Made in Steel, appuntamento dal 17 al 19 marzo 2021

Pubblicato il 22 luglio 2020
MadeinSteel 2021 Morandi

Torna dal 17 al 19 marzo Made in Steel, evento dedicato alla filiera dell’acciaio organizzato da siderweb, che si terrà in Fieramilano Rho nei padiglioni 5-7.

E’ quindi aperta da metà giugno scorso la vendita degli spazi espositivi per la nona edizione della Conference & exhibition dal titolo ‘Renaissance – Here begins the steel rebirth’, a mostrare l’intenzione di favorire la rinascita della siderurgia italiana ed europea. L’obiettivo è consentire agli operatori della filiera dell’acciaio di tornare a incontrarsi in piena sicurezza, dopo il successo dell’edizione 2019 che ha avuto oltre 300 espositori e 16.500 presenze, +12% rispetto al 2017.

“Dopo ogni periodo di buio c’è un momento di rinascita – dice Emanuele Morandi, presidente e ad Made in Steel -: non dobbiamo fermarci, l’acciaio deve guardare al futuro e ripensarsi in chiave più sostenibile. Per questo, Made in Steel si presenta quale nuova piattaforma relazionale: sicura, per tutelare la salute di visitatori ed espositori. E non più focalizzata solo sul prodotto acciaio, ma aperta alla filiera allargata; è strategica infatti la contemporaneità con MADE expo, Lamiera e Transpotec Logitec, tre manifestazioni fieristiche legate al consumo, alla trasformazione, al trasporto e alla logistica dell’acciaio. Perché possa essere la scintilla da cui ripartire nell’anno uno d.c., dopo il Covid. L’anno del rinascimento”.

Con 49,4 milioni di tonnellate di acciaio prodotti nel primo quadrimestre 2020, la siderurgia europea ha perso il -12,5% rispetto allo stesso mese dello scorso anno, negli ultimi dati World Steel Association. Un tonfo provocato dal generale rallentamento dei settori utilizzatori innescato dalla crisi sanitaria globale. I numeri tuttavia non oscurano l’elevato valore innovativo e tecnologico tuttora detenuto dall’acciaio dell’Unione europea, secondo produttore al mondo, e dell’Italia.

L’output italiano, con 8,2 milioni di tonnellate, è sceso del -21,1% tendenziale nel periodo gennaio-maggio (fonte: Federacciai). Nonostante il rallentamento, nel primo quadrimestre l’Italia si è confermata secondo polo produttivo del vecchio continente, alle spalle solo della Germania.

Nel 2020 si prospetta però un esercizio di perdite per quasi la metà delle imprese del comparto siderurgico, secondo le ultime analisi dell’Ufficio studi di siderweb. “Una situazione sostenibile per un anno ma non nel lungo periodo. Bisognerà quindi lavorare sui conti e sulle efficienze per farsi trovare pronti nel 2021 – secondo gli analisti della community dell’acciaio -, quando dovrebbe arrivare l’auspicato rimbalzo dell’economia e anche della siderurgia”.



Contenuti correlati

  • Green Logistics Expo 2022 fiera logistica Padova ottobre
    Logistica sostenibile in mostra a Padova a Green Logistics Expo 2022 a ottobre

    Intermodalità, logistica industriale, city&logistics e e-commerce saranno le quattro macroaree in cui si articolerà Green Logistics Expo 2022, il salone internazionale della logistica sostenibile in programma dal 5 al 7 ottobre in Fiera di Padova in collaborazione...

  • SAP Italia nomina presidente Carla Masperi
    Carla Masperi è la nuova presidente di SAP Italia

    SAP ha nominato Carla Masperi presidente e amministratore delegato di SAP Italia. Mantenendo il ruolo di country manager e con responsabilità di cluster lead per Italia e Grecia, Masperi entra nel Cda al posto di Emmanuel Raptopoulos,...

  • RL Hydraulics giunti flangiati
    Giunti flangiati per motori e pompe da R+L Hydraulics

    R+L Hydraulics propone giunti flangiati torsionalmente rigidi della serie Dentex FL per collegamento di motori e pompe e per altre applicazioni industriali. I giunti hanno dimensioni di connessione standard SAE e sono costituti da flangia in poliammide...

  • Unacea macchine per costruzioni primo semestre 2022
    Macchine per costruzioni in crescita nei dati Unacea del primo semestre 2022

    Sul mercato italiano nei primi sei mesi del 2022 sono state introdotte 11.468 macchine per costruzioni, in aumento del +25% rispetto al primo semestre 2021 nei dati Unacea, Unione italiana macchine per costruzioni. In particolare, sono state...

  • CSCMP Academy master sustainability manager
    Sustainability manager, master a settembre con CSCMP

    Per diffondere la nuova cultura di attenzione alla sostenibilità e consolidare la nascente figua del Sustainability Manager, CSCMP Academy con IKN Italy (Institute of knowledge & networking) organizzano il master ’Supply chain sostenibile’, percorso formativo in sei...

  • AT automation testing appuntamento Vicenza
    Automazione e testing, A&T nel 2023 raddoppia l’appuntamento a Vicenza

    Doppio appuntamento nel 2023 per la fiera A&T – Automation & testing, manifestazione dedicata a innovazione, tecnologie, affidabilità e competenze 4.0, che il prossimo anno al tradizionale evento all’Oval Lingotto di Torino (22-24 febbraio 2023) ha in...

  • Hoffmann Group detergenti green
    Detergenti e adesivi green senza etichettatura da Hoffmann Group

    Hoffmann Group lancia la linea di detergenti e adesivi Garant GreenPlus che coniuga efficacia e sostenibilità. Tutti i prodotti non sono soggetti a obbligo di etichettatura ai sensi del Regolamento CLP, per cui non richiedono stoccaggio in...

  • Leister recupero di calore riscaldatori economia circolare Ipack Ima
    Riscaldamento intelligente e recupero di calore con le soluzioni Leister

    Sostenibilità ed economia circolare con recupero di calore e riduzione degli sprechi hanno improntato la presenza di Leister alla edizione di Ipack-Ima 2022, promuovendo l’uso intelligente delle risorse molto apprezzato dal settore packaging ma anche nell’industria della...

  • Aveva raffinerie 4.0 efficienza sostenibilità pianificazione AI
    Raffinerie 4.0 efficienti e sostenibili in AI con Aveva

    Aveva, multinazionale inglese attiva nei software industriali che supportano le imprese verso la transizione digitale e la sostenibilità, ha rilasciato Aveva Unified supply chain schedule AI assistant, soluzione per la pianificazione delle attività degli impianti di raffinazione....

  • Anima Sicurezza nomina Garbelli
    Cinzia Garbelli nominata alla presidenza di Anima Sicurezza

    Cinzia Garbelli è la nuova presidente di Anima Sicurezza, associazione dei produttori di soluzioni e servizi per la custodia di beni e valori all’interno di Anima Confindustria. La presidente guiderà l’associazione per il prossimo biennio. Nominati anche...

Scopri le novità scelte per te x