Il futuro del motion control è nella tecnologia ibrida

Pubblicato il 16 settembre 2021

Il futuro del motion control sarà sempre più orientato alla definizione di linee completamente automatizzate, autosufficienti e con un’anima green. Da un paio di anni il mercato assiste ad un passaggio dall’idraulica all’elettronica e ad una superiore richiesta di soluzioni ibride. Un esempio è il sistema ibrido di Attuazione Elettro-Idrostatica (EAS) sviluppato da Moog

Leggi e scarica l’articolo.

Elena Castello



Contenuti correlati

  • RobotHeart art of smart robotics 33 BIMU robotica
    RobotHeart, spazio all’arte della robotica in 33.BI-MU nel 2022

    Si chiama RobotHeart l’innovativo progetto espositivo dedicato al mondo della robotica e patrocinato da Siri che sarà ospitato da 33.BI-MU, la biennale della macchine utensile in scena a Fieramilano Rho dal 12 al 15 ottobre 2022. L’evento...

  • Dal 25 al 28 gennaio un convegno sulla progettazione industriale

    Dal 25 al 28 gennaio 2022 Quine e TraceParts organizzano ‘ProgettistaPiù’, un convegno digitale sui sistemi e componenti per la progettazione industriale. Saranno quattro giorni dedicati all’approfondimento tecnologico (con inizio alle 9:30 e termine alle 13:00) con...

  • Mitsubishi Electric 100 anni automazione
    Un secolo di automazione, Mitsubishi Electric compie 100 anni

    Mitsubishi Electric festeggia 100 anni, un lungo cammino che ha portato l’azienda a conquistare la posizione di primo piano che occupa oggi nel campo dell’automazione. La prima Mitsubishi viene fondata in Giappone per l’esattezza nel 1870 da...

  • Alla fiera Eima, Hydac presenta le soluzioni per le macchine agricole

    In occasione della fiera Eima 2021, Hydac punta i riflettori sui mezzi sviluppati da alcuni prestigiosi marchi del comparto macchine agricole con il contributo delle soluzioni oleodinamiche ed elettroniche dell’azienda: le hy-solutions x. Sono molte, infatti, le...

  • Compatti, resistenti e maneggevoli

    I cilindri pneumatici e idraulici adottano materiali sempre più innovativi per essere utilizzati ad alte temperature e condizioni chimiche avverse, diventano sempre più compatti per rispondere alle esigenze di alloggiamento in spazi sempre più ristretti. Robustezza e...

  • Grafiche intuitive e tool verticali

    Nuove funzionalità verticali nelle specifiche applicazioni, nuove grafiche sempre più intuitive e integrati in piattaforme: i software di progettazione ogni anno aggiornano i propri tool. Il disegno e la simulazione delle lavorazioni assumono livelli di precisione sempre...

  • Per lavorazioni di estrema precisione

    MCM ha installato in Goizper, azienda spagnola che produce soluzioni differenziali per la trasmissione di potenza e l’automazione, un FMS composto da quattro centri di lavoro Tank 1300 a 5 assi multitasking. L’esigenza era gestire precisioni estreme...

  • Dosaggio robotizzato e soluzioni ad hoc

    DAV Tech realizza, in collaborazione con Festo, stazioni di dosaggio robotizzate. Il know-how maturato nel settore automotive ha permesso all’azienda la realizzazione di sistemi sempre più moderni, interconnessi e controllati. Con l’arrivo della pandemia, DAV Tech ha...

  • Guide lineari per veicoli medici

    La statunitense Spevco ha applicato le guide lineari Compact Rail di Rollon per realizzare delle sezioni mobili espandibili all’interno di veicoli speciali destinati a uso sanitario. Una soluzione che ha garantito rigidità e resistenza alla struttura e...

  • Robotica collaborativa per gestire lotti corti

    Fluidics Instruments, produttore olandese di componenti per bruciatori, fa fronte alle sfide del mercato con i cobot Universal Robots. Maggiore produttività, flessibilità di fronte a lotti corti e migliori condizioni di lavoro per la preziosa manodopera specializzata...

Scopri le novità scelte per te x