CAE semplificato e potenziato con l’AI in Hexagon MI

Pubblicato il 29 novembre 2021
Hexagon Odyssee A eye simulazione ingegneristica CAE

La divisione Manufacturing intelligence di Hexagon presenta Odyssee A-Eye, strumento di intelligenza artificiale che migliora progettazione e simulazione ingegneristica con le soluzioni CAE dell’azienda.

Lo strumento applica il riconoscimento avanzato dei modelli a immagini, fotografie, video e semplici set di dati, consentendone l’analisi per applicazioni di machine learning per prevedere il comportamento dei componenti. Il tutto senza richiedere processi laboriosi di preparazione del modello e di definizione delle condizioni generali della simulazione, né conoscenze di machine learning da parte dei tecnici né il bisogno di molti dati per il training.

Eliminando la necessità di modelli di dati complessi e consentendo all’utilizzatore di risolvere il proprio problema inserendo file CAD, immagini o dati scalari ampiamente disponibili, e mettendoli in relazione con i dati di training delle soluzioni di simulazione di Hexagon, la piattaforma Odyssee A-Eye rende le potenti funzioni digital twin disponibili a progettisti, tecnici di produzione, operatori e altri non specialisti. Questi possono quindi prendere decisioni tecniche informate ed esplorare le problematiche in modo interattivo ottenendo risultati quasi in tempo reale.

Esempi di applicazioni sono:

  • Analisi di come i modelli delle ruote delle auto si comportano quando impattano con ostacoli come un marciapiedi o detriti. I tecnici possono costruire un database con diverse configurazioni utilizzando simulazioni non lineari di elementi finiti, come il design o il numero di raggi per studiare le conseguenze degli impatti. I team di progettazione dei veicoli possono quindi utilizzarlo per capire rapidamente il comportamento di una ruota senza disporre di nessuna conoscenza tecnica o CAE e basandosi solo su un’immagine 2D.
  • Previsione dei coefficienti di portanza e resistenza per i nuovi profili alari degli aerei basati su un’immagine 3D di un nuovo modello di ala mediante la realizzazione di un database di sole 16 simulazioni di profili alari a partire dalle definizioni del National Advisory Committee for Aeronautics (NACA) ampiamente utilizzate. In genere, questo processo richiederebbe diversi giorni, il tempo e l’attenzione di un analista CAE e l’impiego di più strumenti di simulazione.
  • Un macchinista o un rappresentante di vendita di macchine può utilizzare un’applicazione Odyssee A-Eye per prevedere quanto tempo ci vorrà per produrre un pezzo con una data macchina utensile CNC e un dato metallo, utilizzando solo il database e il file 3D Step, acquisendo preziose informazioni sul processo per pianificare meglio la produzione ed elaborare preventivi. Applicando la simulazione del processo di fabbricazione, lo stesso processo può essere impiegato per prevedere le tolleranze dimensionali o la robustezza della soluzione.

I tecnici che non hanno conoscenze di machine learning possono utilizzare Odyssee A-Eye per sviluppare le loro robuste applicazioni di AI su qualunque problema che deve essere risolto, dall’ottimizzazione degli pneumatici all’analisi dei difetti dei chip dei computer, e poi renderle disponibili ad altri che necessitano di tali conoscenze. La nuova piattaforma si integra con tutte le soluzioni CAE di Hexagon, lavorando senza soluzione di continuità con i processi esistenti dei clienti e facendo arrivare l’AI ad aziende che potrebbero non averla considerata una soluzione praticabile per le loro attuali esigenze di progettazione. La sua accessibilità significa che può essere utilizzata da aziende che non hanno specialisti CAE, o che impiegano la loro esperienza per risolvere altre problematiche o eseguire la validazione finale del progetto.

Grazie a Odyssee A-Eye, un singolo tecnico è in grado di definire un’applicazione che aiuterebbe a far progredire un progetto, e poi passarla al team di progettazione del prodotto e agli operatori per l’esecuzione.

“L’AI è uno strumento sempre più prezioso nella progettazione e nell’ingegneria, perché favorisce un ulteriore sviluppo dell’ingegneria virtuale – dichiara Roger Assaker, presidente della business unit design and engineering Software di Hexagon -. Ha la potenzialità di ridurre il tempo necessario per completare attività di progettazione molto impegnative, che prima potevano richiedere giorni o settimane, a minuti o ore, senza compromettere la fedeltà della simulazione. Inoltre, il design intuitivo di Odyssee A-Eye lo rende semplice da integrare nelle moderne procedure tecniche, semplificando un processo estremamente avanzato che può essere utilizzato dai non esperti e generando i risultati in un formato molto accessibile”.



Contenuti correlati

  • EFA Automazione Relatech IIoT
    Relatech entra nel capitale sociale di EFA Automazione

    Lo scorso 29 dicembre 2021, la PMI innovativa e Digital enabler solution knowledge (D.E.S.K.) company Relatech ha sottoscritto un accordo vincolante finalizzato all’acquisizione di una partecipazione di maggioranza del capitale sociale di EFA Automazione, consolidato fornitore di...

  • Comsol Multiphysics 6.0 simulazione multifisica
    Multifisica sempre più collaborativa con Comsol

    Comsol ha rilasciato la versione 6.0 del software per simulazione multifisica Comsol Multiphysics, che introduce il Model Manager, nuova piattaforma per la gestione dei modelli, aggiunge un modulo per la quantificazione dell’incertezza e introduce importanti aggiornamenti e...

  • Siemens Simcenter 3D simulazione multifisica
    Aggiornamenti nella simulazione multifisica di Siemens Digital Industries

    Siemens Digital Industries Software annuncia l’aggiornamento del software Simcenter 3D, parte del portfolio Xcelerator, che offre tecniche di simulazione avanzate per sviluppo e innovazione di prodotto. Tra le novità figura un più esteso supporto per la modellazione...

  • Mecfor meccanica subfornitura maggio 2022
    Meccanica e subfornitura, Mecfor si sposta a maggio 2022

    Avrà una ricollocazione nella seconda metà di maggio 2022 Mecfor, la prima edizione della manifestazione fieristica dedicata a meccanica & subfornitura, in origine prevista dal 24 al 26 febbraio nel quartiere fieristico di Parma. Organizzata da Fiere...

  • Next generation mobility con ZF, tra guida autonoma ed elettrificazione

    ZF punta su tecnologie con intelligenza centrale quale propellente per la sicurezza avanzata nelle applicazioni di mobilità del futuro, la guida automatizzata e l’elettrificazione. Un esempio è la suite di tecnologie di guida automatizzata che include coAssist,...

  • Hannover Messe 2022 posticipo
    Hannover Messe 2022 posticipata, nuove date 30 maggio – 2 giugno

    Deutsche Messe, in accordo con l’advisory board degli espositori e le associazioni partner VDMA (Associazione tedesca dell’ingegneria meccanica e impiantistica) e ZVEI (Associazione centrale dell’industria tedesca di ingegneria elettrica e digitale), ha deciso di posticipare la Hannover...

  • SDA Bocconi SAP AI procurement
    AI nel procurement nel sondaggio di SDA Bocconi, SAP e Accenture

    Il primo progetto di ricerca condotto dal Procurement Lab di SDA Bocconi, con il supporto dei main sponsor SAP e Accenture, ha analizzato l’adozione dalla AI nei processi di acquisto di imprese e istituzioni operanti sul mercato...

  • TIMTOS x TMTS Taitra Taiwan 2022 servizi ibridi
    TIMTOS x TMTS 2022 a febbraio rafforza l’offerta con servizi ibridi

    TIMTOS x TMTS 2022, la prima manifestazione dedicata alle macchine utensili che avrà luogo a Taiwan, dal 21 al 26 febbraio al Taipei Nangang Exhibition Center (Padiglioni 1 e 2), rafforza la propria proposta di servizi ibridi...

  • Metav Messe Dusseldorf giugno 2022
    Posticipo per Metav 2022, nuove date dal 21 al 24 giugno

    La VDW ha deciso per il posticipo dell’appuntamento con METAV 2022, la fiera internazionale delle tecnologie metallurgiche organizzata da Messe Düsseldorf, in origine prevista per il mese di marzo, che si terrà quindi dal 21 al 24...

  • RS Components Molex interconnessione industriale
    Interconnessione, RS Components espande l’offerta Molex

    RS Components ha investito nell’espansione della gamma di prodotti di interconnessione Molex, per offrire a progettisti, installatori e manutentori altri 1.000 prodotti aggiuntivi del brand tra antenne all’avanguardia, connettori industriali per ambienti difficili e una gamma ampliata...

Scopri le novità scelte per te x