Monitoraggio delle emissioni da Sick

Pubblicato il 2 dicembre 2014

Sick presenta GHG (Green House Gas) Control, una completa soluzione per la misurazione e il monitoraggio dei gas in situ. Con la direttiva 2003/87/CE l’Unione Europea si è prefissata un ambizioso ma importante obiettivo: ridurre del 20% le emissioni di gas serra entro il 2020. Per questo motivo la maggior parte degli impianti che producono questi gas sono tenuti a comunicare le proprie emissioni annue. Il calcolo può essere effettuato con due differenti metodi: attraverso misure dei diversi combustibili, analisi di laboratorio e l’acquisizione di dati per calcolare in modo complesso i flussi di fonti, oppure utilizzando dei sistemi di misura continua a camino. GHG Control di Sick si muove sicuro in questa seconda direzione garantendo la massima precisione nella misura della concentrazione dei gas serra e della portata delle emissioni.

La soluzione offre una stima precisa e in tempo reale delle emissioni di inquinanti a effetto serra, registrando la concentrazione di CO2 e N2O e la portata volumetrica in modo totalmente automatico. Con GHG Control non è richiesta alcuna conversione umido/secco; temperatura e pressione all’interno del camino non influenzano in alcun modo le sue performance. Il metodo di misurazione diretta, inoltre, semplifica considerevolmente la gestione di cambi o miscele di combustione. Tutto ciò garantisce un’incertezza del 2%, soddisfacendo ampiamente i requisiti dei livelli 4 e 3. Inoltre, una stima precisa si traduce in un risparmio economico. Eliminate le onerose misure fiscali, le analisi di laboratorio e l’acquisizione di dati e certificazioni, i costi operativi vengono abbattuti. In più, la misurazione effettiva e reale dei gas emessi, e non una loro stima, consente di pagare solo le tonnellate di CO2 realmente emesse. GHG Control è quindi la soluzione perfetta per i gestori di impianti che devono quantificare correttamente le emissioni di CO2 e N2O e garantire che siano rispettati i requisiti di accuratezza legati alle dimensioni e al rischio degli impianti, in totale sicurezza e con la massima precisione.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x