (+0,5%) dei robot industriali venduti nel mondo. Nel 2019 le vendite...

  • Universal Robots ricerca robotica carta delle idee
    Rete virtuosa nella ricerca sulla robotica con Universal Robots

    Si è tenuto lo scorso 26 ottobre il terzo appuntamento dedicato a valorizzare la Carta delle idee della robotica collaborativa di Universal Robots. Al centro del dibattito è stata l’idea, proposta dal professore del Politecnico di Milano...

Scopri le novità scelte per te x