Startup e Pmi: ecco i nuovi finanziamenti dal Consiglio europeo per l’innovazione

Pubblicato il 25 marzo 2021
Commissione Europea startup_strategy

Sono interessanti per il mondo delle piccole e medie imprese e per le startup le novità presentate ieri dalla Commissione europea e che riguardano il Consiglio europeo per l’innovazione. Lo strumento, nato come programma pilota nell’ambito di Horizon 2020, può contare adesso su un budget di 10 miliardi di euro, da destinare sia alla ricerca su tecnologie emergenti sia ad alimentare un fondo azionario con l’obiettivo di aumentare il numero di startup innovative e pmi.
L’orizzonte temporale del nuovo Consiglio europeo per l’innovazione è di 6 anni (2021-2027) anche se per ora Bruxelles si è limitata a presentare il piano di azioni e le opportunità per l’anno in corso.

Innanzitutto il finanziamento Eic Accelerator con una dote di 1 miliardo di euro intende favorire innovazioni ad alto impatto, ovvero potenzialmente capaci di creare nuovi mercati, o trasformare radicalmente quelli esistenti. Da un punto di vista tecnico il finanziamento combina azioni o prestiti convertibili (da 0,5 a 15 milioni di euro) con sovvenzioni fino a 2,5 milioni di euro. La maggior parte del finanziamento (495 milioni) è rivolta a innovazioni rivoluzionarie per il Green Deal e nel campo delle tecnologie digitali.

La seconda novità prende il nome di Eic Pathfinder. Con un budget di 300 milioni punta a favorire la creazione di gruppi di ricerca multidisciplinari, dai quali possono arrivare scoperte tecnologiche. Partecipando a bandi ciascun gruppo può ottenere un massimo di 4 milioni di euro. Una parte di queste risorse economiche (132 milioni) è assegnata verso indirizzi predeterminati: ricerca nel campo dell’intelligenza artificiale consapevole; strumenti per misurare l’attività celebrale; terapia cellulare e genica; idrogeno verde; materiali viventi ingegnerizzati.

Completano il panorama delle opportunità per il 2021 i fondi di transizione Eic. Con uno stanziamento di 100 milioni di euro si punta a favorire il processo di transizione, ovvero quella fase che va dal risultato concreto delle ricerche all’avvio di veri e propri progetti pilota.

Franco Metta



Contenuti correlati

  • Mecspe 2021 numeri manifattura fabbrica senza limiti
    Fabbrica aperta e sostenibile, grande riscontro per Mecspe 2021

    Si è chiusa con un totale di 48.562 visitatori la 19ima edizione di Mecspe, fiera dedicata alla manifattura e a Industria 4.0 organizzata da Senaf, tenutasi per il primo anno a BolognaFiere dal 23 al 25 novembre...

  • Hexagon Odyssee A eye simulazione ingegneristica CAE
    CAE semplificato e potenziato con l’AI in Hexagon MI

    La divisione Manufacturing intelligence di Hexagon presenta Odyssee A-Eye, strumento di intelligenza artificiale che migliora progettazione e simulazione ingegneristica con le soluzioni CAE dell’azienda. Lo strumento applica il riconoscimento avanzato dei modelli a immagini, fotografie, video e...

  • In aumento startup e PMI innovative, +3,3% nel terzo trimestre

    Cresce l’imprenditoria innovativa nel nostro Paese. Lo si evince dall’analisi dei dati del terzo trimestre 2021 su startup e PMI innovative, contenuti nel report che il Ministero dello Sviluppo Economico pubblica ha realizzato insieme a Unioncamere e...

  • Nuove imprese, domande di agevolazione a tasso zero entro il 15 novembre

      Chiusura anticipata dello sportello alle ore 12 del prossimo 15 novembre per le domande di ‘agevolazione a tasso zero’ prevista per l’apertura di nuove imprese. Lo rendo noto il ministero dello Sviluppo Economico precisando che il...

  • Schaeffler operazioni impatto zero entro 2040
    Schaeffler, operatività a impatto zero entro il 2040

    Avendo già raggiunto gli iniziali obiettivi della propria Roadmap per la sostenibilità adottata nel 2019, il Gruppo Schaeffler accelera il passo e annuncia che opererà come azienda a impatto zero entro il 2040. Gli stabilimenti produttivi (Scope...

  • Bando da 1,1 milioni per coprire a fondo perduto il 50% di investimenti 4.0

    Made – Competence Center ha pubblicato il terzo bando del 2021 da 1,1 milioni di euro a sostegno delle PMI per i progetti di Industria 4.0. Le candidature possono essere inoltrate sino al 13 dicembre 2021 e...

  • RobotHeart art of smart robotics 33 BIMU robotica
    RobotHeart, spazio all’arte della robotica in 33.BI-MU nel 2022

    Si chiama RobotHeart l’innovativo progetto espositivo dedicato al mondo della robotica e patrocinato da Siri che sarà ospitato da 33.BI-MU, la biennale della macchine utensile in scena a Fieramilano Rho dal 12 al 15 ottobre 2022. L’evento...

  • Stampante 3D con Intelligenza Artificiale

    Breton presenta Genesi, la prima stampante 3D che integra Intelligenza Artificiale e Machine Learning. Un’innovazione tecnologica frutto di un progetto di ricerca cofinanziato dal Mise Leggi e scarica l’articolo.

  • Aras cluster Fabbrica Intelligente
    Aras entra nel Cluster Fabbrica Intelligente

    Aras, fornitore di soluzioni PLM, entra a far parte in qualità di socio ordinario del Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente (CFI). L’associazione, riconosciuta dal Miur, è composta da tutti gli stakeholder più rappresentativi coinvolti nella creazione del mercato...

  • EMO Milano 2021: oltre 60.000 presenze e 91 Paesi

    Si è conclusa sabato 9 ottobre EMO Milano 2021, la mondiale dedicata al mondo della lavorazione dei metalli che si è svolta presso il quartiere espositivo di fieramilano Rho. Promossa da Cecimo, l’associazione europea delle industrie della...

Scopri le novità scelte per te x