Basso impatto ambientale per il futuro

Dalla rivista:
Progettare

 
Pubblicato il 20 maggio 2021

Eni fornisce il suo contributo alla transizione energetica verso un futuro low carbon supportando il settore Oil&Gas attraverso l’offerta di lubrificanti a basso impatto ambientale, formulati usando materie prime provenienti da fonti rinnovabili che contribuiscono alla riduzione di CO2

Leggi e scarica l’articolo.

Alessia Bianchi, Paolo Muscetta



Contenuti correlati

  • Vanzetti Engineering 2021 pompe criogeniche
    Pompe criogeniche, nel 2021 Vanzetti Engineering continua a crescere

    I dati finanziari in crescita del 2021 confermano il trend positivo di Vanzetti Engineering degli ultimi anni nel settore delle pompe criogeniche. Una quota consistente del fatturato è provenuta dal mercato europeo, per un complessivo 60%, in...

  • Bonesi Pneumatik certificazione gestione qualità
    Gestione qualità certificata nella pneumatica Bonesi Pneumatik

    Certificazione ISO 9001:2015 rinnovata per Bonesi Pneumatik, con attestazione Nr. IT 275286 rilasciata lo scorso ottobre da parte dell’ente Bureau Veritas. L’azienda ha ottenuto la certificazione dall’ente per la prima volta nel 2017, mantenendola da allora superando ogni...

  • Parker Hannifin evento virtuale Oil & Gas
    Flessibilità nel settore Oil and gas, evento virtuale Parker il 6-7 ottobre

    Parker Hannifin annuncia che terrà una fiera virtuale dedicata al settore Oil & Gas e ai mutamenti in corso nel mondo dell’energia, il 6-7 ottobre 2021. L’evento O&G to Energy: flexibility in a changing world accoglierà professionisti...

  • Compressore idrogeno Atlas Copco
    Compressori Atlas Copco per l’economia dell’idrogeno

    Atlas Copco è pronta a contribuire alla crescita dell’economia dell’idrogeno grazie all’esperienza nella compressione di gas naturale e idrogeno maturata in 60 anni di attività, e a una gamma di compressori ampia e modulare con range di...

  • Duplomatic incorporazione hydraulics Tecnologie Industriali
    Tecnologie Industriali entra nella bu Hydraulic Systems di Duplomatic

    Duplomatic consolida la sua business unit Hydraulic Systems con la fusione per incorporazione della società controllata Tecnologie Industriali, ufficializzata lo scorso 1° giugno. Tecnologie Industriali Srl è una realtà storica del tessuto industriale veneto con sede a...

  • Movimento sotto controllo

    Le soluzioni di motion control sono diventate delle vere e proprie piattaforme user-friendly, hanno una semplicità e completezza di utilizzo delle funzionalità integrate. I costruttori stanno investendo in software di sviluppo. Il trend è verso sistemi di...

  • Bobina per ambienti difficili

    Atam propone un’innovativa bobina incapsulata per impieghi in ambienti potenzialmente esplosivi. Le caratteristiche garantiscono ai produttori di elettrovalvole di poter continuare a utilizzare prodotti standard in ambienti potenzialmente esplosivi non dovendo creare nuovi corpi valvola Leggi e...

  • Scambiatori di calore per ogni esigenza

    Costante Sesino progetta e costruisce scambiatori di calore da un secolo. L’impresa ha sviluppato prodotti dedicati all’industria dell’Oil&Gas, anche con progetti speciali secondo le esigenze dell’utilizzatore. Significativo lo scambiatore per compressori a idrogeno Leggi e scarica l’articolo.

  • Tecnologie per l’idrogeno

    Hydac, propone una serie di tecnologie e sistemi sviluppati per la filtrazione gas, fissaggio, sensori e soluzioni di raffreddamento per applicazioni idrogeno. Esse sono in grado di offrire un contributo reale all’efficientamento e all’ottimizzazione dei diversi processi Leggi...

  • Maxi cilindri per la nave

    Con consolidati precedenti di prestazioni e affidabilità, i cilindri oleoidraulici XL di Eaton sono utilizzati in alcune delle applicazioni più impegnative del mondo in settori difficili quali l’Oil&Gas, il comparto minerario, il settore idroelettrico e molti altri....

Scopri le novità scelte per te x