HxGN Live Smart Manufacturing Italy 2021

Pubblicato il 10 novembre 2021

Nella prima settimana di novembre si è tenuta a Bologna l’HxGN Live Smart Manufacturing Italy 2021, una tre giorni organizzata dalla divisione Manufacturing Intelligence di Hexagon Italia, in cui la società ha presentato, dal vivo, le diverse soluzioni a supporto della fabbrica intelligente, spaziando dai software per la progettazione e produzione (CAD/CAM), a quelli di simulazione (CAE), sistemi e software per il controllo dimensionale e il reverse engineering, ad applicazioni per il controllo di processo e il monitoraggio delle risorse metrologiche, nonché  a soluzioni per macchine utensili e l’additive manufacturing. L’evento, inoltre, ha rappresentato per Hexagon un momento di ascolto e di incontro con la propria community di utilizzatori e partner, che hanno accolto con entusiasmo questa iniziativa, dopo due anni di relazioni quasi esclusivamente via web. La manifestazione ha infatti registrato, nel rispetto delle norme sanitarie anti-Covid, oltre 450 persone, secondo gli organizzatori, le quali hanno avuto modo di partecipare a sessioni di approfondimento su temi inerenti progettazione, simulazione, produzione, metrologia e fabbricazione additiva.

Integrazione tecnologica

Il filo conduttore dell’intera manifestazione si sintetizza nel concetto di integrazione: integrazione di tecnologie, di dipartimenti aziendali e di team di lavoro all’interno di un ecosistema in cui competenze, professionalità e tecnologie concorrono alla realizzazione della fabbrica intelligente connessa e, appunto, integrata. La ricca area espositiva con macchine di misura, macchine utensili e macchine per l’additive manufacturing è stata poi una piazza di confronto, di scambio e di network tra i partecipanti. Per tutta la durata della mostra-convegno era palpabile il clima di entusiasmo e ottimismo che, effettivamente, si è percepito molto chiaramente anche nei messaggi del management di Hexagon Manufacturing Intelligence, presente alla manifestazione, che sta guardando al futuro con fiducia e idee chiare. Per la multinazionale svedese la ripartenza è già in atto. L’articolo integrale sarà pubblicato sul prossimo numero della rivista Progettare.

 

 

Maria Lanzetta



Contenuti correlati

  • Comsol Multiphysics 6.0 simulazione multifisica
    Multifisica sempre più collaborativa con Comsol

    Comsol ha rilasciato la versione 6.0 del software per simulazione multifisica Comsol Multiphysics, che introduce il Model Manager, nuova piattaforma per la gestione dei modelli, aggiunge un modulo per la quantificazione dell’incertezza e introduce importanti aggiornamenti e...

  • Siemens Simcenter 3D simulazione multifisica
    Aggiornamenti nella simulazione multifisica di Siemens Digital Industries

    Siemens Digital Industries Software annuncia l’aggiornamento del software Simcenter 3D, parte del portfolio Xcelerator, che offre tecniche di simulazione avanzate per sviluppo e innovazione di prodotto. Tra le novità figura un più esteso supporto per la modellazione...

  • Sandvik additive polveri metalliche metal powder
    Polveri metalliche in AM, Sandvik incrementa la produzione

    Sandvik ha aumentato la propria capacità produttiva delle polveri metalliche per additive manufacturing con l’installazione di due nuove torri di atomizzazione nel sito produttivo di Neath, UK. L’espansione porta a un totale di dodici le torri, aumentando...

  • L’aerospaziolombardo alla sfidadellanuovamobilità

    Velivoli di nuova generazione volti alla sostenibilità, droni, guida assistita, aerotaxi e nuovi comandi di volo. Non solo idee visionarie per il futuro, ma una nuova concezione di mobilità che si sta facendo sempre più strada nell’industria...

  • Spiccare il volo

    SKF è impegnata nella fornitura di componenti e soluzioni ai produttori di eVTOL (aerei elettrici a decollo e atterraggio verticale). La fornitura riguarda i sistemi a propulsione elettrica e ibrida e comprende la ricerca di meccanismi predittivi...

  • Componenti ridotti da 248 a uno

    Ariane è una serie di veicoli di lancio europei progettati per mettere in orbita intorno alla terra carichi pesanti, come i satelliti di comunicazione. Grazie alla tecnologia EOS, ArianeGroup è riuscito a produrre la testa dell’iniettore di...

  • Il successo della produzione additiva

    L’evoluzione della stampa 3D, ovvero della fabbricazione additiva, nell’industria aerospaziale continua a guidare l’efficienza attraverso la catena del valore e a fornire un importante contributo nell’affrontare le sfide poste dalla produzione Leggi e scarica l’articolo.

  • Rompiamo il ghiaccio

    Il ghiaccio può rendere complesse operazioni semplici, come camminare o guidare su una strada ghiacciata durante l’inverno. Gli stessi problemi si verificano su più larga scala nella gestione di strutture e sistemi che operano in regioni fredde,...

  • Energia pulita a idrogeno (zero CO2) in aeronautica

    Sebbene il trasporto aereo incida solamente per un 3-4% sull’inquinamento globale è molto importante che, anche in questo settore, si riesca a ridurre fortemente l’inquinamento atmosferico. Un progetto italiano interessante Leggi e scarica l’articolo.

  • Operazioni di manutenzione più efficienti e sicure

    L’industria aerospaziale è uno dei settori verticali più importanti in cui i processi di manutenzione, riparazione e corretto funzionamento richiedono pratiche efficienti, nonché standardizzate e sicure. Alcuni suggerimenti per un passaggio intelligente a queste importanti sfide sull’efficienza...

Scopri le novità scelte per te x