Oleodinamica Duplomatic fa volare il falco di Calatrava a Expo Dubai 2020

Pubblicato il 4 ottobre 2021
Duplomatic oleodinamica copertura Expo Dubai Calatrava

Duplomatic porta alta la bandiera dell’eccellenza ingegneristica italiana a Expo 2020 Dubai, dove ha realizzato il sistema di movimentazione della copertura del padiglione degli Emirati Arabi. A guisa di ali di falco, simbolo della nazione ospitante, la copertura del padiglione è stata progettata dall’architetto Santiago Calatrava, e l’opera resterà esposta per tutti i mesi di durata dell’Expo, dal 1° ottobre 2021 al 31 marzo 2022, prima edizione a svolgersi in Arabia.

“Il padiglione disegnato da Calatrava è un’opera d’arte – afferma Paolo Leutenegger, general manager di Duplomatic MS -, e la prima, grande difficoltà è rappresentata dalla traduzione di requisiti estetici ed esperienziali in parametri tecnici e ingegneristici. Il progetto Expo rappresenta una sfida importante per il nostro gruppo, sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista logistico e organizzativo. Lo sviluppo del sistema di movimentazione delle ali del padiglione degli Emirati Arabi Uniti è un unicum in tutto il mondo”.

Il progetto che ne è risultato è il più grande impianto oleodinamico di questo genere mai realizzato. L’impianto Duplomatic è formato da una centrale oleodinamica di 1 mW di potenza, con un serbatoio contenente 20 mila litri di olio, che distribuisce l’olio in pressione attraverso 2,5 km di tubi ai 46 cilindri idraulici sulle 28 ali della struttura. Il progetto è quindi completato da 17 quadri elettrici con nove PLC e da 25 km di fibra ottica e cablaggi. “Il movimento deve essere perfetto dal punto di vista estetico – aggiunge quindi Leutenegger -: in questo viene in aiuto l’architettura dell’elettronica di controllo, con nove computer e software dedicato, che gestisce oltre 2.000 punti di controllo distribuiti nel padiglione. Il progetto è davvero maestoso”.

L’opera è quindi destinata a rimanere nella storia dell’Esposizione Universale, perfetta espressione della visione del Gruppo Duplomatic, che punta a essere protagonista tecnologico globale per soluzioni innovative di controllo di movimento.



Contenuti correlati

  • Hawe Italiana a disposizione delle esigenze del mercato

    Oltre alla promozione, presentazione e commercializzazione di componenti prodotti da Hawe Hydraulik, Hawe Italiana ormai da diversi anni si occupa di progettare e mettere a punto soluzioni customizzate che rispecchiano le specifiche esigenze del cliente, quali sistemi...

  • Atlas Copco acquisizione aria compressa Steri
    Acquisizioni nel settore aria compressa, Steri entra in Atlas Copco

    Atlas Copco annuncia di aver acquisito Steri, distributore italiano di apparecchiature ad aria compressa e servizi correlati. L’azienda consolida così la sua presenza nel torinese, sul mercato industriale del Piemonte e della Valle D’Aosta, dove sono principalmente...

  • Test Industry nomina Paolo Mastrostefano
    Paolo Mastrostefano nominato CEO di Test Industry

    Paolo Mastrostefano è stato eletto nuovo amministratore delegato di Test Industry lo scorso 1° ottobre. In concomitanza, Daniele Cesare Spezzaballi ha assunto il ruolo di responsabile delle operations (COO). Paolo Mastrostefano si è laureato in Ingegneria elettronica...

  • Flii Giacomello livelli visivi miniaturizzati LV M
    Piccoli grandi livelli visivi F.lli Giacomello

    Già molto curata nel design, la serie di livelli visivi miniaturizzati LV/M di F.lli Giacomello è stata potenziata grazie all’utilizzo di nuovi materiali, ampliandone le possibili applicazioni. I livelli funzionano sfruttando il principio dei vasi comunicanti, per...

  • Parker inverter veicoli elettrici
    Inverter Parker Hannifin per veicoli elettrici e ibridi

    Parker Hannifin lancia le unità di serie Global vehicle inverter (GVI) ad alta e bassa tensione, dal design compatto e robusto per soddisfare i requisiti di prestazioni elevate dei veicoli elettrici/ibridi fuoristrada e dei veicoli commerciali su...

  • Banchi di collaudo per cilindri idraulici

    AF Automazione è un riferimento nel mercato nella costruzione di banchi di collaudo per cilindri idraulici. Negli anni, l’azienda cremonese ha ampliato la soluzione arrivando a proporre un impianto che racchiude le fasi di assemblaggio e testing....

  • Preformatura del tubo rigido per una connessione asciutta e sicura

    Miramondi Impianti ha acquisito la tecnologia Parker Hannifin per la preformatura della connessione EO. I tubi preformati sono utilizzati negli impianti bordo macchina delle linee automatizzate per la produzione di componenti per l’industria del bianco, mobili, cestelli,...

  • Walvoil ALS Eima Dieci meccanica agricola
    Controllo adattivo Walvoil e risparmio energetico in campo a Eima

    Il sistema ALS – Adaptive Load Sensing di Walvoil applicato su un Agri Farmer 34.7 GD di Dieci sarà presentato nel quadrilatero delle innovazioni di Eima International 2021, evento dedicato alla meccanica agricola in programma a Bologna...

  • Macchinari Made in Italy a confronto con il mercato americano

    Prospettive di investimento nella manifattura di USA, Canada e Messico: mercati rilevanti, che ogni anno acquistano macchine italiane per 5 miliardi di euro. Nonostante questi numeri, quella del nord America rimane una realtà competitiva e sfidante: se...

  • Prodotti versatili con molte applicazioni, le proposte di Conforti Oleodinamica

    Massima qualità del prodotto, consegne rapide e garanzia di massima rapidità nel fornire ricambi e supporto tecnico. Queste, tra le tante, sono le caratteristiche principali che i costruttori di macchine richiedono a Conforti Oleodinamica Leggi e scarica...

Scopri le novità scelte per te x