Display per macchine mobili Bosch Rexroth

Pubblicato il 8 marzo 2017

Bosch Rexroth espande il proprio sistema modulare Bodas per l’elettronica delle applicazioni mobili con il display Bodas DI4, un pannello di comando universale per macchine operatrici mobili. L’unità, programmabile con l’ambiente di sviluppo Codesys 3.5, apre vaste opportunità per la visualizzazione personalizzata e l’assegnazione delle funzioni. Il DI4 agevola inoltre la diagnostica e la parametrizzazione delle unità di controllo Bodas collegate tramite bus CAN. I progettisti possono utilizzare il DI4 come unità autonoma, oppure collocare il display, di profondità ridottissima, praticamente a filo nel quadro comandi, sia in verticale, sia in orizzontale. Il DI4 è ruotabile di 90° a step ed è utilizzabile indifferentemente da utenti destrimani e mancini, grazie alla concezione simmetrica. La versione standard comprende due interfacce video, due interfacce CAN 2.0B e un’interfaccia USB, oltre a svariati ingressi e uscite, analogici e digitali. La versione PRO offre un display touch, che consente di passare dall’una all’altra funzione semplicemente scorrendo un dito, nonché un’interfaccia Ethernet; è prevista anche un’interfaccia Bluetooth.



Contenuti correlati

  • Valeo mobilità sostenibile IAA
    Mobilità elettrica, autonoma e sicura Valeo alla IAA Mobility

    Valeo ha portato all’IAA Mobility 2021 di Monaco di settembre una serie di novità tecnologiche per una mobilità più sicura, sostenibile e diversificata. Sulla scia dell’emergenza sanitaria, l’azienda ha presentato un purificatore d’aria a raggi ultravioletti per...

  • Compatti, resistenti e maneggevoli

    I cilindri pneumatici e idraulici adottano materiali sempre più innovativi per essere utilizzati ad alte temperature e condizioni chimiche avverse, diventano sempre più compatti per rispondere alle esigenze di alloggiamento in spazi sempre più ristretti. Robustezza e...

  • Dosaggio robotizzato e soluzioni ad hoc

    DAV Tech realizza, in collaborazione con Festo, stazioni di dosaggio robotizzate. Il know-how maturato nel settore automotive ha permesso all’azienda la realizzazione di sistemi sempre più moderni, interconnessi e controllati. Con l’arrivo della pandemia, DAV Tech ha...

  • Guide lineari per veicoli medici

    La statunitense Spevco ha applicato le guide lineari Compact Rail di Rollon per realizzare delle sezioni mobili espandibili all’interno di veicoli speciali destinati a uso sanitario. Una soluzione che ha garantito rigidità e resistenza alla struttura e...

  • Robotica collaborativa per gestire lotti corti

    Fluidics Instruments, produttore olandese di componenti per bruciatori, fa fronte alle sfide del mercato con i cobot Universal Robots. Maggiore produttività, flessibilità di fronte a lotti corti e migliori condizioni di lavoro per la preziosa manodopera specializzata...

  • La chiusura rotativa di sicurezza sulle autopompe

    Per uno dei maggiori corpi dei vigili del fuoco inglesi, Southco ha fornito una chiusura rotativa elettronica che ha contribuito a migliorare il meccanismo di blocco per le saracinesche delle autopompe. La chiusura rotativa R4-EM Southco garantisce...

  • Fresatrice, la soluzione alla precisione

    La società tedesca Weiß Metallbau GmbH, produttore di stampi e modelli principalmente prototipi per l’industria automobilistica, ha installate dieci fresatrici Soraluce e ha deciso di acquistare una fresatrice a portale Soraluce PMG 6000. Questo ha garantito all’azienda...

  • Quando il robot garantisce flessibilità

    I robot Kawasaki serie BX e B a polso cavo, nati per il settore dell’industria automobilistica, sono protagonisti di diverse applicazioni realizzate dall’azienda visanese per la committenza internazionale. Vediamo alcune di queste applicazioni Leggi e scarica l’articolo.

  • Progettare online il bolide elettrico

    Lo scorso anno la Formula Student Electric (FSE) è stata annullata a causa dell’emergenza Coronavirus. Quest’anno la competizione si svolgerà. Tra i concorrenti c’è anche la Rennschmiede Pforzheim che porta in pista un bolide elettrico. La squadra...

  • Parcheggiare camion in modo sicuro con il sensore

    La società Adpo ha adottato, nel porto di Anversa, un sistema di parcheggio per camion supportato da sensori, che offrono protezione da danni e pericoli. Il sistema, sviluppato nell’ambito dell’automazione del riempimento dei fusti, è controllato sul...

Scopri le novità scelte per te x