ITS, al via le domande di incentivi per 15 milioni

Pubblicato il 12 novembre 2021

Entro il 3 dicembre gli ITS (Istituti Tecnici Superiori) potranno richiedere agevolazioni per l’acquisto di beni strumentali, materiali e immateriali, macchinari e servizi che rientrano nell’ambito del Piano Nazionale Industria 4.0.

Il ministero dello Sviluppo Economico ha infatti stanziato complessivamente 15 milioni di euro di incentivi, che verranno concessi attraverso un contributo, nella misura del 50% delle spese ammissibili per investimenti nel biennio 2020-2021 non inferiori a 400 mila euro.

Il sostegno agli investimenti negli Istituti Tecnici Superiori (ITS) è finalizzato alla realizzazione di sedi e laboratori innovativi legati alla tecnologia 4.0 per favorire la formazione di competenze professionali e potenziare la sinergia con il mondo delle imprese.

 

 

 

 

Franco Metta



Contenuti correlati

  • Mecfor meccanica subfornitura maggio 2022
    Meccanica e subfornitura, Mecfor si sposta a maggio 2022

    Avrà una ricollocazione nella seconda metà di maggio 2022 Mecfor, la prima edizione della manifestazione fieristica dedicata a meccanica & subfornitura, in origine prevista dal 24 al 26 febbraio nel quartiere fieristico di Parma. Organizzata da Fiere...

  • Walvoil awards riconoscimenti 2021
    Riconoscimenti di fine 2021 per Walvoil, tra formazione e sostenibilità

    Walvoil ha chiuso il 2021 con tre importanti riconoscimenti, tra cui figura il BAQ2021, il bollino per l’alternanza scuola-lavoro di qualità assegnato da Confindustria. L’azienda ha poi ricevuto il JCB Suppliers award in occasione della Suppliers Conference...

  • Istech bilancio 2021 Rescaldani taglio dei metalli
    Taglio metalli sempre più 4.0, ecco le prospettive 2022 in ISTech

    Il 2021 nel segmento del taglio dei metalli è stato un anno segnato dalla ripresa di molti settori per ISTech, soprattutto per il mercato interno grazie anche al supporto degli incentivi per investimenti in beni strumentali e...

  • Lesce-Federmacchine
    Vaccini non riconosciuti, problema per il settore di Federmacchine

    La questione dei vaccini non riconosciuti, come Sputnik o Sinovac, sta generando un problema per i viaggiatori stranieri che entrano in Italia per viaggi di lavoro o per turismo. I presidenti Giuseppe Lesce, per Federmacchine, e Marina...

  • Transpotec Logitec maggio 2022
    Transpotec Logitec sposta l’appuntamento a maggio 2022

    Per garantire uno svolgimento più in sicurezza, alla luce dell’evolversi dell’attuale situazione pandemica, Transpotec Logitec sposta l’appuntamento dedicato al trasporto del prossimo futuro in Fiera Milano dal 12 al 15 maggio 2022. Diversi sono quindi i brand...

  • TeamViewer trasformazione digitale logistica
    Logistica, trasformazione digitale agli esordi secondo TeamViewer

    La trasformazione digitale nella logistica in Europa è ancora solo agli inizi, secondo quanto rivela un sondaggio condotto da YouGov per conto di Handelsblatt Re-search e TeamViewer, con solo il 33% delle aziende che ha iniziato ad...

  • Istat, la produzione industriale cresce

    Secondo i dati Istat a novembre 2021 la produzione industriale torna a crescere in termini congiunturali, dopo il calo del mese precedente; il livello dell’indice supera del 3,1% il valore di febbraio 2020, mese antecedente l’inizio dell’emergenza...

  • Il 5G trasformerà le Fabbriche 4.0

    Benefici e insidie del 5G in ambito del paradigma Industria 4.0. L’automazione consente alle imprese di analizzare più velocemente i dati prodotti, incrementare i trasporti intelligenti e migliorare la logistica, implementare il remote working. Ma attenzione alla...

  • Gefran sostenibilità fornitori
    Sostenibilità, Gefran si impegna per la sua diffusione tra i fornitori

    Il Piano strategico di sostenibilità di Gefran abbraccia anche i fornitori locali, con una serie di iniziative a loro supporto presentate a una platea di PMI che compongono la supply chain del Gruppo in occasione del Supplier...

  • Ucimu, ottimo 2021 per la macchina utensile

    Il 2021 si è rivelato un anno decisamente positivo per l’industria italiana della macchina utensile, robotica e automazione che ha registrato incrementi a doppia cifra per tutti i principali indicatori economici. Il trend proseguirà anche nel 2022,...

Scopri le novità scelte per te x