Hydac Italia festeggia 50 anni di attività

Pubblicato il 16 dicembre 2021

Il 2021 ha rappresentato per Hydac Italia un anno speciale, i primi 50 anni dell’azienda in Italia. Hydac Italia è stata costituita il 4 febbraio 1971 con il nome di Rual SpA, ed ha mantenuto questa ragione sociale fino al 31 dicembre 1997 quando è stata denominata Hydac SpA.

L’azienda che per anni si è ispirata al motto ‘Global Presence. Local Expertise.’, quest’anno in cui ricorre il 50° anno di presenza in Italia, si attesta come una realtà realmente capillarizzata sul territorio che affianca importanti realtà nazionali e internazionali del nostro paese con un’offerta di tecnologie oleodinamiche e non solo.

Dal 1971 è al fianco dei costruttori italiani garantendo la solidità di un gruppo multinazionale, la flessibilità di tecnici specializzati e la continua innovazione nella vasta gamma di offerta.

Già nel 1972 l’azienda contava 16 dipendenti, oggi il team di Hydac Italia è composto da oltre 83 dipendenti. La flessibilità dell’Ufficio Tecnico, la competenza dei diversi product manager e dei tecnici di vendita specializzati, anche per settore, hanno portato Hydac Italia a essere partner tecnologico dei principali costruttori industriali italiani. Nella sede principale, ad Agrate Brianza (MB), un’area di 5000 mq è totalmente dedicata all’officina e al magazzino e una di 2000 mq agli uffici. I cinque uffici regionali di Torino, Milano, Brescia, Padova, Reggio Emilia e i diversi home office rafforzano la capillarità di vendita su tutto il territorio.

Massimo Sanelli (in foto) è il general manager di Hydac Italia.

La solidità e l’innovazione rappresentano per Hydac dei valori fondamentali a cui si è ispirata per anni, e oggi che le aziende sono tenute a volgere lo sguardo anche all’ambiente la sostenibilità si configura per l’azienda come un vero impegno per il futuro.

Alla già vasta gamma di Hydac si sono infatti aggiunte tecnologie per l’idrogeno e per l’elettrificazione, oltre alla già nota filosofia di condition monitoring 4.0. L’azienda guarda al futuro con la volontà di rafforzare le partnership tecnologiche sviluppate in questi 50 anni continuando ad offrire soluzioni semplici di ingegneria complessa.

 

 

 



Contenuti correlati

  • Il dibattito tecnico “Expert Insights” di Parker analizza il tema dell’elettrificazione mobile

    Parker Hannifin, leader mondiale nelle tecnologie di movimentazione e controllo, presenterà l’ultimo episodio della sua incisiva serie di dibattiti tecnici “Expert Insights” giovedì 9 giugno 2022. Moderata dal relatore principale internazionale Mark Jeffries, la discussione tratterà il...

  • Federtec Fausto Villa
    Potenza fluida cresce nel 2021 del +26,5% nei dati Federtec

    Il settore della potenza fluida e delle trasmissioni in Italia ha registrato nel 2021 un incremento nel fatturato pari al +26,5%, avvicinandosi in valore ai 12,5 miliardi di euro secondo quanto riportano i dati di Federtec. Conservando...

  • Componentistica in crescita ma preoccupa l’incertezza

    La situazione geopolitica mondiale, i rincari di materie prime ed energia preoccupano le imprese per le prospettive che potrebbero intaccare gli ottimi risultati riscontrati finora. I settori del Fluid Power e del Power Transmission, sia in Italia...

  • L’elettrificazione dell’oleodinamica mobile

    Il settore dell’oleodinamica, è uno dei fiori all’occhiello della settore della meccanica di precisione nazionale, è chiamato ad accrescere l’efficienza grazie alle nuove opportunità offerte dall’elettrificazione. Qui di seguito alcuni esempi nelle macchine operatrici mobili Leggi e...

  • Lo standard modificabile dei cilindri

    Conforti Oleodinamica conferma anche in questi primi mesi gli ottimi risultati ottenuti lo scorso anno e che hanno riportato il fatturato dell’azienda ai livelli prepandemici. Il successo è dovuto alla qualità dei cilindri, realizzati secondo standard ISO...

  • Bosch Rexroth crescita 2021
    Crescita del 20% a quota 6,2 miliardi per Bosch Rexroth nel 2021

    Malgrado il difficile contesto economico, Bosch Rexroth ha chiuso l’esercizio 2021 con un aumento negli ordini acquisiti del 44%, toccando il valore record di 7,5 miliardi di euro. Le vendite sono salite del 20%, arrivando a 6,2...

  • Duplomatic accordo cessione Daikin
    Accordo raggiunto per l’entrata di Duplomatic MS in Daikin

    Alcedo SGR e Daikin Industries hanno raggiunto un accordo per la cessione del 100% del Gruppo Duplomatic MS, uno dei principali attori italiani attivi nel mercato dei prodotti e soluzioni per il controllo di movimento per applicazioni...

  • Barbara Colombo Ucimu macchine utensili materie prime
    Macchine utensili, lieve calo nel primo trimestre 2022 nei dati Ucimu

    L’indice degli ordini di macchine utensili in Italia ha segnato un calo del -3% nel primo trimestre 2022 nei dati Ucimu, nel confronto però con la forte raccolta ordini dei primi tre mesi 2021. In valore assoluto...

  • CPM crescita ordinativi AGV assemblaggio automotive
    Linee automotive flessibili grazie agli AGV, ordinativi in crescita per CPM

    Il 2022 si prospetta in crescita per CPM (Gruppo Dürr), che a fine 2021 ha registrato un netto aumento degli ordinativi, con commesse in portafoglio per il prossimo biennio acquisite al 31 dicembre 2021 per oltre 110...

  • Il PNRR della Germania apre opportunità per la meccanica italiana

    Transizione energetica con focus sull’idrogeno e digitalizzazione di imprese, PA ed Education sono al centro del Piano di Ripresa e Resilienza della Germania: la comunanza di obiettivi con il nostro PNRR aprono scenari di opportunità irripetibili per...

Scopri le novità scelte per te x