Solidworks 2018, Nuovamacut alza il sipario

Pubblicato il 8 novembre 2017

Nuovamacut, del Gruppo TeamSystem, ha presentato alla settima edizione di Nuovamacutlive 2018 la nuova release di Solidworks, software di progettazione 3D di Dassault Systèmes. Ma non è tutto. L’azienda reggiana, all’evento che si è tenuto al Palazzo della cultura di Bologna, ha sottoposto agli oltre 1.700 utilizzatori presenti un tema importante: immaginare e impegnarsi per costruire un mondo nuovo. Un mondo produttivo e industriale moderno, che metta al centro l’uomo, l’ambiente, il territorio e lo sviluppo sostenibile. Il primo passo è sicuramente quello di immaginare, inventare e progettare macchine e sistemi compatibili con quello che ci circonda.

Per ottenere risultati concreti le aziende più dinamiche si sono dotate delle tecnologie più moderne presenti sul mercato. Chi non lo ha fatto e non lo farà rischia seriamente l’espulsione dal mercato. Nuovamacut per la progettazione proporrà a partire da gennaio 2018 una serie di soluzioni ritagliate per i propri clienti, gli utilizzatori di Solidworks. Innanzitutto, li supporterà con un’offerta articolata in tre moduli: e-learning per la formazione; coaching con la possibilità di esplorare un determinato argomento con il supporto di un esperto; gestione degli archivi CAD degli utenti con tre moduli dedicati. “Per prosperare, le aziende sono chiamate a innovare tutti gli aspetti della loro attività, ma strutture organizzative, processi e strumenti obsoleti creano una barriera fra la progettazione e la produzione, causando errori che hanno conseguenze negative su collaborazione, tempistiche e budget”, ha commentato Sauro Lamberti, amministratore delegato di Nuovamacut (in foto). E ha proseguito: “Con Solidworks 2018 i team di lavoro possono collaborare in parallelo per progettare un prodotto in modo più rapido, economico, snellire e automatizzare la produzione ed effettuare ispezioni e controlli”.

Per quanto riguarda le novità di Solidworks 2018 segnaliamo l’integrazione con diverse tecnologie. Oggi il progettista meccanico è multidisciplinare. Gli oggetti sviluppati comprendono l’analisi strutturale, la fluidodinamica, l’elettronica di bordo, l’automazione e il contesto applicativo. Per questi motivi il software CAD di Dassault Systèmes comprende alcune funzionalità automatiche che facilitano il lavoro del progettista, lo guidano nelle decisioni da prendere in minor tempo. “Come nelle release precedenti, molti dei nuovi strumenti e delle migliorie di Solidworks 2018 rispondono a richieste e contributi della comunità di Solidworks, mettendo a disposizione dei nostri utenti funzionalità più avanzate con le quali portare più velocemente grandi progetti in produzione”, ha sottolineato Gian Paolo Bassi, Ceo Solidworks. L’articolo integrale sarà pubblicato sul numero di novembre/dicembre della rivista Progettare.



Contenuti correlati

  • Efficienti e sostenibili

    GF Machining Solution ha presentato, alla scorsa EMO di Milano, una vasta gamma di soluzioni automatizzate. Macchine progettate e costruite secondo il paradigma di Industria 4.0. Ma non è tutto. Grande attenzione alla digitalizzazione dei processi e...

  • Fanuc pacchetti educational robot ITS
    Tecnologie 4.0 Fanuc in regime di agevolazione per gli ITS

    Fanuc ha realizzato per le scuole quattro pacchetti Educational IoT ready che permettono agli ITS di innovare i propri laboratori approfittando delle agevolazioni fiscali messe a disposizione dal Mise, per un totale di 15 milioni di euro...

  • Stratasys GrabCAD additive manufacturing workflow
    Gestione integrata del workflow additivo con piattaforma Stratasys

    Stratasys lancia GrabCAD, piattaforma per additive manufacturing aperta ed enterprise-ready per la gestione integrata dell’intero flusso di lavoro di produzione con stampanti 3D industriali, sia di Stratasys che di altri marchi. La soluzione è progettata per soddisfare...

  • In aumento startup e PMI innovative, +3,3% nel terzo trimestre

    Cresce l’imprenditoria innovativa nel nostro Paese. Lo si evince dall’analisi dei dati del terzo trimestre 2021 su startup e PMI innovative, contenuti nel report che il Ministero dello Sviluppo Economico pubblica ha realizzato insieme a Unioncamere e...

  • ITS, al via le domande di incentivi per 15 milioni

    Entro il 3 dicembre gli ITS (Istituti Tecnici Superiori) potranno richiedere agevolazioni per l’acquisto di beni strumentali, materiali e immateriali, macchinari e servizi che rientrano nell’ambito del Piano Nazionale Industria 4.0. Il ministero dello Sviluppo Economico ha...

  • Bando da 1,1 milioni per coprire a fondo perduto il 50% di investimenti 4.0

    Made – Competence Center ha pubblicato il terzo bando del 2021 da 1,1 milioni di euro a sostegno delle PMI per i progetti di Industria 4.0. Le candidature possono essere inoltrate sino al 13 dicembre 2021 e...

  • Transizione 4.0, dal 2023 diminuisce l’incentivo 

    Il disegno di Legge Bilancio 2022 approvato giovedì scorso dal Cdm riscrive le regole di una delle agevolazioni che più ha spinto la ripresa industriale e manifatturiera del Paese. Industria 4.0, ridenominato successivamente Transizione 4.0, ovvero il credito d’imposta per investimenti in beni strumentali 4.0, secondo le intenzioni...

  • Soluzioni pneumatiche per la Smart Factory

    L’industria della componentistica pneumatica progetta e produce componenti adatti alla nuova svolta epocale dell’innovazione in fabbrica. Si tratta di prodotti nel solco di industria 4.0. Essi sono disponibili per il comparto manifatturiero e dell’automazione. Ecco, qui di...

  • Verso una transizione verde e 4.0

    Le imprese manifatturiere italiane si incamminano sulla strada della transizione green in logica 4.0. Le fabbriche si fanno sempre più digitali ma anche sostenibili. I giovani specializzati possono accelerare la corsa. Il quadro emerge dall’Osservatorio MecSpe presentato...

  • Formazione e competenze i trend sui quali puntare

    Digitalizzazione, sostenibilità e formazione sono i trend sui quali si costruisce la ripresa della manifattura italiana. L’Industrial Smart Working convince molte imprese che all’orizzonte non vedono alternative all’essere green anche se molte non sono ancora pronte. È...

Scopri le novità scelte per te x