HMI multitouch capacitivi per la connected factory da Gefran

Pubblicato il 24 marzo 2022
Gefran HMI G-Vision panel PC multitouch

Gefran presenta G-Vision, piattaforma HMI di panel PC capacitivi multitouch con web server integrato e connettività 4.0, certificati UL, con cui l’azienda compie un ulteriore salto nel futuro delle smart connected factories.

G-Vision dispone di un’ampia gamma di display LED TFT widescreen luminosi da 7 a 21,5 pollici, adatti a ogni ambiente di lavoro con ampio angolo di visione. La soluzione permette di creare pagine scalabili (responsive nelle dimensioni) e accessibili da qualsiasi posizione, grazie al web server integrato, anche tramite cloud. Il sistema operativo Linux abbinato ai processori 64-bit RISC quad core – 1.6GHZ garantisce elevate performance delle librerie grafiche integrate, consentendo di disporre di numerosi plug-in e widget quali browser Html, viewer PDF e video, oltre alla possibilità di creare e stampare report.

Il panel PC è in grado di comunicare con tutti i principali protocolli fieldbus (EtherCAT, ProfiNET, Ethernet IP, Modbus TCP, CANopen, Modbus RTU) ed è Industry 4.0 compliant, grazie ai protocolli MQTT, OPC-UA e SQL, quest’ultimo utile per progetti di retro-compatibilità. Grazie all’integrazione di Node-RED il prodotto è inoltre IIoT ready.

G-Vision è gestito all’interno di GF Project VX, l’IDE (Integrated Design Environment – Ambiente di Sviluppo Integrato) delle famiglie prodotto di automazione Gefran, che consente a OEM e System Integrator sia di trasferire pagine da applicazioni precedenti arricchendole con elementi di grafica evoluta, sia di implementarne ex-novo attraverso il nuovo ambiente di sviluppo grafico per HMI GF_Designer HD.

L’installazione di G-Vision è possibile sia in quadro sia, nella versione full IP67, con montaggio su tubo o attacco VESA, ideale per l’installazione in aree critiche. La connettività fisica del modello G-Vision 67 dispone di una porta Ethernet 10/100 PoE (Power-over-Ethernet), che assicura la massima semplicità di connessione, tramite cablaggio standard CAT5. In aggiunta, sono presenti sia connessione Wi-Fi per facilitare l’integrazione del dispositivo, sia NFC per ampliarne le applicazioni.

Infine, la cybersecurity è garantita attraverso il firewall integrato, che permette una segmentazione della rete, con funzionalità NAT (Network Address Translation).

“La domanda di soluzioni HMI su linee di produzione è in aumento – dichiara Lorenzo Taraborelli, product manager automazione programmabile di Gefran -. Sono due, in particolare, le tendenze tecnologiche emergenti: la disponibilità di un web server integrato e la creazione di pagine in formato HTML per la massima compatibilità con diversi dispositivi, al fine di consentire un salto di performance nella gestione della produzione e nella manutenzione. In tal senso, i nuovi terminali G-Vision rispondono alle richieste delle moderne architetture in termini di capacità di interconnessione con sistemi esterni, al fine di agevolare la comunicazione machine to machine e di rendere disponibili i dati e le informazioni ad operatori, supervisori e responsabili di produzione in maniera sicura, dettagliata e veloce. Nei prossimi mesi verrà inoltre data la possibilità, tramite licenza, di abilitare l’esecuzione di codice PLC, permettendo lo sviluppo di logiche direttamente a bordo del pannello”.



Contenuti correlati

  • Yaskawa showroom robotica Orbassano formazione
    Robotica verso Industria 5.0, nuovo spazio multifunzionale per Yaskawa Italia

    Yaskawa Italia ha inaugurato a maggio 2022 un nuovo spazio multifunzionale presso la propria sede a Orbassano (TO), pensato per ospitare attività formative, dimostrative e convegnistiche, in un ambiente profondamente orientato alla meccatronica. Con una superficie di...

  • Protom crescita 2021 Salvatore Rionero smart manufacturing KTI
    Smart manufacturing, la crescita 2021 della KTI company italiana Protom

    La KTI (knowledge & technology-intensive) company italiana Protom chiude il 2021 con una produzione oltre i 22 milioni di euro (dai 14,5 del 2020), e si appresta a superare i 30 milioni a fine 2022. Le grandi...

  • Copa-Data-premio-automazione-Life-science-standard-MTP-SPS
    Standard MTP in automazione Copa-Data per il Life Science

    La partecipazione di Copa-Data a SPS Italia è stata fonte di grandi soddisfazioni per l’azienda, grazie al premio ‘Roberto Maietti Award’ assegnato alla presentazione ‘Plug & produce in Life science: modularità e interoperabilità nell’automazione di processo grazie...

  • Mecspe Metef chiusura 2022
    Manifattura digitale e alluminio, il bilancio positivo di Mecspe e Metef 2022

    E’ positivo il bilancio delle edizioni 2022 di Mecspe, fiera delle tecnologie e innovazioni per la manifattura alla sua 20ima edizione, e di Metef, expo internazionale dedicato all’alluminio alla sua 12esima, organizzate da Senaf e tenutesi dal...

  • Guide lineari a rulli e profilate

    Le guide Monorail a rulli di alta precisione di Schneeberger sono adottate per la costruzione di macchine. Alla nuova generazione costituita dalla linea MR 4S sono associati soprattutto quattro miglioramenti: distribuzione del lubrificante, resistenza alle impurità, resistenza...

  • Ricerca e robotica per la diagnosi Covid-19

    Sviluppato dall’Institute of Bioorganic Chemistry della Polish Academy of Sciences in collaborazione con Mitsubishi Electric, Labomatica e Perlan Technologies, il sistema robotico Agamede è stato progettato per accelerare la diagnosi del virus Sars-CoV 2. Combinando Intelligenza Artificiale...

  • BR automation nuovo visual design brand identity
    Nuovo visual design e brand rinnovato per B&R

    B&R ha rinnovato il proprio brand e visual design, a rappresentare un importante e naturale momento di passaggio nel processo di evoluzione e crescita dell’azienda, con un maggiore focus sulla digitalizzazione e grazie alle nuove opportunità che...

  • Innovazione in vetrina all’Open House Heller

    Nel maggio scorso Heller ha organizzato una Open House presso la sede centrale di Nürtingen. L’evento si è concentrato sulle ultime generazioni di centri di lavoro a 4 e 5 assi, sono state presentate anche tecnologie innovative...

  • Aignep, la forza di muoversi lungo cinque direzioni

    Aignep SpA si pone l‘obiettivo di presentarsi come unico interlocutore per tutte le esigenze nel settore dell’automazione pneumatica. Per questo l’azienda si muove lungo cinque direzioni: connessioni, giunti automatici, automazione, distribuzione per l’aria e valvole di controllo...

  • Vie italiane innovazione Unindustria Reggio Emilia MIT Technology Review
    Innovazione, le vie italiane al Tecnopolo di Reggio Emilia giovedì 23 giugno

    L’innovazione in Italia presenta caratteristiche originali, basate sulle sinergie settoriali e produttive che riflettono la peculiare struttura del sistema produttivo italiano, con forti ancoraggi territoriali e una diffusa creatività. Per analizzare e valorizzare queste caratteristiche, MIT Technology...

Scopri le novità scelte per te x