Porta celle in additivo CRP Technology per moto elettriche Energica

Pubblicato il 20 aprile 2020
CRP Technology porta celle batterie

CRP Technology ha realizzato in stampa 3D dei contenitori di celle per pacco batteria prototipale delle moto elettriche di Energica Motor Company. Entrambe nate dalla visione imprenditoriale della famiglia Cevolini, le due aziende collaborano fin dalla nascita di Energica, azienda che vanta un esclusivo banco di prova per testare nuove soluzioni tecniche per le migliori moto elettriche super sportive al mondo.

Le moto Energica ad alte prestazioni si avvalgono di batterie a polimeri di litio ad alta energia (Li-NMC). L’azienda ha nello specifico chiesto a CRP Technology di creare un contenitore prismatico di sostegno e rinforzo per ogni singola cella ‘pouch’ di un particolare pacco batteria prototipale, per vari test e prove su strada. Dopo attenta analisi delle esigenze di Energica, CRP Technology ha optato per impiegare la tecnologia di sinterizzazione laser selettiva con il materiale Windform FR2, composito della famiglia Windform TOP-Line ritardante di fiamma e caricato fibra di vetro.

Cell-pouch-frames-manufactured- by-CRP-Technology-Windform-FR2Il materiale plastico, non conduttivo elettricamente, rigido, resistente in temperatura e flame retardant ha soddisfatto a pieno le caratteristiche funzionali richieste per le custodie delle celle. In particolare, Windform FR2 garantisce l’autoestinguenza necessaria in caso di anomalie, che potrebbero sfociare in picchi di tensione temporanei con conseguente fusione localizzata, seguita da un principio di combustione.

Altra importante caratteristica offerta è quindi la rigidezza, fondamentale in questo tipo di applicazione per garantire la stabilità e la posizione delle celle poste in sequenza nel pacco batterie prototipale. Il porta cella deve infatti avere una certa resistenza per contenere l’espansione volumetrica delle celle in fase di carica, resistendo alle pressioni generate senza che queste si rompano. Il contenitore in Windform FR2 e il processo additivo di sinterizzazione laser selettiva lascia la libertà alla cella di aumentare o diminuire di volume, senza deformarsi, senza andare fuori posizione e senza che una cella interferisca con l’altra.

Infine a ogni singola cella e porta-cella è stata fissata una piastra in metallo che presenta due strutture laterali, cui viene trasferito il calore che viene dissipato verso l’esterno grazie allo speciale sistema di raffreddamento del guscio ermetico brevettato da Energica. Anche in questo caso, il Windform FR2 ha dimostrato la capacità di mantenere la rigidezza, senza deformarsi in seguito all’incremento di calore localizzato. Questo grazie al fatto di presentare una temperatura di inflessione del sottocarico più alta di qualsiasi altro materiale non caricato con le stesse caratteristiche flame retardant.



Contenuti correlati

  • Automazione globale

    Gimatic opera nell’industria dell’automazione. In quasi 40 anni di attività vanta una vasta gamma di prodotti. Questa realtà industriale cresce ed espande il proprio business in tutto il mondo. L’azienda investe risorse significative nella R&D e ogni...

  • Focus su: digitalizzazione, sostenibilità e formazione

    MecSpe torna a BolognaFiere dal 9 all’11 giugno, forte della soddisfazione espressa da visitatori ed espositori per la prima esperienza bolognese nel novembre scorso. Tre le direttrici di quest’anno: digitalizzazione, sostenibilità e formazione. Nel 2022 si inaugurerà...

  • Creare i concept con la stampa 3D

    Vital Auto è uno studio di design di auto situato nel Regno Unito e che ha tra i suoi clienti alcuni tra i maggiori brand automobilistici al mondo. Lo studio ha prima introdotto nel suo processo di...

  • Stratasys qualificazione aerospace Antero 840CN03 additivo Lockheed Martin
    Additivo Stratasys qualificato per parti d’uso finali in aerospace

    Stratasys annuncia la disponibilità al pubblico dei dati di qualificazione del materiale Antero 840CN03 per parti di uso finale fabbricate in modalità additiva per il settore spaziale e aeronautico. I dati provengono dai test condotti in collaborazione...

  • Universal Robots robot collaborativi fine linea packaging Ipack Ima
    Fine linea collaborativo nel packaging con Universal Robots a Ipack-Ima

    Universal Robots partecipa all’edizione 2022 di Ipack-Ima, dal 3 al 6 maggio in Fieramilano Rho (stand A17, padiglione 5), portando tre diverse demo applicative di robot collaborativi nel fine linea per l’industria del packaging food e non...

  • Progettazione materie e stampa 3D per plastiche

    La collaborazione tra Hexagon e Stratasys consente di sviluppare nel settore aerospaziale una nuova soluzione additiva che permette di ridurre i tempi di consegna dei pezzi con una soluzione certificata, che va dalla progettazione alla stampa 3D...

  • Digitale e formazione intreccio indissolubile

    Il paradigma Industria 4.0 coinvolge molti comparti industriali. Anche il settore della componentistica oleoidraulica e pneumatica ne ha colto vantaggi e opportunità. La digitalizzazione permette di sviluppare prodotti e impianti intelligenti. Formazione e capacità problem solving sono...

  • Prima Additive nascita società additive manufacturing
    Additive manufacturing, Prima Industrie annuncia la nascita di Prima Additive

    Prima Industrie ha completato lo scorso 1° aprile l’operazione di spin-off della business unit dedicata alle tecnologie di additive manufacturing e il conseguente aumento di capitale nella società 3D New Technologies, che già collaborava con il gruppo...

  • Stratasys partner GrabCAD AM fabbricazione additiva Oqton Riven
    Fabbricazione additiva su larga scala, Oqton e Riven nel GrabCAD di Stratasys

    Stratasys accoglie due nuovi partner, Oqton e Riven, nel GrabCAD software partner program, a supporto della fabbricazione additiva su larga scala. Oqton è una società con sede a Gand (Belgio), che sviluppa sistemi operativi per la produzione...

  • Formlabs Nylon 12 GF powder additivo SLS Fuse 1 additive manufacturing
    Additivo termicamente stabile con nuovo materiale nylon 12 di Formlabs

    Formlabs presenta la Nylon 12 GF powder, nuovo materiale ad alte prestazioni che offre rigidità e stabilità termica superiori per prototipazione funzionale e produzione finale. Questo nylon 12 ad alta concentrazione di vetro è l’aggiunta più recente...

Scopri le novità scelte per te x