Imprese reggiane, rallentamento nel I trimestre 2022 nei dati Unindustria Reggio Emilia

Pubblicato il 13 maggio 2022
Unindustria Reggio Emilia mauro_macchiaverna rallentamento I trimestre 2022

L’indagine congiunturale di Unindustria Reggio Emilia registra un rallentamento dell’attività delle imprese del territorio nel primo trimestre 2022, con una crescita fermatasi al 9,5% rispetto all’inizio del 2021 ancora profondamente segnato dalla pandemia.

Analogo l’andamento del fatturato, che nel trimestre segna un incremento del 10,5% su base annuale. Stabile l’occupazione, mentre peggiorano i giudizi degli imprenditori sulla situazione economica generale. Nel complesso, i segnali sono dovuti ai rincari energetici e delle materie prime e alla guerra in Ucraina, oltreché alla diffusione della variante Omicron del Covid.

Unindustria Reggio Emilia produzione industriale I trimestre 2022 rallentamento

Mauro Macchiaverna, vicepresidente Unindustria Reggio Emilia, commenta: “Gli effetti della guerra si stanno ripercuotendo sulle economie occidentali. L’Italia dipende fortemente dalle materie prime provenienti dalla Russia (energia e metalli). La Russia pesa solo per il 2,2% nell’export delle imprese reggiane, ma le sue vendite all’estero sono fortemente concentrate nelle materie prime, soprattutto energetiche: gas e petrolio. Nell’attuale contesto di fortissima incertezza, inoltre, non si possono escludere scenari ancora più sfavorevoli. Le conseguenze del conflitto sull’economia italiana dipenderanno anche in misura rilevante dalle politiche economiche che verranno adottate per contrastare le spinte recessive e frenare la crescita dell’inflazione, mai così alta dai primi anni Novanta. Sosteniamo quindi l’azione che Confindustria sta facendo a livello nazionale e internazionale affinché vengano promossi nuovi interventi urgenti su gas, energie rinnovabili e a sostegno delle filiere dell’automotive e dei microprocessori. I rincari non possono essere compensati solo da ristori, servono azioni strutturali. È necessario, lo ribadiamo, mettere un tetto al prezzo del gas a livello europeo per evitare così, all’origine, gli extraprofitti. Bisogna lavorare insieme con forza e coraggio per fare le scelte necessarie per sostenere la crescita del Paese”.

Unindustria Reggio Emilia Indagine congiunturale primo trimestre 2022



Contenuti correlati

  • Il dibattito tecnico “Expert Insights” di Parker analizza il tema dell’elettrificazione mobile

    Parker Hannifin, leader mondiale nelle tecnologie di movimentazione e controllo, presenterà l’ultimo episodio della sua incisiva serie di dibattiti tecnici “Expert Insights” giovedì 9 giugno 2022. Moderata dal relatore principale internazionale Mark Jeffries, la discussione tratterà il...

  • BR nomina Ronny Guber esperto mobilità elettrica
    Mobilità elettrica, B&R nomina Ronny Guber per supportare le aziende automotive

    B&R ha nominato Ronny Guber manager industriale per la mobilità elettrica, con l’obiettivo di offrire a case automobilistiche e loro fornitori un punto di contatto per risolvere le sfide produttive collegate all’elettromobilità. Con il passaggio all’elettrico, B&R...

  • Fanuc 5 milioni CNC traguardo milestone macchine utensili
    Cinque milioni di CNC venduti nel mondo, nuova milestone in Fanuc

    Fanuc ha tagliato il traguardo dei cinque milioni di CNC venduti nel mondo, confermando la sua posizione in prima linea nel mercato globale dell’automazione industriale. Kenji Yamaguchi, presidente e CEO di Fanuc Corporation, considera questo risultato una...

  • Comsol simulazione green engineering
    Green engineering con simulazione Comsol il 31 maggio

    Comsol terrà un webinar gratuito dedicato al tema della simulazione nelle tecnologie per il green engineering martedì 31 maggio, alle ore 14.30. Ridurre l’inquinamento e migliorare l’utilizzo di energia e materia, in tutte le fasi di vita...

  • Acimall tecnologie legno 2021 Dario Corbetta
    Macchine legno in continuo aumento, +36,9% nel 2021 per Acimall

    Il 2021 è stato un anno molto positivo per i costruttori italiani di tecnologie per l’industria del legno e del mobile, avendo registrato una produzione arrivata a 2.530 milioni di euro nei dati Acimall, in crescita del...

  • Robotica su misura per l’Automotive

    BMW, il più importante Gruppo automobilistico tedesco ottimizza la leadership in termini di efficienza e innovazione nella gestione dei materiali grazie ai robot mobili Omron LD e a un trasportatore di CTS GmbH. Agile e intelligente, la...

  • Federtec Fausto Villa
    Potenza fluida cresce nel 2021 del +26,5% nei dati Federtec

    Il settore della potenza fluida e delle trasmissioni in Italia ha registrato nel 2021 un incremento nel fatturato pari al +26,5%, avvicinandosi in valore ai 12,5 miliardi di euro secondo quanto riportano i dati di Federtec. Conservando...

  • Watts configuratore valvole Sylax
    Configuratore valvole a farfalla Socla da Watts

    Watts ha arricchito la propria offerta software con il Configuratore Sylax, progettato per aiutare nella scelta della migliore soluzione di valvole a farfalla a marchio Socla prodotte con svariati materiali di manicotti e farfalle. La gamma è...

  • A Lamiera va in scena l’industria della deformazione

    Dal 18 al 21 maggio va in scena Lamiera. Nei padiglioni di fieramilano RHO si svolge la mostra internazionale dedicata all’industria delle macchine utensili per la deformazione della lamiera e delle tecnologie innovative connesse. Accanto alla tradizionale...

  • WEG norme motori elettrici
    Normative motori elettrici al 2023, il punto sulle novità con WEG

    Entrerà in vigore dal 1° luglio 2023 la seconda fase dei cambiamenti normativi nei regolamenti europei sulla progettazione ecocompatibile dei motori elettrici, espandendo l’ambito di applicazione delle modifiche apportate a luglio 2021. Marek Lukaszczyk, responsabile marketing Europa...

Scopri le novità scelte per te x