Cyril Perducat nuovo direttore tecnico Rockwell Automation

Pubblicato il 19 luglio 2021
Rockwell nomina Cyril Perducat

Rockwell Automation annuncia l’ingresso in azienda di Cyril Perducat e la sua nomina a vice presidente senior e direttore tecnico a partire dal 1° luglio. Nel suo incarico riferirà direttamente al presidente e CEO di Rockwell, Blake Moret.

Perducat si unisce a Rockwell dopo 25 anni di carriera trascorsi in Schneider Electric, dove ha ricoperto recentemente la carica di vice presidente esecutivo, Internet of things e offerte digitali. Il nuovo direttore tecnico di Rockwell ha avuto una lunga carriera come Technology Strategist, in particolare nell’ambito di sistemi, software, reti e soluzioni aziendali.

“Cyril porta in Rockwell passione per l’innovazione e la creazione di squadre, oltre a una spinta per il raggiungimento di risultati di successo partendo da una vera gestione del cambiamento – ha dichiarato Moret -. La sua carriera è incentrata sullo sviluppo di soluzioni innovative per migliorare le tecnologie di produzione e siamo sicuri che la sua leadership aiuterà Rockwell a creare valore per i nostri clienti e partner”.

“Rockwell è da decenni azienda leader del settore e motore di innovazione – afferma quindi Perducat -. L’innovativo team di tecnici aziendali è impegnato nella crescita dell’offerta tecnologica, già ampia, e per la massima espansione possibile dello spazio dell’automazione industriale“.

Rockwell nomina PerducatPerducat prende il posto di Sujeet Chand, che ha recentemente annunciato il suo pensionamento. Chand ha ricoperto l’incarico di direttore tecnico di Rockwell dal 2005 e ha assunto diverse posizioni di leadership nel corso dei suoi 35 anni abbondanti in azienda. Chand è stato recentemente il responsabile per l’innovazione tecnica di Rockwell, lo sviluppo di una architettura comune, la gestione di talenti tecnici in tutta l’azienda e lo sviluppo aziendale globale con il suo ecosistema di alleanze e collaborazioni strategiche. Lavorerà a stretto contatto con Perducat fino al momento del suo pensionamento alla fine dell’anno solare.

“La brillante carriera di Sujeet all’interno dell’azienda ha permesso a Rockwell Automation di consolidare la sua posizione di leader nel settore dell’automazione industriale e della trasformazione digitale – ha dichiarato Moret -. Il contributo apportato da Sujeet nei confronti dell’evoluzione della nostra tecnologia e dei nostri prodotti, il portafoglio di proprietà intellettuale e le collaborazioni strategiche sono inestimabili. Insieme a tutto il consiglio, desidero esprimere a lui e alla sua famiglia i migliori auguri per il suo pensionamento”.



Contenuti correlati

  • Motore per turbine ibride a gas e idrogeno

    La quota dell’idrogeno nel mix energetico europeo è destinata ad aumentare da meno del 2% a più del 13% entro il 2050. Una società che opera sul mercato globale, alla ricerca di un sistema in grado di...

  • Seepex German Innovation award pompe digitali pump
    Assegnato il German Innovation Award alle pompe digitali Seepex

    La pompa a cavità progressiva con regolazione automatizzata di Seepex ha vinto l’edizione 2021 nel German Design Council, con l’assegnazione del German Innovation Award nella categoria Excellence in business to business – machines & engineering. La pompa...

  • BR Automazione nomina Aliai Torres
    Benedetta Aliai Torres nominata al marketing in B&R

    B&R Automazione Industriale annuncia l’entrata nel proprio team di Benedetta Aliai Torres, che dallo scorso 14 giugno è la nuova marketing & communication manager presso la sede di Cesate (MI) dell’azienda. Succede a Nicoletta Ghironi, passata allo...

  • Luci e ombre per l’automazione

      Il 2021 è un anno a luci e ombre per il comparto dell’automazione industriale in Italia. A far da contraltare a una crescita stimata al 6%, trainata anche dal ruolo chiave che le tecnologie svolgeranno nella...

  • Siemens Maire Tecnimont manutenzione predittiva attività EPC
    Manutenzione predittiva in EPC con Siemens e Maire Tecnimont

    Siemens Italia e il Gruppo Maire Tecnimont, tramite Tecnimont Spa – suo principale EPC contractor – hanno firmato un accordo per offrire servizi digitali avanzati per la manutenzione predittiva degli impianti dei clienti, aiutandoli a migliorare l’operatività...

  • Bosch Rexroth nomina Andrea Maffioli
    Maffioli per l’automazione industriale in Bosch Rexroth

    Andrea Maffioli è dal 1° luglio 2021 il nuovo vice president Industrial applications Italy per la Sales unit Europa Sud di Bosch Rexroth. Con questa nomina, il gruppo punta ulteriormente sulla fabbrica del futuro e sullo sviluppo...

  • DUR-ME 60 anni utensili da taglio
    DUR-ME, 60 anni di utensili per lavorazioni di precisione

    Festeggia 60 anni di storia DUR-ME, azienda di Barzago Brianza con un organico di 30 dipendenti che produce utensili da taglio per lavorazioni di precisione aerospaziali, automotive e speciali, per tornitura, fresatura, alesatura e foratura. La produzione...

  • Mitsubishi Electric Scada
    Automazione Scada e IoT ampliati con Mitsubishi Electric

    Mitsubishi Electric amplia la propria linea di soluzioni software di automazione Scada e IoT per i mercati Emea, grazie anche all’acquisizione nel 2019 della statunitense Iconics. L’offerta in tale ambito dell’azienda include già una gamma completa di...

  • NSK viti a ricircolazione macchine foratura Imsa drilling
    Viti a ricircolazione NSK nelle macchine per foratura IMSA

    L’ultima nata tra le macchine per foratura profonda IMSA, la MF1000-3T, sfrutta i vantaggi offerti dalle viti a ricircolazione di sfere a norma DIN di NSK, partner prescelto per la movimentazione lineare del costruttore da diversi anni,...

  • Ucimu, nel 2021 decisa ripresa (macchine utensili, robot, automazione)

    Nel 2020, l’industria italiana costruttrice di macchine utensili, robot e automazione ha registrato un calo deciso di tutti i principali indicatori economici. Di tenore decisamente opposto è il 2021 che, fin dai primi mesi, ha confermato la...

Scopri le novità scelte per te x