Rivestimenti e finitura in architettura con Poliefun a dicembre

Pubblicato il 28 novembre 2019
architettura sostenibilità trattamenti rivestimento Poliefun

Appuntamento con l’evento di PoliefunIl rivestimento in architettura, i materiali, il colore e la sostenibilità’ giovedì 12 dicembre presso il Politecnico di Milano. Durante il seminario, organizzato in collaborazione con Aital e AkzoNobel, alcuni esperti del settore approfondiranno il tema della sostenibilità in architettura, declinato in termini di materiali e tecnologie per rivestimento ecocompatibili e conservativi, ma anche come attenzione alla continuità tra ambiente circostante, attività produttive e benessere dei lavoratori, oltreché come incremento della durata visiva del trattamento.

L’utilizzo di materiali a bassa energia, provenienti da economica circolare e a elevata capacità protettiva delle superfici, in grado magari anche di migliorare l’igiene e la qualità dell’aria degli interni, punta a migliorare la sostenibilità nel settore dei trattamenti di superficie. Un comparto in cui il 50% dei prodotti vernicianti è destinato al settore architettura, per trattamento superficiale di muri e facciate, con inoltre un forte impatto sociale oltre che estetico e decorativo.

La scelta dei materiali, tra cui figurano le nuove frontiere applicative dell’alluminio in architettura, e lo sviluppo delle tecnologie stesse di produzione non possono pertanto prescindere da questi obiettivi di sostenibilità, in un continuo adeguamento a queste esigenze.

Il convegno vuol essere un incontro tra ricercatori, architetti e ingegneri con una delle maggiori aziende attive nella produzione di materiali e rivestimenti per architettura, per discutere insieme delle tecnologie funzionali e decorative più attuali e delle nuove tendenze progettuali. Il programma della giornata avrà inizio alle 8.45 e terminerà verso le 13, e avrà luogo presso il Dipartimento Chimica materiali e ingegneria chimica del Politecnico di Milano, Aula Pietro Pedeferri.

Programma completo e informazioni alla pagina www.poliefun.org.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x