Cost saving e sostenibilità con remanufacturing dei cuscinetti con Rubix e SKF

Pubblicato il 2 novembre 2022
Rubix SKF sostenibilità cost saving remanufacturing cuscinetti

Rubix e SKF hanno rilanciato le open house dedicate all’evoluzione dell’industria manifatturiera lo scorso 18 ottobre al Kilometro Rosso di Bergamo, presentando diverse soluzioni e casi applicativi accomunati dai due temi del cost saving e della sostenibilità, a una plate di oltre un centinaio di tecnici e ingegneri nei settori più disparati, tra cui food & beverage, carta, energia, motori elettrici e forgiatura.

“Sono questi sicuramente i temi trasversali che interessano i produttori in questo momento – afferma Tiziano Biasoli, CEO di Rubix -. Per questo, assieme a SKF, abbiamo organizzato un momento di incontro che ha l’obiettivo di tracciare la strada per un domani caratterizzato da lunga vita dei componenti, maggiore efficienza degli impianti e basso impatto ambientale. Come si realizza tutto questo? Non c’è una ricetta preconfezionata: ogni soluzione deve essere personalizzata per soddisfare le necessità del cliente e per questo è fondamentale, da parte di fornitori e distributori, offrire servizi di consulenza e assistenza di alto livello”.

“C’è una forte partnership tra Rubix e SKF, costruita grazie a una collaborazione pluriennale e proficua – dice Sandro Chervatin, Unit Manager – Industrial Market Sales, Italy, SKF -. Una strada che vogliamo continuare a percorrere in questo momento di complessità e di incertezza, per rinsaldare il rapporto di collaborazione e supportare i clienti comuni in modo efficiente, puntando sullo sviluppo tecnologico e sostenibile”.

Nell’ottica di contenere i costi, ridurre gli sprechi e avanzare nel processo di decarbonizzazione, uno dei temi protagonisti all’incontro di Rubix e SKF è stato quello delle soluzioni per allungare il tempo di servizio dei componenti. La manutenzione predittiva è uno dei campi su cui Rubix sta puntando di più negli ultimi anni, nell’ottica di prevenire i guasti e minimizzare i costosi tempi di fermo macchina. Non solo: quando i pezzi sono usurati, ma non danneggiati, si può sfruttare la possibilità di effettuare un lavoro di remanufacturing. Nel caso dei cuscinetti, alla consulenza di Rubix segue l’intervento di SKF, che con i suoi centri di ricondizionamento prolunga la vita delle parti meccaniche con numerosi vantaggi: risparmio, riduzione dei tempi di consegna, minore impatto ambientale perché si accorcia il trasporto e si evitano sia la produzione di un nuovo pezzo, sia lo smaltimento del vecchio.

In conclusione, afferma Tiziano Biasoli: “In questo scenario estremamente complicato per l’industria, tornare tutti insieme – produttori, fornitori, distributori – a riflettere e scambiarci idee è fondamentale per poter costruire un futuro sostenibile“.



Contenuti correlati

  • Bosch Rexroth formazione 4.0 lean Bonfiglioli Consulting
    Partnership in formazione 4.0 tra Bosch Rexroth e Bonfiglioli Consulting

    Bosch Rexroth e Bonfiglioli Consulting hanno avviato una collaborazione strategica per la formazione dei clienti e prospect sui temi della lean production e di Industry 4.0. La società italiana di consulenza diventa così Certified excellence training partner...

  • SKF medaglia platino sostenibilità rating EcoVadis
    Sostenibilità, medaglia di platino a SKF da EcoVadis

    SKF ha ricevuto una medaglia di platino da EcoVadis, piattaforma di rating per la valutazione della sostenibilità nelle catene di fornitura. L’azienda ottiene così per il terzo anno consecutivo la medaglia di platino, collocandosi tra le migliori...

  • PTC Delnevo trend 2023 adozione soluzioni SaaS cloud native
    Cloud e soluzioni SaaS nel PLM, i trend 2023 per PTC

    Nel settore industriale, il 2022 per PTC è stato un anno in cui, nonostante la situazione di incertezza globale, l’innovazione ha proseguito la sua corsa facendo registrare nuovi e importanti passi in avanti. La trasformazione digitale sarà...

  • Aveva acquisizione Schneider Electric gestione energia Herweck
    Energia in gestione digitale, acquisizione di Aveva da parte di Schneider Electric

    E’ stata completata l’acquisizione di Aveva da parte di Schneider Electric. Dalla sua fondazione, l’azienda è passata dall’essere uno sviluppatore di software di progettazione specialistica a figurare tra i principali fornitori al mondo di software industriale, con...

  • Le strategie di SMC per ridurre i tempi di spreco

    Secondo un rapporto di IndustryWeek, i tempi di fermo non pianificati costano ai produttori industriali circa 50 miliardi di dollari all’anno. Il guasto delle apparecchiature è alla base del 42% di questi tempi di inattività non pianificati. Alcuni...

  • Omron produzione flessibile automazione armonizzata Innovation Lab
    Automazione armonizzata per produzione flessibile secondo Omron

    La produzione flessibile nel futuro di Industria 4.0 è stata il tema al centro dell’incontro tenutosi lo scorso 25 gennaio presso l’Innovation Lab di Omron a Milano. Protagonista dell’incontro sul Flexible manufacturing è stato in particolare l’ecosistema...

  • Come si evolvono le linee di lastratura

    La gamma automotive di Pneumax è in costante ampliamento per far fronte alle nuove esigenze produttive: l’azienda italiana ha un team dedicato alla ricerca e sviluppo per la realizzazione di componenti pneumatici ed elettrici per le moderne...

  • SIT contatori smart acqua gas marchio Janz
    Contatori smart per acqua e gas per la sostenibilità da SIT

    SIT ha presentato all’ultima edizione della fiera Enlit quattro nuove soluzioni per i contatori di acqua e gas, sviluppate all’insegna di connettività, tecnologia e sostenibilità. In particolare per quanto riguarda i contatori acqua, l’azienda ha introdotto la...

  • Endress Hauser anniversario 70 anni
    Endress+Hauser festeggia i suoi primi 70 anni

    Compie esattamente oggi 70 anni Endress+Hauser, dalla sua nascita avvenuta il 1° febbraio 1953 come L Hauser KG a Lörrach, in Germania, su iniziativa dell’ingegnere svizzero Georg H. Endress e del tedesco Ludwig Hauser, allora direttore di...

  • Le strategie lungimiranti di Tornos Italia

    Tornos Italia affronta questo nuovo anno con ancora maggiore impulso, forte dei risultati ottenuti nello scorso biennio e un bilancio positivo nei ricavi. Ottimi riscontri per il Customer Center e per l’avvio della nuova business unit, la Tornos...

Scopri le novità scelte per te x