Grande successo per Connected Manufacturing Forum 2017 a Milano

Pubblicato il 27 ottobre 2017
Italia 4.0 Connected Manufacturing Forum 2017

Si è concluso con grande successo il 26 ottobre a Milano il Connected Manufacturing Forum 2017, organizzato da Business International/Fiera Milano Media e dedicato all’Italia 4.0 e alla Cultura dell’Innovazione, coordinato da Giovannina Pelagatti, conference manager dell’evento. Nella prestigiosa cornice dell’Enterprise Hotel, anche quest’anno l’evento ha richiamato grande interesse, registrando 160 partecipanti intervenuti per aggiornarsi e confrontarsi sui temi dell’Impresa 4.0 e della trasformazione digitale con importanti rappresentanti istituzionali, italiani ed europei, e di aziende e multinazionali leader di mercato. Il taglio molto pratico e la quantità di esperienze concrete di digitalizzazione portate sul palco del CMForum sono state in particolare molto apprezzati dalla platea di spettatori, tutti di alto profilo tra responsabili di produzione, operations, logistica e supply chain e top manager.

Stefano Firpo, direttore della politica industriale – Ministero Sviluppo Economico e ‘padre’ del Piano Nazionale Industria 4.0, ha aperto i lavori con una video intervista rilasciata appositamente per il Forum nel suo ufficio al Ministero a Luca Rossi (coordinatore editoriale anche di Italia4.0). Firpo ha ribadito l’imminente rinnovo delle misure di agevolazione fiscale del super e iperammortamento nella prossima Legge di Bilancio, confermando però il loro carattere shock e non strutturale, annunciando peraltro ‘misure eclatanti’ su finanza innovativa e Venture Capital. Il direttore ha quindi portato l’attenzione sull’importanza delle competenze e della formazione 4.0, indispensabili per portare i processi di innovazione avviati ‘nella carne viva delle aziende’.

Michael Berz Commissione Europea Connected Manufacturing Forum 2017

Delle strategie per il digitale in Europa hanno quindi parlato Michael Berz, Policy Officer for digital transformation, Digital Manufacturing and Interoperability, European Commission, Michel Carton, Centre Technique des Industries Mécaniques, e Harald Egner, Responsabile Partnership di ricerca europee, Manufacturing Technology Centre. Berz ha colto l’occasione del CMForum per rimarcare l’importanza di un coordinamento tra tutti i Competence Center europei per la creazione di un mercato unico digitale, che condivida tecnologie e standard comuni nell’adozione di processi di trasformazione digitale che coinvolgano non solo l’industria ma anche i servizi.

Il mondo associativo industriale italiano, con i presidenti Tomaso Carraro di ASSIOT, Domenico di Monte di Assofluid, Alfredo Mariotti, Direttore Generale UCIMU – Sistemi per produrre, Fabrizio Scovenna di Anie Automazione, Massimo Vacchini, Direttore AIdAM, e Gianluigi Viscardi Presidente Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente, hanno quindi portato in maniera unanime l’attenzione sulle competenze, e sull’importanza di lavorare sulla formazione degli operatori, a tutti i livelli aziendali. Mariotti ha in particolare sottolineato la necessità di un grande progetto di Formazione 4.0 anche all’interno delle aziende, al fine di mantenere e salvaguardare l’occupazione all’interno delle nostre imprese.

Connected Manufacturing Forum 2017 Associazioni

Persone 4.0 al centro dell’azienda e competenze digitali sono stati un Leitmotiv anche negli interventi dei rappresentanti le aziende nelle tre Tavole rotonde che hanno scandito il prosieguo della giornata di lavori, suddivise tra Tecnologie additive, Smart supply chain e Robotica collaborativa. Nel corso delle Tavole, condivisione e coinvolgimento degli operatori sono difatti emersi come un requisito fondamentale per il successo dei processi di innovazione e di ‘evoluzione digitale’ all’interno dell’impresa. Ampio e variegato è stato il panel di nomi, coprendo tutti i settori dell’industria dal largo consumo all’energia, dall’automotive all’industria chimica e di processo, elettrodomestici, macchine utensili e fornitori di tecnologie, con brand del calibro di Barilla, Unilever, Carpigiani, Ansaldo Energia, Lamborghini, Dallara, Leroy Merlin, Oracle, Electrolux, Prima Industrie, Fameccanica, Stratasys, Sitland, Eldeco, Capgemini, Mectron, Nestlè Purina, Gruppo Filippetti, Bip – Business integration partners, Basf e Solvay.

Il Connected Manufacturing Forum offre un’opportunità unica di comunicazione integrata, grazie a un supporto multicanale che comprende diverse piattaforme del network Business International e Fiera Milano Media. Il convegno è difatti l’evento annuale in cui culmina il lavoro di informazione, confronto tra aziende, enti e istituzioni, sviluppo e comunicazione portato avanti nel mondo degli eventi per la Community di Business International di oltre 320.000 contatti, in quello cartaceo con lo Speciale ‘Italia 4.0 – Tecnologie per lo Smart Manufacturing’ (in uscita a dicembre), nel mondo digitale con il portale www.italia40-plus.it e la Newsletter mensile Italia 4.0, e nell’universo social, con i canali collegati ai relativi account di Business International e Fiera Milano Media.

L’appuntamento è quindi per Connected Manufacturing Forum 2018, con date e dettagli disponibili non appena definiti sul sito ufficiale dell’evento http://cmf.businessinternational.it/.



Contenuti correlati

  • Efficienti e sostenibili

    GF Machining Solution ha presentato, alla scorsa EMO di Milano, una vasta gamma di soluzioni automatizzate. Macchine progettate e costruite secondo il paradigma di Industria 4.0. Ma non è tutto. Grande attenzione alla digitalizzazione dei processi e...

  • Fanuc pacchetti educational robot ITS
    Tecnologie 4.0 Fanuc in regime di agevolazione per gli ITS

    Fanuc ha realizzato per le scuole quattro pacchetti Educational IoT ready che permettono agli ITS di innovare i propri laboratori approfittando delle agevolazioni fiscali messe a disposizione dal Mise, per un totale di 15 milioni di euro...

  • Luca Riva è il nuovo presidente Assofluid e Mauro Rizzolo è il nuovo presidente Assiot

    L’assemblea dei soci di Assiot (associazione italiana dei costruttori di organi di trasmissione e ingranaggi) e di Assofluid (associazione italiana dei costruttori ed operatori del settore oleoidraulico e pneumatico), federate in Federtec, hanno scelto oggi i rispettivi...

  • Stratasys GrabCAD additive manufacturing workflow
    Gestione integrata del workflow additivo con piattaforma Stratasys

    Stratasys lancia GrabCAD, piattaforma per additive manufacturing aperta ed enterprise-ready per la gestione integrata dell’intero flusso di lavoro di produzione con stampanti 3D industriali, sia di Stratasys che di altri marchi. La soluzione è progettata per soddisfare...

  • Mitsubishi Electric CNC M8V
    Wi-Fi nel CNC Mitsubishi Electric per lo smart manufacturing

    Mitsubishi Electric ha lanciato in EMO Milano 2021 la serie M8V, evoluzione del controller per lavorazioni CNC che abilita le applicazioni di smart manufacturing in ambienti IIoT mirati alla produzione basata sui dati grazie all’incorporazione del Wi-fi....

  • In aumento startup e PMI innovative, +3,3% nel terzo trimestre

    Cresce l’imprenditoria innovativa nel nostro Paese. Lo si evince dall’analisi dei dati del terzo trimestre 2021 su startup e PMI innovative, contenuti nel report che il Ministero dello Sviluppo Economico pubblica ha realizzato insieme a Unioncamere e...

  • ITS, al via le domande di incentivi per 15 milioni

    Entro il 3 dicembre gli ITS (Istituti Tecnici Superiori) potranno richiedere agevolazioni per l’acquisto di beni strumentali, materiali e immateriali, macchinari e servizi che rientrano nell’ambito del Piano Nazionale Industria 4.0. Il ministero dello Sviluppo Economico ha...

  • Universal Robots ricerca robotica carta delle idee
    Rete virtuosa nella ricerca sulla robotica con Universal Robots

    Si è tenuto lo scorso 26 ottobre il terzo appuntamento dedicato a valorizzare la Carta delle idee della robotica collaborativa di Universal Robots. Al centro del dibattito è stata l’idea, proposta dal professore del Politecnico di Milano...

  • ICIM Group Anima Confindustria cariche nuove nomine
    Nuova squadra ICIM, rinnovate tutte le cariche ai vertici

    ICIM Group, polo di competenze a maggioranza Anima Confindustria, annuncia l’avvenuto rinnovo di tutte le cariche della holding e delle sue società operative, che propongono servizi di testing, ispezione, certificazione, supporto tecnico e formazione alle aziende. Tra...

  • Klain robotics Mecspe robot Denso
    Robot Denso di grande taglia con K.L.A.IN.robotics in Mecspe

    K.L.A.IN.robotics rinnova anche quest’anno la sua presenza alla fiera Mecspe, dedicata alle innovazioni per l’industria manifatturiera che per la prima volta si svolge a Bologna, dal 23 al 25 novembre. L’azienda esporrà nel proprio spazio le tecnologie...

Scopri le novità scelte per te x