DMG Mori, DMF 200/8 per stampi, modelli e aerospace

Pubblicato il 12 ottobre 2020

Con DMF 200|8, DMG Mori è riuscita a continuare la storia delle macchine a montante mobile nella gamma a 5 assi, che comprende oltre 2.700 macchine installate per oltre 18 anni. Il concetto di macchina innovativa e stabile della DMF 200|8, DMG Mori presentata all’anteprima mondiale direttamente nello showroom virtuale, garantisce la massima flessibilità e produttività in settori chiave come die & mould, aerospace o job shop, fino alla tecnologia medicale. Con una tavola rigida di 2.300 x 850 mm e corse fino a 2.000 x 800 x 850 mm, la DMF 200|8 offre agli utenti spazio sufficiente per lavorare in modo economico anche componenti strutturali lunghi o inserti di stampo. Il carico della tavola è di 2.000 kg. Durante lo sviluppo del nuovo concetto di macchina, l’area di lavoro del sistema produttivo è stato ottimizzato grazie all’innovativo cambio utensile, con un incremento di oltre il 50% rispetto al modello precedente. Un sistema modulare completo consente configurazioni orientate ad hoc e quindi soluzioni di produzione ottimali per ogni applicazione.



Contenuti correlati

  • Efficienti e sostenibili

    GF Machining Solution ha presentato, alla scorsa EMO di Milano, una vasta gamma di soluzioni automatizzate. Macchine progettate e costruite secondo il paradigma di Industria 4.0. Ma non è tutto. Grande attenzione alla digitalizzazione dei processi e...

  • Piattaforme automotizzate per la produzione

    Alla fiera EMO Milano, DMG Mori ha presentato in anteprima mondiale la nuova piattaforma NZ per la tornitura di produzione. Nel segno di modularità, flessibilità e produttività sono stati anche presentate le soluzioni del colosso nippo-tedesco di...

  • Fanuc pacchetti educational robot ITS
    Tecnologie 4.0 Fanuc in regime di agevolazione per gli ITS

    Fanuc ha realizzato per le scuole quattro pacchetti Educational IoT ready che permettono agli ITS di innovare i propri laboratori approfittando delle agevolazioni fiscali messe a disposizione dal Mise, per un totale di 15 milioni di euro...

  • La tornitura si fa multitasking

    Il tornio è diventato ormai un vero e proprio centro di lavorazione che consente di eseguire svariate operazioni, che vanno dalla fresatura alla foratura, dalla maschiatura alla rettificatura fino al trattamento superficiale. È così diventata una macchina...

  • Nuove opportuntà in modalità ibrida

    La combinazione di tecniche additive e sottrattive CNC ha potenziali enormi per il manifatturiero, in termini di circolarità, funzionalizzazione dei componenti e mass customization. Diverse sono però ancora le sfide da superare, dalla finitura alla configurazione del...

  • Studer RoboLoad caricamento automatico rettificatrici
    Caricamento robot compatto nelle rettificatrici Studer

    Studer introduce roboLoad, sistema di caricamento automatizzato per le rettificatrici cilindriche interne radiali CNC che soddisfa i particolari requisiti strutturali delle macchine, come la testa portapezzo alta, offrendo inoltre spazio di installazione relativamente ridotto e un rapporto...

  • Stratasys GrabCAD additive manufacturing workflow
    Gestione integrata del workflow additivo con piattaforma Stratasys

    Stratasys lancia GrabCAD, piattaforma per additive manufacturing aperta ed enterprise-ready per la gestione integrata dell’intero flusso di lavoro di produzione con stampanti 3D industriali, sia di Stratasys che di altri marchi. La soluzione è progettata per soddisfare...

  • In aumento startup e PMI innovative, +3,3% nel terzo trimestre

    Cresce l’imprenditoria innovativa nel nostro Paese. Lo si evince dall’analisi dei dati del terzo trimestre 2021 su startup e PMI innovative, contenuti nel report che il Ministero dello Sviluppo Economico pubblica ha realizzato insieme a Unioncamere e...

  • ITS, al via le domande di incentivi per 15 milioni

    Entro il 3 dicembre gli ITS (Istituti Tecnici Superiori) potranno richiedere agevolazioni per l’acquisto di beni strumentali, materiali e immateriali, macchinari e servizi che rientrano nell’ambito del Piano Nazionale Industria 4.0. Il ministero dello Sviluppo Economico ha...

  • Test Industry nomina Paolo Mastrostefano
    Paolo Mastrostefano nominato CEO di Test Industry

    Paolo Mastrostefano è stato eletto nuovo amministratore delegato di Test Industry lo scorso 1° ottobre. In concomitanza, Daniele Cesare Spezzaballi ha assunto il ruolo di responsabile delle operations (COO). Paolo Mastrostefano si è laureato in Ingegneria elettronica...

Scopri le novità scelte per te x