Multifisica sempre più collaborativa con Comsol

Pubblicato il 25 gennaio 2022
Comsol Multiphysics 6.0 simulazione multifisica

Comsol ha rilasciato la versione 6.0 del software per simulazione multifisica Comsol Multiphysics, che introduce il Model Manager, nuova piattaforma per la gestione dei modelli, aggiunge un modulo per la quantificazione dell’incertezza e introduce importanti aggiornamenti e miglioramenti delle prestazioni.

Lo spazio di lavoro Model Manager consente una gestione efficiente dei dati di simulazione ed è in particolare inteso ad agevolare la collaborazione. Lo strumento è completamente integrato nell’interfaccia utente di Comsol Multiphysics ed è progettato per la gestione dei dati di simulazione, il controllo delle versioni, il monitoraggio delle modifiche e la ricerca avanzata all’interno dei modelli, dei dati CAD e di altri file esterni correlati. Fornisce uno spazio di lavoro strutturato in cui i colleghi e i team possono collaborare sia all’interno della propria organizzazione sia con esterni, concentrandosi sulla progettazione efficace del prodotto e sull’innovazione. L’archiviazione efficiente dei dati, che mantiene solo le modifiche apportate alle versioni precedenti, la facile impostazione di rami e la loro unione per lo sviluppo parallelo del modello, contribuiscono anche a rendere efficiente il flusso di lavoro di modellazione e simulazione di un’azienda.

Comsol Multiphysics Model Manager gestione dati simulazione“Il Model Manager espande le capacità di modellazione multifisica all’avanguardia di Comsol e potenzia la nostra strategia, che avanza a larghi passi: proporre Comsol Multiphysics come lo strumento principale per la democratizzazione della simulazione nel mercato CAE – afferma Svante Littmarck, CEO e presidente di Comsol -. Accanto ai nostri rivoluzionari Model Builder e Application Builder, che consentono lo sviluppo di modelli multifisici e app di simulazione, ora arriva il Model Manager per lo sviluppo del modello e la gestione dei dati di simulazione. Insieme, queste funzionalità faciliteranno la collaborazione all’interno dei gruppi di ingegneri, attraverso i dipartimenti e le imprese, e persino tra i paesi. Questo porterà inevitabilmente a migliorare i progetti di processo e di produzione, poiché in questo modo tutte le competenze all’interno di un’organizzazione saranno sfruttate efficacemente”.

Per consentire la piena collaborazione tra le imprese, il tipo di licenza di rete flottante di Comsol permette agli utenti in qualsiasi luogo, all’interno e all’esterno dell’azienda cui appartiene il titolare della licenza, di accedere a un’installazione centralizzata del Model Manager. Tra questi sono inclusi anche i collaboratori che si trovano oltre i confini geografici e territoriali. Inoltre, un’installazione locale del Model Manager è inclusa in tutte le licenze – anche quelle non flottanti – in modo da fornire una piattaforma per costruire la struttura di archiviazione dei file di un singolo utente, mentre si aggiornano le versioni e si tracciano le modifiche dei progetti di modellazione.

Comsol Multiphysics progettazione probabilisticaMentre il Model Manager amplia l’influenza del software nel mondo della progettazione e dello sviluppo ingegneristico, l’Uncertainty Quantification Module consente invece di produrre modelli multifisici più completi, accurati e utili. Basandosi sui metodi di progettazione probabilistica, gli utenti possono per esempio, con l’analisi di affidabilità, esaminare il modo in cui le tolleranze di fabbricazione influenzano le prestazioni previste del prodotto finale, per evitare sovra o sottoprogettazione di dispositivi e processi. Le analisi di screening e di sensibilità rivelano quali parametri sono più importanti di altri e possono essere utilizzati per testare in modo efficiente la validità delle ipotesi di base del modello, per esempio, e la propagazione dell’incertezza viene utilizzata per assegnare distribuzioni di probabilità alle quantità di output di interesse.

“Un punto di forza dell’Uncertainty Quantification Module è che può essere applicato a qualsiasi simulazione fisica realizzabile con Comsol Multiphysics – dice Jacob Yström, technology director of numerical analysis di Comsol -. Non si è limitati a un certo campo o area di applicazione, come l’analisi strutturale, ma si possono eseguire gli stessi tipi di analisi di incertezza su applicazioni basate su acustica, fluidodinamica, elettromagnetismo e così via, anche quando questi fenomeni sono accoppiati. Ciò amplia il raggio d’azione del prodotto e lo rende molto potente”.

La versione 6.0 di Comsol Multiphysics introduce infine importanti aggiornamenti alla piattaforma software e ai prodotti aggiuntivi, aumentando le prestazioni e ampliando le capacità di modellazione. Gli aggiornamenti includono miglioramenti delle prestazioni in termini di velocità e minor consumo di memoria di un fattore 10 per alcune applicazioni di ingegneria. Tra i miglioramenti apportati figurano inoltre anche una simulazione elettromagnetica più efficiente dei PCB e un nuovo ambito di simulazione per la modellazione acustica: il rumore indotto dal flusso.
.



Contenuti correlati

  • Walvoil investimenti automazione risorse umane
    Risorse umane e automazione, un 2021 di investimenti per Walvoil

    Il 2021 è stato un anno molto positivo per Walvoil, che nell’anno passato ha confermato la propria posizione di primo piano nel settore oleodinamico e l’elevata attenzione posta verso le persone, considerate come le principali risorse. Nonostante...

  • Poli.design due nomine Polimi Cautela Ingaramo
    Cautela e Ingaramo, due nomine per il POLI.design

    L’assemblea dei soci di POLI.design, società consortile che con la Scuola di design e il Dipartimento di design forma il Sistema Design del Politecnico di Milano, ha nominato Matteo O. Ingaramo, professore di design e coordinatore del...

  • Comer Industries primo trimestre 2022
    Primo trimestre 2022 in crescita del 21% per Comer Industries

    Sono positivi gli indicatori finanziari per il primo trimestre del 2022 per Comer Industries , secondo i dati approvati dal Consiglio di amministrazione della società, con ricavi consolidati al 31 marzo 2022 pari a 311,5 milioni di...

  • Reply ricerca innovazione applicata Area42 Torino
    Ricerca e innovazione applicata nei laboratori torinesi di Area42 di Reply

    Reply ha inaugurato Area42, nuovo centro di ricerca applicata focalizzato sullo sviluppo delle tecnologie più innovative nei campi della robotica, mobilità avanzata e realtà virtuale. Gli specifici ambiti che animano i corner Lab di Area42 sono autonomous...

  • PTC Windchill PLM SaaS
    PLM in modalità Software as a Service da PTC

    PTC annuncia la disponibilità di Windchill+, evoluzione dell’affermata piattaforma per gestione del ciclo di vita del prodotto (PLM) dell’azienda che ora può essere fornita anche tramite architettura software-as-a-service (SaaS). Sfruttando i vantaggi del SaaS e rendendo i...

  • Ammagamma Eni data science innovazione data driven
    Innovazione data driven nell’accordo tra Ammagamma ed ENI

    Ammagamma, società di data science che sviluppa soluzioni innovative di AI per le aziende, ed Eni annunciano la loro collaborazione per lo sviluppo di progetti di ricerca in ambito data science. L’accordo nasce dalla volontà condivisa dalle...

  • Comsol simulazione green engineering
    Green engineering con simulazione Comsol il 31 maggio

    Comsol terrà un webinar gratuito dedicato al tema della simulazione nelle tecnologie per il green engineering martedì 31 maggio, alle ore 14.30. Ridurre l’inquinamento e migliorare l’utilizzo di energia e materia, in tutte le fasi di vita...

  • Siemens Analog FastSpice UMC verifica circuitale 28 nm
    Verifica circuitale a 28 nm di UCM nella piattaforma Analog FastSpice di Siemens

    La piattaforma Analog FastSpice (AFS) di Siemens Digital Industries Software è stata certificata per la più recente tecnologia di processo a 28 nm HPCu+ di United Microelectronics Corporation (UMC), caratterizzata da elevate prestazioni e bassi consumi, a...

  • RS Supplier Forum 2022 fornitori
    Roadmap con i fornitori l’11 e 12 maggio per RS Components Italia

    Dopo lo stop forzato causa pandemia, l’11 e 12 maggio RS Components Italia torna a incontrare in presenza partner e fornitori in occasione del RS Supplier forum 2022, in programma presso il Cosmo Hotel Palace di Cinisello...

  • Metef 2022 riciclo alluminio
    Alluminio e sostenibilità, Italia sul podio per recupero del ‘metallo del futuro’

    L’alluminio conferma il proprio ruolo di ‘metallo del futuro’, essenziale per raggiungere gli obiettivi di decarbonizzazione e sostenibilità del comparto industriale italiano: il nostro sistema produttivo è infatti all’avanguardia nel riciclo dell’alluminio, con una capacità di recupero...

Scopri le novità scelte per te x