Efficienza energetica e basso costo di gestione nei compressori CompAir

Pubblicato il 23 dicembre 2022
CompAir compressori serie DX oil free alta efficienza

CompAir presenta la gamma dei compressori a vite oil-free della serie DX, che offrono basso costo di gestione e riduzione del consumo energetico fino al 7%, con purezza dell’aria garantita.

La gamma è disponibile sia a velocità fissa che variabile, con modelli che vanno da 200 kW a 355 kW e varianti raffreddate ad aria e ad acqua per consentire la scelta della configurazione più adatta all’applicazione. L’airend è stato completamente riprogettato per offrire un’efficienza superiore fino all’8% e portata migliore. Il design ottimizzato dell’ingresso radiale riduce la caduta di pressione nel package, mentre camicie di raffreddamento su entrambi gli stadi di compressione massimizzano il trasferimento di calore mantenendo i rotori a temperature più basse rispetto ad altri design. I modelli premium della gamma utilizzano l’acqua nelle camicie di raffreddamento per ottenere un’efficienza ancora maggiore.

L’airend dà inoltre priorità ad affidabilità e longevità dell’apparecchiatura ed è in grado di resistere anche alle condizioni operative più difficili. Le temperature ambientali fino a 46° C possono essere gestite facilmente come standard. Sia i rotori che le superfici interne delle camere di compressione in ghisa sono rivestiti con uno speciale trattamento anticorrosione Ultracoat. Un miglioramento del 6% nell’efficienza del separatore di umidità impedisce all’acqua di entrare nello stadio di compressione successivo, con un’ulteriore protezione dalla corrosione fornita dai rotori in acciaio inossidabile del secondo stadio.

CompAir compressori serie DX oil free alta efficienza energeticaTutti i modelli della nuova serie DX sono certificati Classe Zero secondo la norma ISO 8573-1:2010, con un rischio di contaminazione praticamente nullo nel processo di produzione. I modelli raffreddati ad aria sono dotati di un post-refrigeratore in acciaio inox, con intercooler e radiatori olio in alluminio montati in configurazione flottante per garantire affidabilità e trasferimento di calore superiori. I modelli raffreddati ad acqua incorporano tubi e raccordi in acciaio inox come standard, con una struttura a guscio e tubo di alta qualità, montata orizzontalmente per facilitare la manutenzione. I modelli a velocità variabile offrono tassi di turndown fino al 71%. Questa tecnologia consente di ottimizzare il compressore per soddisfare la domanda di aria dell’impianto, regolandosi automaticamente in base ai picchi ed alle flessioni della domanda

Per livelli di efficienza ancora più elevati è disponibile una serie di opzioni di recupero del calore, consentendo di recuperare fino al 94% del calore generato in fase di compressione. Di serie è montato un motore elettrico intelligente IP55 sui modelli a velocità fissa e una variante IP54 sulle versioni a velocità variabile. Questo motore è adattato con precisione ai requisiti del compressore, consentendo allo stesso di sviluppare la massima efficienza e fattore di potenza a pieno carico. Il design del motore consente inoltre un minore aumento della temperatura, per una maggiore affidabilità.

CompAir ha infine tenuto in gran considerazione la facilità di assistenza e manutenzione in tutte le fasi di progettazione, assicurando un accesso rapido a tutti i componenti principali del compressore tramite porte incernierate e rimovibili.

Tutti i modelli sono infine monitorati, controllati e protetti dal controllore a microprocessore Xe. L’interfaccia di facile utilizzo aiuta gli operatori a monitorare costantemente i parametri del compressore grazie alla piena connettività web. Inoltre, tutti i modelli sono compatibili con la piattaforma cloud digitale iConn di CompAir, che consente ai team di assistenza di monitorare il sistema dell’aria compressa da remoto e di prevedere quando è necessaria la manutenzione o l’assistenza per evitare la probabilità di fermi macchina indesiderati. La gamma è offerta con il contratto di assistenza Assure, che include un’estensione di garanzia per proteggere l’investimento.

“La nostra nuova serie DX è l’ultima evoluzione della nostra collaudata gamma di compressori rotativi bistadio oil-free ed è stata progettata per dare priorità all’efficienza in ogni fase – dice David Bruchof, product manager Europa per i compressori rotativi oil-free in CompAir -. Dall’airend completamente ridisegnato agli impareggiabili miglioramenti dell’efficienza energetica dell’intero pacchetto di compressori, la nuova serie DX consentirà di ottenere sostanziali risparmi energetici, con il più basso costo di proprietà per un rapido ritorno dell’investimento”.



Contenuti correlati

  • Atlas Copco Italia acquisizione CP Service aria compressa
    Aria compressa al Sud, Atlas Copco acquisisce C.P. Service

    Atlas Copco Italia consolida la sua presenza territoriale con l’acquisizione di C.P. Service, distributore di aria compressa nel Sud Italia. CP Service è stata fondata nel 1999 e conta 13 dipendenti. L’azienda, che ha chiuso il 2022...

  • Henkel corso e-learning Loctite Xplore introduzione incollaggio
    Nuovo modulo e-learning in incollaggio industriale da Henkel

    Introdotta a giugno 2021, la piattaforma di e-learning Loctite Xplore si arricchisce nell’offerta formativa con il lancio del nuovo modulo ‘Introduzione all’incollaggio’, come comunicato dalla divisione Adhesive Technologies di Henkel Italia. Loctite Xplore nasce per fornire contenuti...

  • Unitec Gruppo Mondial cuscinetti misura angolare integrata
    Cuscinetti con misura angolare integrata nella gamma Unitec

    Unitec, società del Gruppo Mondial, presenta il cuscinetto RTB ABS dotato di sistema di misura angolare assoluto integrato con encoder induttivo, che consente di rilevare la posizione in tempo reale restituendo il miglior valore di posizionamento possibile,...

  • SKF Microlog Analyzer dBX monitoraggio delle condizioni macchine rotanti
    Monitoraggio delle condizioni SKF nelle macchine rotanti ancora più efficiente

    SKF arricchisce il proprio assortimento di prodotti per raccolta dati e monitoraggio delle condizioni presentando SKF Microlog analyzer dBX, che permette una misura delle vibrazioni più rapida e capacità diagnostiche migliorate. “Il nuovo SKF Microlog Analyzer dBX,...

  • Rubix guida interventi efficienza energetica sistemi industriali a motore
    Efficienza energetica nei sistemi industriali a motore, la guida di Rubix

    In periodo di crisi energetica che rischia di rallentare o vanificare gli sforzi fatti dalle aziende verso i loro target di sostenibilità, Rubix ha elaborato la guida ‘Come ridurre rapidamente gli sprechi energetici’ nei sistemi industriali a...

  • Macchine tessili, calo degli ordini nel primo trimestre 2023 nei dati Acimit

    L’indice ordini di macchine tessili in Italia elaborato da Acimit ha segnato nel primo trimestre 2023 un deciso calo, pari a -35% rispetto al periodo gennaio-marzo 2022. In valore assoluto, l’indice si è attestato a 84,8 punti...

  • Parker Hannifin portale di rete PCH comunicazione Ethernet
    Reti Ethernet e connettività IO-Link nelle macchine con Parker

    Parker Hannifin introduce nel mercato europeo dell’automazione industriale il portale di rete PCH, che offre un nuovo approccio ai moduli di comunicazione Ethernet, per ridefinire e trasformare l’architettura I/O delle macchine. Il portale PCH contribuisce quindi a...

  • CompAir contratti assistenza compressori efficienza
    Efficienza con i contratti di assistenza CompAir sui compressori

    I contratti di assistenza Assure di CompAir aiutano le aziende a ottimizzare i tempi di attività e le prestazioni energetiche dei compressori, riducendo il rischio connesso agli aumenti dei prezzi dell’energia. A contribuire al funzionamento affidabile e...

  • Analog Devices nuovo CTO Alan Lee
    Alan Lee nominato nuovo CTO di Analog Devices

    Analog Devices (ADI) annuncia la nomina di Alan Lee a nuovo Chief technology officer (CTO) dell’azienda. In questo ruolo, Lee identificherà e si adopererà per far sviluppare le tecnologie di prossima generazione che rivoluzioneranno e plasmeranno l’industria...

  • SPS Italia automazione digitale edizione 2023
    Innovazione digitale a Parma, i numeri di SPS Italia 2023

    Ha registrato un totale di 38.713 visitatori l’edizione 2023 di SPS Italia, a Parma dal 23 al 25 maggio scorsi, con oltre 800 espositori e più di 130 convegni e tavole rotonde svoltisi nelle cinque aree di...

Scopri le novità scelte per te x