Manutenzione predittiva in EPC con Siemens e Maire Tecnimont

Pubblicato il 20 luglio 2021
Siemens Maire Tecnimont manutenzione predittiva attività EPC

Siemens Italia e il Gruppo Maire Tecnimont, tramite Tecnimont Spa – suo principale EPC contractor – hanno firmato un accordo per offrire servizi digitali avanzati per la manutenzione predittiva degli impianti dei clienti, aiutandoli a migliorare l’operatività e l’efficienza anche dal punto di vista ambientale.

Le due aziende lavoreranno insieme su un determinato numero di studi di fattibilità, identificando una lista di clienti cui indirizzare una proposta commerciale congiunta, promuovendo l’applicazione della manutenzione predittiva per monitorare gli asset critici degli impianti. Maire Tecnimont sfrutterà in particolare la sua esperienza come contractor di ingegneria, procurement e costruzione (EPC) nel settore della trasformazione delle risorse naturali, per fornire ai proprietari di impianti applicazioni di AI basate su tecnologie di Predictive analytics di Siemens.

Queste si basano su algoritmi di apprendimento automatico che identificano le normali condizioni operative e di guasto, in base ai dati storici raccolti dagli asset. Fornendo quindi alert per identificare potenziali problemi alle apparecchiature, prima che si giunga alla perdita dell’asset o di produzione dell’impianto.

Questo approccio di innovazione aperta fa leva su tecnologie chiave per trovare le migliori soluzioni per le esigenze specifiche dei proprietari degli impianti. I risultati sono benefici tangibili come una migliore efficienza produttiva, una manutenzione più efficace, un ambiente di lavoro più sicuro, un controllo più agevole delle emissioni e un migliore livello di training per gli operatori dell’impianto.

Con questo accordo, il Gruppo Maire Tecnimont continua a migliorare il portafoglio di servizi digitali, al fine di offrire ai clienti una nuova value proposition per aiutarli a supportate la transizione energetica aumentando l’efficienza degli impianti, nonché assicurando processi e prodotti con la massima performance dal punto di vista ambientale. Siemens conferma, a sua volta, il posizionamento unico a supporto delle aziende e, grazie a innovative soluzioni software e di automazione, permette alle aziende di trarre il massimo dalla digitalizzazione, in particolar modo in termini di riduzione del time-to-market, aumento della flessibilità e dell’efficienza.

“Si tratta di un importante accordo per Siemens e del riconoscimento del nostro ruolo non solo di fornitori di tecnologia all’avanguardia ma soprattutto di partner nella trasformazione digitale – ha commentato Giuliano Busetto, head of Digital Industries di Siemens Italia -. Il portfolio di Digital Industries offre l’opportunità di accedere a soluzioni come Siemens Predictive Analytics, in grado di portare l’intelligenza artificiale al servizio del bene industriale e degli impianti produttivi”.

Pierroberto Folgiero, CEO del Gruppo Maire Tecnimont, ha aggiunto: “Siamo entusiasti di lavorare con Siemens allo sviluppo di tecnologie all’avanguardia per offrire ai clienti un potente strumento per raggiungere i loro obiettivi legati alla decarbonizzazione. Il nostro portafoglio di soluzioni digitali NextPlant migliora l’efficienza dell’esecuzione delle attività EPC, crea valore aggiunto per i proprietari degli impianti ed è una fonte di vantaggio competitivo in ogni mercato in cui operiamo”.



Contenuti correlati

  • Parker Hannifin hydrogen council idrogeno
    Idrogeno, Parker Hannifin entra nell’Hydrogen Council

    Parker Hannifin Corporation annuncia di essersi unita alla Hydrogen Council, iniziativa globale guidata dai CEO di aziende leader unite dalla visione a lungo termine di promuovere la transizione verso l’energia pulita, per creare un futuro migliore e...

  • Nord inverter Nordac ON
    Inverter decentralizzato Nord con Ethernet integrato

    Nord Drivesystems presenta Nordac ON, inverter decentralizzato con interfaccia Ethernet flessibile integrata, compatto e intelligente sviluppato per soddisfare i requisiti della tecnologia di trasporto orizzontale nei magazzini. Il dispositivo è montato direttamente sull’alloggiamento dell’azionamento e copre gli...

  • Rockwell nomina Cyril Perducat
    Cyril Perducat nuovo direttore tecnico Rockwell Automation

    Rockwell Automation annuncia l’ingresso in azienda di Cyril Perducat e la sua nomina a vice presidente senior e direttore tecnico a partire dal 1° luglio. Nel suo incarico riferirà direttamente al presidente e CEO di Rockwell, Blake...

  • Bosch Rexroth nomina Andrea Maffioli
    Maffioli per l’automazione industriale in Bosch Rexroth

    Andrea Maffioli è dal 1° luglio 2021 il nuovo vice president Industrial applications Italy per la Sales unit Europa Sud di Bosch Rexroth. Con questa nomina, il gruppo punta ulteriormente sulla fabbrica del futuro e sullo sviluppo...

  • Formazione e AI: sfide della robotica

    Dopo anni di crescita impetuosa, lo scorso anno la robotica industriale anche in Italia ha subito una battuta di arresto. In controtendenza la robotica di servizio che continua a crescere. Secondo l’analisi, presentata da Siri ed elaborata...

  • SCM Group servizi digitali
    Servizi digitali evoluti sulle macchine di SCM Group

    SCM Group ha collaborato con Antreem allo sviluppo e perfezionamento della propria piattaforma per servizi digitali destinata a clienti finali, tecnici e manutentori dei propri macchinari per la lavorazione dei materiali, nata nel 2018. SCM Group sviluppa...

  • Mitsubishi Electric: Intelligenza Artificiale e aumento di produttività

    Con il sistema Mitsubishi Electric serie GX-F si ottiene un aumento di produttività fino al26%. Questo grazie ai tempi di piercing più brevi, alle maggiori velocità di taglio, all’elevata qualità del fascio della nuova sorgente fibra e alla...

  • Chip per semiconduttori, Bosch apre a Dresda la sua prima fabbrica AIoT

    Bosch ha aperto a Dresda la sua prima fabbrica AIoT per la produzione di chip per semiconduttori completamente connessa, basata sui dati e auto ottimizzante. La presentazione della struttura high tech è avvenuta lo scorso 7 giugno,...

  • Cobot intuitivi Universal Robots, non solo in fabbrica

    Sdoganata l’idea che il cobot sia solo appannaggio delle fabbriche, il suo utilizzo è anche in agricoltura, nella sanità, nel turismo ma anche nelle scuole. Tuttavia, serve semplificarne la programmazione. Universal Robots ha presentato la ‘Carta delle...

  • Perché quella dell’Intelligenza Artificiale non è una sfida convenzionale

    Quello dell’Intelligenza Artificiale è un mercato ancora piccolo, ma dinamico, resiliente e declinato su vari fronti. Nel 2020 ha continuato a crescere e a coinvolgere tutta la filiera. Ampio ancora il margine di sviluppo e tante le...

Scopri le novità scelte per te x