Centri di lavoro echoRD ad asse verticale

Pubblicato il 9 novembre 2015

I centri di lavoro ad asse verticale echoENG sono sviluppati da echoRD specificamente per lavorazione di particolari meccanici nella manutenzione di impianti. La struttura robusta in ghisa Mehanite è ulteriormente rafforzata da apposite nervature studiate per equilibrare l’intero assetto e assorbire le vibrazioni, a garanzia della rigidità. I centri di lavoro echoENG sono disponibili in 5 configurazioni (dimensioni tavola 800×460, 1100×600, 1220×620, 1400×620 e 1800×800 mm), e sono personalizzabili con numerosi optional per adattarsi alle specifiche esigenze produttive degli operatori.

L’impiego di guide lineari con pattini a ricircolo di rulli e viti a ricircolo di sfere con doppia chiocciola precaricata conferiscono inoltre ulteriore rigidità alla macchina, garantendo al contempo alta dinamicità. Protezioni concepite secondo criteri innovativi di design industriale assicurano funzionalità ed ergonomia nelle operazioni di carico e scarico pezzo e di pulizia, e nella versione base o con le opzioni disponibili i centri echoENG sono equipaggiati con CNC e motori Siemens o Fanuc, in alternativa.



Contenuti correlati

  • Fanuc 5 milioni CNC traguardo milestone macchine utensili
    Cinque milioni di CNC venduti nel mondo, nuova milestone in Fanuc

    Fanuc ha tagliato il traguardo dei cinque milioni di CNC venduti nel mondo, confermando la sua posizione in prima linea nel mercato globale dell’automazione industriale. Kenji Yamaguchi, presidente e CEO di Fanuc Corporation, considera questo risultato una...

  • Telmotor Innovation Day Kilometro Rosso fabbrica intelligente
    Fabbrica smart e autonoma al Kilometro Rosso con Telmotor

    Ha registrato una grande partecipazione di pubblico l’Innovation Day organizzato da Telmotor lo scorso 13 aprile al Kilometro Rosso di Bergamo e dedicato all’azienda intelligente e alla fabbrica autonoma, in collaborazione con ITCore, Siemens e Universal Robots....

  • Sbavatura automatizzata di componenti di ingranaggi

    La sbavatura dei componenti degli ingranaggi è un compito così complesso che finora è stato possibile automatizzare solo con costi enormi. La situazione sta cambiando grazie alla soluzione RDC (Robot Deburring Cell) basata su robot e sviluppata...

  • Isola automatizzata con riconfigurazione rapida

    Gnutti Transfer voleva la realizzazione di un’isola produttiva IoT che integrasse tutte le fasi di lavorazione di custodie in alluminio pressofuso per un’importante azienda operante nel settore elettrico. La macchina transfer doveva essere in grado di lavorare...

  • Le proposte di Tschudin alla GrindingHub di Stoccarda

    Tschudin porta alla GrindingHub di Stoccarda l’intera gamma delle sue rettificatrici senza centri, foriere di concetti innovativi brevettati che incrementano produttività, affidabilità ed ergonomia abbinate alla facilità d’uso e a un design compatto premiato con il Red...

  • L’evoluzione del CNC nella fabbrica digitale intelligente

    Digitalizzazione e integrazione in ambienti IoT e gemello digitale sono il presente e il futuro dei controlli numerici, che grazie alla raccolta e trasmissione di dati macchina e di processo diventano sempre più protagonisti della produzione sostenibile nella...

  • Energia del futuro alla Hannover Messe

      Il mondo sta vivendo una svolta epocale nella politica economica ed energetica, che comporta prezzi in crescita per l’energia, interruzione delle catene di approvvigionamento e ripercussioni sulla produzione industriale mondiale. Occorre trovare nuove soluzioni a tutti...

  • Mitsubishi Electric stampante 3D in metallo a filo laser
    Stampante 3D in metallo a filo-laser ad alta precisione da Mitsubishi Electric

    Mitsubishi Electric ha lanciato due modelli della stampante 3D in metallo a filo-laser AZ600, che fonde un filo per saldatura mediante un fascio laser per creare strutture 3D di alta qualità. La macchina combina il controllo spaziale...

  • Mondial packaging Ipack Ima DTS+ di HepcoMotion
    Trasmissioni in applicazioni per il packaging con Mondial a Ipack-Ima

    Il Gruppo Mondial porta a Ipack-Ima a inizio di maggio (Stand C21 -Pad. 5P) alcune applicazioni di componenti per trasmissione di potenza e controllo di processo nel settore del processing e packaging per i beni di largo...

  • Atlas Copco riduzione emissioni compressori VSD
    Compressori con tecnologia VSD Atlas Copco, emissioni ridotte dell’11%

    Uno studio Atlas Copco mostra come i compressori oil-free con tecnologia ad azionamento variabile VSD+ dell’azienda nel loro intero ciclo di vita riducano le emissioni di Co2 dell’11%. Ciò comporta che, se la tecnologia fosse adottata a...

Scopri le novità scelte per te x