Marcatura UKCA, accordo tra ICIM e HPi-CEProof per le apparecchiature PED

Pubblicato il 26 luglio 2021
Icim marcatura UKCA

Diviene obbligatoria dal 1° gennaio 2022 la marcatura UKCA (UK conformity assessed) per tutti i prodotti che verranno immessi sul mercato del Regno Unito, ovvero Inghilterra, Galles e Scozia . ICIM, ente di certificazione a maggioranza Anima Confindustria, ha quindi siglato un accordo di collaborazione con HPi-CEProof, UKas Approved body 1521 per consentire ai propri clienti e a tutti i produttori di apparecchiature in pressione che ricadono nell’ambito di applicazione della Direttiva PED di ottenere facilmente in nuovo marchio di conformità (sul mercato inglese l’Irlanda del Nord beneficerà invece di un regime differente alla luce degli accordi tra Regno Unito e Unione Europea per evitare un hard border con la Repubblica d’Irlanda).

La Direttiva PED interessa molte aziende italiane e copre un’ampia gamma di attrezzature a pressione quali contenitori a pressione, scambiatori di calore, autoclavi, condensatori, caldaie e tubi d’acqua, tubazioni industriali, vari tipi di rubinetti, dispositivi di sicurezza e accessori a pressione come valvole, pressostati, termostati. La marcatura CE potrà essere ancora utilizzata solo fino al 31 dicembre 2021. Da gennaio 2022 i prodotti che a oggi richiedono marcatura CE da parte di un Organismo notificato dovranno quindi essere soggetti a marcatura UKCA, già comunque in vigore dal 1° gennaio 2021, da parte di un Approved body, uno degli organismi riconosciuti da UKas, ente di accreditamento britannico, e approvati dal Ministero britannico.

Grazie a questo accordo, i clienti ICIM potranno ottenere tramite procedura semplificata la marcatura CE dei loro prodotti per la PED, rilasciata da ICIM, e la marcatura UKCA rilasciata da HPi-CEProof, avendo come unico interlocutore diretto il proprio referente Icim. HPi-CEProof rilascerà la marcatura UKCA sulla base della documentazione tecnica e delle risultanze degli audit condotti dal personale tecnico di ICIM SpA (qualificato da HPi-CEProof). Anche le imprese non clienti ICIM potranno inoltre richiedere l’ottenimento della marcatura UKCA per i prodotti sotto direttiva PED, e in tal caso ICIM effettuerà tutti gli interventi previsti come subcontractor di HPi-CEProof.

“Con una realtà competente e qualificata come HPi-CEProof saremo in grado di sviluppare una collaborazione di valore per le aziende che hanno il Regno Unito come un importante mercato per i propri prodotti” dice Fabrizio Moscariello, direttore pianificazione e marketing strategico di ICIM Group . “Con HPi-CEProof  è stato semplice individuare e condividere modalità tecniche e operative snelle ed efficaci, perché abbiamo il medesimo approccio metodologico e una lunga esperienza nel settore”, aggiunge Vincenzo Delacqua, direttore innovazione, sviluppo e governance di ICIM SpA.

“Siamo orgogliosi di aver siglato questo accordo con un ente di certificazione del quale conosciamo e apprezziamo la professionalità – dice Matteo Convento, direttore tecnico HPi-CEProof -. Siamo certi che la sinergia porterà indubbi benefici nello scenario post-Brexit in favore dell’industria italiana e dell’export”.

Con questa operazione, ICIM consolida e allarga ulteriormente il raggio dei propri servizi nel settore delle attrezzature in pressione PED a tutti i principali mercati mondiali. ICIM è, infatti, il primo ente italiano riconosciuto quale Agenzia Ispettiva Autorizzata per il rilascio della certificazione ASME (valida in USA, Canada e altri 150 Paesi), mentre serve i mercati di Russia e Cina attraverso ulteriori partnership già in essere.



Contenuti correlati

  • Hawe Italiana a disposizione delle esigenze del mercato

    Oltre alla promozione, presentazione e commercializzazione di componenti prodotti da Hawe Hydraulik, Hawe Italiana ormai da diversi anni si occupa di progettare e mettere a punto soluzioni customizzate che rispecchiano le specifiche esigenze del cliente, quali sistemi...

  • ICIM Group Anima Confindustria cariche nuove nomine
    Nuova squadra ICIM, rinnovate tutte le cariche ai vertici

    ICIM Group, polo di competenze a maggioranza Anima Confindustria, annuncia l’avvenuto rinnovo di tutte le cariche della holding e delle sue società operative, che propongono servizi di testing, ispezione, certificazione, supporto tecnico e formazione alle aziende. Tra...

  • Hexagon Stratasys aerospace soluzione certificata stampa 3D
    Additivo certificato per aerospace con Hexagon e Stratasys

    La divisione Manufacturing Intelligence di Hexagon e Stratasys hanno collaborato alla creazione di una soluzione certificata che va dalla progettazione alla stampa 3D per le materie plastiche, che consente alle aziende del settore aerospaziale di rafforzare il...

  • DHL Global Forwarding carburante sostenibile
    Carburante sostenibile per il trasporto aereo green di DHL

    DHL Global Forwarding ha acquistato 3,4 milioni di galloni di carburante sostenibile per l’aviazione (SAF), pari a 12,87 milioni di litri, con l’obiettivo di ridurre le emissioni del trasporto aereo. L’iniziatica rientra nel progetto Eco-Skies Alliance, programma...

  • Record di produzione ed export per la meccanica varia

    Il 2021 sarà probabilmente ricordato dagli operatori del settore della meccanica varia come l’anno dei record. Secondo le previsioni diffuse dall’Ufficio Studi di Anima, la federazione che raggruppa il settore, sarà record per quanto riguarda la produzione...

  • Bonesi Pneumatik certificazione gestione qualità
    Gestione qualità certificata nella pneumatica Bonesi Pneumatik

    Certificazione ISO 9001:2015 rinnovata per Bonesi Pneumatik, con attestazione Nr. IT 275286 rilasciata lo scorso ottobre da parte dell’ente Bureau Veritas. L’azienda ha ottenuto la certificazione dall’ente per la prima volta nel 2017, mantenendola da allora superando ogni...

  • Marcatura Ukca. Ecco cosa cambierà

    Doveva essere all’inizio del prossimo anno, ma recentemente è stata prorogata all’inizio del 2023, per circolare in Gran Bretagna tutti i prodotti che oggi sono marchiati CE richiederanno la marcatura Ukca (UK Conformity Assessed – valutazione di...

  • Fai Filtri ISO 9001 certificazione gestione qualità
    Gestione Qualità Fai Filtri certificata ISO 9001

    Fai Filtri annuncia di avere ottenuto anche quest’anno la certificazione ISO 9001:2015, a conferma del suo impegno nel mantenere un Sistema di gestione qualità efficace e conforme agli standard, frutto di lavoro e professionalità costanti. Secondo quanto...

  • Bonesi Pneumatik SIL 3 valvole serie A
    Pneumatica e sicurezza, certificazione SIL 3 per Bonesi Pneumatik

    Bonesi Pneumatik ha ottenuto la certificazione SIL 3 (Safety integrity level) per la propria offerta di pneumatica, in conformità ai requisiti dello standard IEC 61508, per essere sempre più vicina alle esigenze del mercato. L’azienda italiana, fondata...

  • F.lli Giacomello TL E controllo visivo
    Controllo visivo dei liquidi robusto e affidabile F.lli Giacomello

    I livelli visivi serie TL/E di F.lli Giacomello offrono visibilità totale nel controllo visivo del livello dei liquidi, grazie al corpo realizzato in tecnopolimero a base di poliammide 12, con uno spessore che raggiunge i 4 mm....

Scopri le novità scelte per te x