Resilienza alla crisi nel comparto macchine in Studer

Pubblicato il 24 dicembre 2020
Studer bilancio pandemia

La pandemia ha colpito Studer a ripresa iniziata, dopo un afflusso ordini che nei primi due mesi del 2020 ha superato le aspettative. L’azienda ha quindi dato priorità alla salute e sicurezza degli oltre 700 dipendenti che lavorano nei suoi siti di produzione, istituendo anche una task force dedicata all’inizio del lockdown.

La produzione è poi proseguita durante la pandemia nelle due sedi svizzere di Thun e Biel, così come senza grandi difficoltà è continuato l’approvvigionamento componenti, perlopiù da altri Paesi europei, Sebbene non sia ancora chiaro quando il settore macchine potrà tornare ai livelli pre-coronavirus, l’azienda registra però già a fine anno una graduale ripresa del business in mercati quali l’Italia, gli USA, la Cina e alcuni Paesi dell’Europa orientale e settentrionale, mentre resta sottotono il mercato tedesco.

Grazie alla diffusa presenza internazionale, Studer è riuscita a mantenere sempre attivo il proprio customer care, con oltre 200 collaboratori impiegati nell’assistenza. Qui l’azienda è difatti già tornata ai livelli pre-crisi, merito anche degli strumenti digitali di cui si avvale, e ha ripreso ad assumere. In particolare la manutenzione preventiva ha registrato uno dei più alti livelli di domanda nella storia degli ultimi mesi dell’azienda.

Studer customer care

Studer ha infine colto l’opportunità di partecipare alla BI-MU 2020 svoltasi regolarmente a Milano, dove a ottobre ha presentato la Studer S31 rielaborata dall’artista svizzero Ata Bozaci nell’ambito della campagna d’immagine ‘The Art of Grinding’.



Contenuti correlati

  • Manutan segnaletica sicurezza
    Segnaletica di sicurezza a norma e personalizzata nell’offerta Manutan

    Sono oltre 10.000 i modelli di segnaletica di sicurezza nell’offerta di Manutan, a cui si aggiungono quelli personalizzabili. Tutti i cartelli segnaletici proposti da Manutan rispondono al D.Lgs. 81 (Testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro)...

  • A GrindingHub in scena la rettifica

    Ha debuttato dal 17 al 20 maggio a Stoccarda la fiera GrindingHub, il nuovo appuntamento dedicato a tecnologie, prodotti e soluzioni a completa copertura dell’intero processo della rettifica. Nato su iniziativa della VDW, associazione tedesca dei costruttori...

  • Da DMG Mori, automazione e digitalizzazione protagoniste a Pfronten

    In occasione della tradizionale Open House presso lo stabilimento tedesco di Pfronten, nel maggio scorso DMG Mori ha presentato le ultime novità e tendenze nel mondo delle macchine utensili, con le soluzioni di automazione flessibile di cui...

  • Rettifica cilindrica per la e-mobility

    Studer ha chiuso il 2021 con risultati finanziari tra i migliori di sempre nella storia dell’azienda. E sulla scia di ulteriori investimenti, attenzione alle persone e alla digitalizzazione si appresta a presentare nuove soluzioni per settori in...

  • Henkel Loctite 402 adesivi istantanei
    Adesivi industriali istantanei ancora più sicuri da Henkel

    Henkel amplia la gamma di adesivi istantanei con Loctite 402, prodotto a elevatissime prestazioni che garantisce velocità di fissaggio, durabilità, resistenza agli urti e al calore. A differenza dei tradizionali adesivi cianacrilici, il prodotto ha una resistenza...

  • norelem interruttori sicurezza
    Interruttori di sicurezza senza contatto a codifica magnetica e RFID da norelem

    La gamma di interruttori di sicurezza senza contatto norelem offre ai produttori una soluzione robusta, affidabile e di facile integrazione per incrementare la sicurezza per gli operatori di macchine utensili e linee di produzione. Progettati per utilizzo...

  • Nutanix Leas tecnologia iperconvergente
    Tecnologia iperconvergente Nutanix per gli impianti di saldatura automatizzata di Leas

    Leas, realtà attiva nell’ambito degli impianti di saldatura integrata a elevata automazione, ha scelto le soluzioni di hybrid multicloud computing di Nutanix per rinnovare la propria infrastruttura. L’azienda ha inoltre deciso di posizionare in piena vista il...

  • Phoenix Contact robot mobili AGV AMR
    AMR e AGV, soluzioni Phoenix Contact per robot a guida autonoma sicuri ed efficienti

    Phoenix Contact propone un nutrito pacchetto di soluzioni volte a migliorare la gestione dei sistemi AGV e AMR, soddisfacendo funzioni di controllo, di sicurezza, alimentazione e comunicazione dei robot a guida autonoma. Il ricorso a dispositivi a...

  • Socomec sensori ambientali B-TRH
    Sensori ambientali intelligenti e compatti Socomec

    Socomec presenta i sensori ambientali e di apertura delle porte B-TRH e B-MAG, compatti, intelligenti e plug & play, che grazie alla connettività wireless comunicano tramite bluetooth con i gateway Diris Digiware M e i display Diris/Isom...

  • Hoffmann Group sistema caricamento
    Caricamento automatico entry-level nelle macchine utensili da Hoffmann Group

    Hoffmann Group amplia la propria gamma nell’automazione dei processi ad asportazione truciolo con il modello entry-level per il caricamento automatizzato su macchine utensili Garant Basic e Basic plus con robot Nachi. La soluzione, sviluppata in collaborazione con...

Scopri le novità scelte per te x