Nuovo materiale Weerg in fibra di carbonio per il metal replacement in additivo

Pubblicato il 18 giugno 2021
Weerg Extreme Fibra di Carbonio+PA12 additivo metal replacement

Weerg amplia la gamma di materiali per stampa 3D con Extreme Fibra di carbonio+PA12, sviluppato appositamente per metal replacement dal potenziato reparto R&D dell’e-commerce italiano per lavorazioni CNC e additive. Il nuovo polimero termoplastico in filo ad alta tecnologia coniuga e ottimizza i pregi dei due materiali componenti, garantendo proprietà meccaniche avanzate, stabilità dimensionale e resistenza ai prodotti chimici.

Formulato per il metal replacement, Extreme Fibra di carbonio+PA12 offre rigidità e resistenza alla flessione XYZ superiore al classico PA12, con performance vicine all’alluminio 5083, leggerezza estrema grazie al rectilinear infill al 15% ed eccellente resistenza chimica a oli, grassi, idrocarburi alifatici e alcalini. Il materiale inoltre assorbe pochissima umidità, caratteristica che garantisce ottimali prestazioni in qualsiasi copndizione, anche all’aperto e sotto zero.

Per la lavorazione di questo materiale, Weerg ha inoltre implementato 6 nuovi sistemi di stampa 3D con tecnologia FDM, che si affiancano alle 12 industrial printer HP Multi Jet Fusion 5210 già presenti nel suo ampio parco macchine additivo. Il materiale è disponibile nella finitura nero naturale, che ne rispetta pienamente le caratteristiche meccaniche, ed è ideale per applicazioni che richiedono la giusta combinazione di rigidità, resistenza e leggerezza in svariati settori che vanno dall’automotive al biomedicale, dall’aerospaziale al design.

Weerg Extreme Fibra di Carbonio+PA12 materiale additivo metal replacement“Abbiamo investito nel potenziamento del reparto Ricerca & Sviluppo per accelerare la sperimentazione dei più innovativi materiali open source con l’obiettivo di ampliare ulteriormente la nostra offerta in ambito di stampa 3D” afferma Matteo Rigamonti, fondatore di Weerg. Il settore della produzione additiva ha in particolare assistito nell’ultimo anno a una crescita esponenziale e manifesta sempre più l’esigenza di nuovi materiali da utilizzare per specifiche lavorazioni industriali. “L’introduzione di Extreme ci permette di proporre online la realizzazione di parti e componenti in grado di combinare le prestazioni dei metalli con la versatilità della produzione additiva, – aggiunge Rigamonti – con il valore aggiunto di tutti i plus che contraddistinguono la piattaforma weerg.com, tra cui i costi estremamente competitivi”.

A distinguere l’offerta sul mercato del service italiano che offre online lavorazioni CNC e stampa 3D sono da sempre la qualità 100% made in Italy, le tecnologie di ultima generazione e il flusso di lavoro automatizzato le cui economie di scala permettono a Weerg di essere molto competitiva. A questo si aggiungono tutti i vantaggi del servizio basato sull’e-commerce puro, dall’esclusivo preventivatore online alla data di consegna certa.

Il lancio del nuovo Extreme Fibra di Carbonio+PA12 è supportato da una campagna promozionale che prevede interessanti scontistiche per i clienti che decidono di testarne le prestazioni. Inoltre, Weerg ha già annunciato il rilascio, nelle prossime settimane, di ulteriori materiali che andranno ad aggiungersi a quelli attualmente in gamma. Oltre al nuovo Extreme Fibra di Carbonio+PA12 stampato con tecnologia FDM, Weerg propone infatti lavorazioni 3D in Nylon PA12, Nylon PA11 e Polipropilene, realizzate con tecnologia HP MJF, e in resina grigia ABS like ottenute a LED MSLA con l’esclusiva tecnologia proprietaria 4KSPER.



Contenuti correlati

  • Valeo mobilità sostenibile IAA
    Mobilità elettrica, autonoma e sicura Valeo alla IAA Mobility

    Valeo ha portato all’IAA Mobility 2021 di Monaco di settembre una serie di novità tecnologiche per una mobilità più sicura, sostenibile e diversificata. Sulla scia dell’emergenza sanitaria, l’azienda ha presentato un purificatore d’aria a raggi ultravioletti per...

  • Dosaggio robotizzato e soluzioni ad hoc

    DAV Tech realizza, in collaborazione con Festo, stazioni di dosaggio robotizzate. Il know-how maturato nel settore automotive ha permesso all’azienda la realizzazione di sistemi sempre più moderni, interconnessi e controllati. Con l’arrivo della pandemia, DAV Tech ha...

  • Guide lineari per veicoli medici

    La statunitense Spevco ha applicato le guide lineari Compact Rail di Rollon per realizzare delle sezioni mobili espandibili all’interno di veicoli speciali destinati a uso sanitario. Una soluzione che ha garantito rigidità e resistenza alla struttura e...

  • Robotica collaborativa per gestire lotti corti

    Fluidics Instruments, produttore olandese di componenti per bruciatori, fa fronte alle sfide del mercato con i cobot Universal Robots. Maggiore produttività, flessibilità di fronte a lotti corti e migliori condizioni di lavoro per la preziosa manodopera specializzata...

  • La chiusura rotativa di sicurezza sulle autopompe

    Per uno dei maggiori corpi dei vigili del fuoco inglesi, Southco ha fornito una chiusura rotativa elettronica che ha contribuito a migliorare il meccanismo di blocco per le saracinesche delle autopompe. La chiusura rotativa R4-EM Southco garantisce...

  • Fresatrice, la soluzione alla precisione

    La società tedesca Weiß Metallbau GmbH, produttore di stampi e modelli principalmente prototipi per l’industria automobilistica, ha installate dieci fresatrici Soraluce e ha deciso di acquistare una fresatrice a portale Soraluce PMG 6000. Questo ha garantito all’azienda...

  • Quando il robot garantisce flessibilità

    I robot Kawasaki serie BX e B a polso cavo, nati per il settore dell’industria automobilistica, sono protagonisti di diverse applicazioni realizzate dall’azienda visanese per la committenza internazionale. Vediamo alcune di queste applicazioni Leggi e scarica l’articolo.

  • Progettare online il bolide elettrico

    Lo scorso anno la Formula Student Electric (FSE) è stata annullata a causa dell’emergenza Coronavirus. Quest’anno la competizione si svolgerà. Tra i concorrenti c’è anche la Rennschmiede Pforzheim che porta in pista un bolide elettrico. La squadra...

  • Parcheggiare camion in modo sicuro con il sensore

    La società Adpo ha adottato, nel porto di Anversa, un sistema di parcheggio per camion supportato da sensori, che offrono protezione da danni e pericoli. Il sistema, sviluppato nell’ambito dell’automazione del riempimento dei fusti, è controllato sul...

  • Trend e innovazione del comparto automotive

    Segula Technologies, gruppo ingegneristico internazionale con una profonda competenza nel mercato automotive, analizza i principali trend e iniziative in corso nel settore, con uno sguardo particolare rivolto ai veicoli che verranno commercializzati nei prossimi anni. Leggi e...

Scopri le novità scelte per te x