Macchine utensili, calo del 23,7% nel 2020 nei dati Ucimu ma in ripresa nel 2021

Pubblicato il 23 dicembre 2020
Ucimu 32.BIMU Colombo

La produzione 2020 di macchine utensili in Italia ha subito un calo del -23,7%, a quota 4.970 milioni di euro nei dati di preconsuntivo del Centro studi & cultura d’impresa di Ucimu, pagando i disagi portati dalla pandemia.

A scendere sono state sia le consegne dei costruttori italiani sul mercato interno, -28,2% a un valore di 2.090 milioni, sia le esportazioni, crollate del -20% a 2.880 milioni. Secondo l’elaborazione Ucimu sui dati istat, nei primi nove mesi dell’anno (ultima rilevazione disponibile), il calo dell’export di sole macchine utensili è stato pesante e generalizzato. Le vendite negli Stati Uniti, risultato primo paese di destinazione del made in Italy di settore, sono scese a 229 milioni di euro (-21,4%). A seguire vengono quindi Germania con 185 milioni 
(-31,2%); Cina con 162 milioni (-28,2%); Francia con 115 milioni (-34,3%) e Polonia con 92 milioni (-30,8%).

L’emergenza sanitaria ha quindi inciso anche sui consumi di macchine utensili, robot e automazione in Italia, scesi del -30,3% a 3.385 milioni di euro, penalizzando anche le importazioni, calate del -33,4% a 1.295 milioni. La forte riduzione del consumo domestico di macchine utensili ha determinato l’incremento del rapporto export su produzione, passato da 55,3% del 2019, a 57,9% del 2020.

Ucimu macchine utensili 2020

Sono però positive le attese per il 2021, per cui si prevede una ripresa della produzione a 5.795 milioni di euro (+16,6% sul 2020), con esportazioni a 3.220 milioni (+11,8%) e consegne dei costruttori italiani sul mercato interno in salita a 2.575 milioni (+23,2%). Il consumo riprenderà dinamicità registrando un incremento del 23,3%, salendo a 4.175 milioni di euro. Anche le importazioni torneranno quindi a crescere, attestandosi a 1.600 milioni di euro pari al 23,6% in più rispetto all’anno precedente. Il dato di export su produzione tornerà al 55,6% per effetto del bilanciamento dell’attività dei costruttori italiani tra mercato interno ed estero.

“Certo siamo lontani dal ritorno ai livelli di attività del periodo pre-emergenza ma le previsioni per il 2021 sono positive e fanno ben sperare per il futuro prossimo – commenta Barbara Colombo, presidente Ucimu -. La disponibilità e la diffusione graduale dei vaccini contribuiranno in modo determinante alla ripresa dell’attività anche oltreconfine, facilitando il ritorno alla normalità della mobilità delle persone, indispensabile per il business delle nostre imprese da sempre impegnate sui mercati esteri. L’impossibilità di movimento di merci e persone, così come la pressoché totale assenza di manifestazioni espositive, ha messo a dura prova il nostro operato. Ma il 2021 sarà l’anno di EMO Milano 2021, che torna in Italia dopo sei anni e dopo il successo dell’edizione 2015, ospitata a fieramilano dal 4 al 9 ottobre, presentandosi di fatto come primo appuntamento fieristico internazionale dopo circa un anno e mezzo. Anche per questo crediamo che EMO Milano, che agisce da sempre come moltiplicatore della domanda di macchine utensili, avrà un effetto ancor più dirompente sugli investimenti in sistemi di produzione e tecnologie 4.0″.

 



Contenuti correlati

  • Control Techniques safety integrata motion azionamenti
    Safety integrata e flessibile nel motion con Control Techniques

    Control Techniques offre soluzioni di sicurezza integrata negli azionamenti per garantire massima flessibilità nella progettazione funzionale e nella scelta dei componenti e dei protocolli da integrare. La sicurezza integrata è difatti il nuovo paradigma della progettazione di...

  • Istat, fatturato dell’industria a novembre

    Secondo i dati Istat, prosegue a novembre 2021 la crescita su base mensile del fatturato dell’industria. Anche nella media degli ultimi tre mesi l’andamento congiunturale è positivo, con una dinamica più accentuata sul mercato interno che su...

  • Comer Industries ricavi 2021
    Ricavi 2021 oltre il miliardo di euro per Comer Industries

    Ricavi 2021 preliminari consolidati pro forma a quota 1,048 miliardi di euro per Comer Industries, in crescita del +32% rispetto ai ricavi consolidati pro forma 2020. Il risultato tiene conto anche dell’acquisizione di Walterscheid Powertrain Group (WPG),...

  • Yaskawa cambio pinze ladder saldatura a punti
    Cambio pinza flessibile in saldatura a punti con soluzione Yaskawa

    In concomitanza con il lancio del controller YRC1000, Yaskawa ha inserito tra i ladder un tool espressamente dedicato al cambio pinza nella saldatura a punti. Il cambio tool rappresenta un aspetto cruciale per l’efficienza e la flessibilità...

  • Mecfor meccanica subfornitura maggio 2022
    Meccanica e subfornitura, Mecfor si sposta a maggio 2022

    Avrà una ricollocazione nella seconda metà di maggio 2022 Mecfor, la prima edizione della manifestazione fieristica dedicata a meccanica & subfornitura, in origine prevista dal 24 al 26 febbraio nel quartiere fieristico di Parma. Organizzata da Fiere...

  • Klain robotics robot Denso assemblaggio siringhe Canè OSAI AS copia
    Robot Denso da Klain in assemblaggio e ispezione di siringhe per Canè

    Due robot Denso forniti da K.L.A.IN.robotics sono stati impiegati per realizzare una macchina custom full automatic per assemblaggio di siringhe Enfit per somministrazione di soluzioni per nutrizione o farmaci, aspirazione o lavaggio. L’applicazione è stata commissionata da...

  • Hannover Messe 2022 posticipo
    Hannover Messe 2022 posticipata, nuove date 30 maggio – 2 giugno

    Deutsche Messe, in accordo con l’advisory board degli espositori e le associazioni partner VDMA (Associazione tedesca dell’ingegneria meccanica e impiantistica) e ZVEI (Associazione centrale dell’industria tedesca di ingegneria elettrica e digitale), ha deciso di posticipare la Hannover...

  • TIMTOS x TMTS Taitra Taiwan 2022 servizi ibridi
    TIMTOS x TMTS 2022 a febbraio rafforza l’offerta con servizi ibridi

    TIMTOS x TMTS 2022, la prima manifestazione dedicata alle macchine utensili che avrà luogo a Taiwan, dal 21 al 26 febbraio al Taipei Nangang Exhibition Center (Padiglioni 1 e 2), rafforza la propria proposta di servizi ibridi...

  • Metav Messe Dusseldorf giugno 2022
    Posticipo per Metav 2022, nuove date dal 21 al 24 giugno

    La VDW ha deciso per il posticipo dell’appuntamento con METAV 2022, la fiera internazionale delle tecnologie metallurgiche organizzata da Messe Düsseldorf, in origine prevista per il mese di marzo, che si terrà quindi dal 21 al 24...

  • Istat, la produzione industriale cresce

    Secondo i dati Istat a novembre 2021 la produzione industriale torna a crescere in termini congiunturali, dopo il calo del mese precedente; il livello dell’indice supera del 3,1% il valore di febbraio 2020, mese antecedente l’inizio dell’emergenza...

Scopri le novità scelte per te x