Hawe Hydraulik

Pubblicato il 17 febbraio 2016

Hawe Hydraulik ha una vasta offerta di pompe a pistoni assiali. I produttori di macchine operatrici mobili possono quindi scegliere tra diverse portate adeguate al proprio fabbisogno, con pressioni di esercizio fino a 400 bar e una pressione di punta fino a 450 bar. Le grandezze costruttive disponibili sono cinque e sfruttano la tecnologia che utilizza il principio del piatto inclinato. Mediante sistemi di regolazione questa soluzione idraulica garantisce l’efficienza energetica delle macchine mobili assicurando quindi l’adempimento di normative sui gas di scarico come Tier 4 ed Euro 6. Le pompe V60N si utilizzano nei sistemi load sensing sulle macchine mobili e sono adatte quando di alimentare utenze idrauliche con diversi livelli di pressione e/o diverse portate. Il modello V60N-130 di Hawe, stabilisce interessanti parametri di riferimento per la vita operativa, rendimento e precisione della regolazione, con grande scelta di regolatori e flange e possibilità di montaggio esterno di ulteriori pompe su albero passante. Secondo il costruttore è l’unica pompa a offrire un regolatore di potenza montato di serie per proteggere il cambio del veicolo da eventuali sovraccarichi. Avendo un ingombro laterale di soli 130 mm è adatta per essere montata in spazi ridotti.



Contenuti correlati

  • Hawe Italiana a disposizione delle esigenze del mercato

    Oltre alla promozione, presentazione e commercializzazione di componenti prodotti da Hawe Hydraulik, Hawe Italiana ormai da diversi anni si occupa di progettare e mettere a punto soluzioni customizzate che rispecchiano le specifiche esigenze del cliente, quali sistemi...

  • Innovazione e sicurezza in condizioni di lavoro estreme

    Marini Quarries Group, progetta e costruisce macchine da cava, ingegneria civile e fondazioni. Sistemi in grado di operare in cantieri e cave di marmo e granito in condizioni di lavoro estreme. Anche in questo comparto la componentistica...

  • Menci Group: trasporto intelligente di mangimi con paradigma 4.0

    Menci Group, produce veicoli industriali pesanti per il trasporto di mangimi e materie prime in genere.  Ecco come la gestione della fabbrica, con paradigma 4.0, e l’utilizzo di componenti d’automazione oleoidraulici Hawe Hydraulik, a bordo mezzo, garantiscono...

  • Hawe Hydraulik acquisisce Hoerbiger

    Lo scorso marzo Hawe Hydraulik ha firmato il contratto di acquisizione di Hoerbiger Automatisierungstechnik Holding. Nel 2018, la divisione ha generato vendite per 64 milioni di euro con circa 320 dipendenti. Questo passaggio offre a Hawe un...

  • I rifiuti urbani si trattano così

    La moderna tecnologia dell’idraulica mobile al servizio dei mezzi per la raccolta dei rifiuti solidi urbani, permette una gestione ottimale di macchine e processi. Hawe Hydraulik propone una serie di componenti in grado gestire il rifiuto raccolto...

  • Hawe Hydraulik

    Per garantire la tenuta delle utenze negli impianti idraulici Hawe Hydraulik ha realizzato le valvole della serie Nbvp – BVG e BVE. Le valvole sono disponibili nelle diverse configurazioni a 2, 3 e 4 vie, con 2...

  • Hawe Hydraulik

    Hawe Hydraulik ha una vasta offerta di pompe a pistoni assiali. I produttori di macchine operatrici mobili possono quindi scegliere tra diverse portate adeguate al proprio fabbisogno, con pressioni di esercizio fino a 400 bar e una...

  • In costante evoluzione

    Le principali richieste da parte dei costruttori di macchine mobili sono quelle di avere una migliore funzionalità, la possibilità di poter effettuare più movimenti in contemporanea e un miglior rendimento energetico. Il ruolo dei moderni distributori load...

  • Valvole di ritegno Hawe a tenuta d’olio

    Le valvole di ritegno tipo CRH e RHC di Hawe Hydraulik SE sono sbloccabili idraulicamente, e nello stato chiuso assicurano tenuta stagna contro le perdite di olio. Appartenenti al gruppo delle valvole di blocco nella vasta offerta...

  • Quando l’asse pesa troppo

    Il controllo idraulico del bilanciamento in macchine utensili ha lo scopo di compensare il peso degli assi verticali nel corso dell’avanzamento. Nell’articolo viene fatta un’analisi delle cause di questo fenomeno e indicato il principio fondamentale della compensazione...

Scopri le novità scelte per te x