Approccio combinato uomo-robot da UR

Pubblicato il 18 settembre 2019

Universal Robots, specializzata nella progettazione e produzione di robotica collaborativa ha presentato, con una serie di eventi in tutto il mondo UR16e, il robot collaborativo della gamma e-Series pensato per gestire attività caratterizzate da carichi fino a 16 kg. UR16e combina una notevole capacità di carico (la più elevata della propria categoria) con un raggio d’azione di 900mm e una ripetibilità di ±0,05 mm, caratteristiche che ne fanno, secondo il costruttore, non solo il più ‘capace’ cobot sul mercato, ma anche il più preciso, adatto per automatizzare applicazioni di machine tending, packaging, assemblaggio, avvitatura, trattamenti e finiture superficiali. “Si tratta di un robot collaborativo – ha esordito Alessio Cocchi, country manager di Universal Robots Italia -, UR16e accelera e semplifica il processo di automazione delle imprese. Programmazione e integrazione nei processi sono alla portata di ogni operatore, indipendentemente dalle competenze possedute. Come ogni cobot UR anche UR16e offre una ease-to-use tale da entrare in produzione in appena un’ora dall’uscita dalla scatola”. Le dimensioni contenute 33kg per un ingombro alla base di appena 190 mm ne consentono un’integrazione agevole anche in layout particolarmente saturi. Come ogni altro cobot della gamma e-Series (UR3e, UR5e, UR10e) UR16e integra un sensore di forza/coppia e 17 safety native configurabili in base alle esigenze produttive, inclusi tempo e distanza di arresto personalizzabili. Il sistema Polyscope 5.5 offre infine un’esperienza di programmazione intuitiva e user friendly. UR16e rispetta i più stringenti standard di sicurezza, inclusi le EN ISO 13849-1, EN ISO 10128-1, Pld, Category 3. Durante la conferenza stampa è stata annunciata l’inaugurazione di UR Academy dedicata alla formazione degli utilizzatori, anche on line. Nella sede di Torino sono disponibili sei cobot implementati direttamente sulla scrivania, utilizzabili da due corsisti contemporaneamente, al fine di migliorare le capacità di apprendimento dell’operatore. Altri cobot, con taglie diverse, sono installati in quest’area dedicata alla formazione. Il corso è costituito da vari moduli: da quello base fino a quello avanzato. Al termine del percorso formativo viene rilasciato un attestato.



Contenuti correlati

  • Yaskawa cambio pinze ladder saldatura a punti
    Cambio pinza flessibile in saldatura a punti con soluzione Yaskawa

    In concomitanza con il lancio del controller YRC1000, Yaskawa ha inserito tra i ladder un tool espressamente dedicato al cambio pinza nella saldatura a punti. Il cambio tool rappresenta un aspetto cruciale per l’efficienza e la flessibilità...

  • Klain robotics robot Denso assemblaggio siringhe Canè OSAI AS copia
    Robot Denso da Klain in assemblaggio e ispezione di siringhe per Canè

    Due robot Denso forniti da K.L.A.IN.robotics sono stati impiegati per realizzare una macchina custom full automatic per assemblaggio di siringhe Enfit per somministrazione di soluzioni per nutrizione o farmaci, aspirazione o lavaggio. L’applicazione è stata commissionata da...

  • Hannover Messe 2022 posticipo
    Hannover Messe 2022 posticipata, nuove date 30 maggio – 2 giugno

    Deutsche Messe, in accordo con l’advisory board degli espositori e le associazioni partner VDMA (Associazione tedesca dell’ingegneria meccanica e impiantistica) e ZVEI (Associazione centrale dell’industria tedesca di ingegneria elettrica e digitale), ha deciso di posticipare la Hannover...

  • Walvoil awards riconoscimenti 2021
    Riconoscimenti di fine 2021 per Walvoil, tra formazione e sostenibilità

    Walvoil ha chiuso il 2021 con tre importanti riconoscimenti, tra cui figura il BAQ2021, il bollino per l’alternanza scuola-lavoro di qualità assegnato da Confindustria. L’azienda ha poi ricevuto il JCB Suppliers award in occasione della Suppliers Conference...

  • Transpotec Logitec maggio 2022
    Transpotec Logitec sposta l’appuntamento a maggio 2022

    Per garantire uno svolgimento più in sicurezza, alla luce dell’evolversi dell’attuale situazione pandemica, Transpotec Logitec sposta l’appuntamento dedicato al trasporto del prossimo futuro in Fiera Milano dal 12 al 15 maggio 2022. Diversi sono quindi i brand...

  • TeamViewer trasformazione digitale logistica
    Logistica, trasformazione digitale agli esordi secondo TeamViewer

    La trasformazione digitale nella logistica in Europa è ancora solo agli inizi, secondo quanto rivela un sondaggio condotto da YouGov per conto di Handelsblatt Re-search e TeamViewer, con solo il 33% delle aziende che ha iniziato ad...

  • Yaskawa robot packaging GP8L
    Robot Yaskawa ottimizzato per applicazioni nel packaging

    Yaskawa ha progettato e ottimizzato la cinematica, il design e le prestazioni del robot Motoman GP8L per rispondere alle esigenze del crescente mercato della logistica e dell’e-commerce, per movimentazione di merci, prelievo pezzi e svuotamento di contenitori,...

  • RW bilancio crescita 2021 Davide Fusari
    Giunti intelligenti, packaging e automazione, le prospettive R+W per il 2022

    Il 2021 ha portato per R+W una crescita degli ordinativi molto rapida e oltre le aspettative, che l’azienda ha affrontato con i dovuti investimenti, come illustra Davide Fusari, direttore della filiale italiana di R+W. “Dopo la battuta...

  • Il 5G trasformerà le Fabbriche 4.0

    Benefici e insidie del 5G in ambito del paradigma Industria 4.0. L’automazione consente alle imprese di analizzare più velocemente i dati prodotti, incrementare i trasporti intelligenti e migliorare la logistica, implementare il remote working. Ma attenzione alla...

  • Pensiero critico in azienda

    Le imprese e la società sono entrate nel pieno della quarta rivoluzione industriale. Digitalizzazione, sostenibilità e competenze sono i pilastri che definiscono lo scenario che verrà. Robot, ambiente e uomo dovranno andare gomito a gomito. Servirà avere...

Scopri le novità scelte per te x