HxGN Live Smart Manufacturing Italy 2021

Pubblicato il 10 novembre 2021

Nella prima settimana di novembre si è tenuta a Bologna l’HxGN Live Smart Manufacturing Italy 2021, una tre giorni organizzata dalla divisione Manufacturing Intelligence di Hexagon Italia, in cui la società ha presentato, dal vivo, le diverse soluzioni a supporto della fabbrica intelligente, spaziando dai software per la progettazione e produzione (CAD/CAM), a quelli di simulazione (CAE), sistemi e software per il controllo dimensionale e il reverse engineering, ad applicazioni per il controllo di processo e il monitoraggio delle risorse metrologiche, nonché  a soluzioni per macchine utensili e l’additive manufacturing. L’evento, inoltre, ha rappresentato per Hexagon un momento di ascolto e di incontro con la propria community di utilizzatori e partner, che hanno accolto con entusiasmo questa iniziativa, dopo due anni di relazioni quasi esclusivamente via web. La manifestazione ha infatti registrato, nel rispetto delle norme sanitarie anti-Covid, oltre 450 persone, secondo gli organizzatori, le quali hanno avuto modo di partecipare a sessioni di approfondimento su temi inerenti progettazione, simulazione, produzione, metrologia e fabbricazione additiva.

Integrazione tecnologica

Il filo conduttore dell’intera manifestazione si sintetizza nel concetto di integrazione: integrazione di tecnologie, di dipartimenti aziendali e di team di lavoro all’interno di un ecosistema in cui competenze, professionalità e tecnologie concorrono alla realizzazione della fabbrica intelligente connessa e, appunto, integrata. La ricca area espositiva con macchine di misura, macchine utensili e macchine per l’additive manufacturing è stata poi una piazza di confronto, di scambio e di network tra i partecipanti. Per tutta la durata della mostra-convegno era palpabile il clima di entusiasmo e ottimismo che, effettivamente, si è percepito molto chiaramente anche nei messaggi del management di Hexagon Manufacturing Intelligence, presente alla manifestazione, che sta guardando al futuro con fiducia e idee chiare. Per la multinazionale svedese la ripartenza è già in atto. L’articolo integrale sarà pubblicato sul prossimo numero della rivista Progettare.

 

 

Maria Lanzetta



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x