DIRETTA BiMu: Industria 4.0 a confronto

Pubblicato il 4 ottobre 2016

In occasione dell’assemblea nazionale del Cluster Fabbrica intelligente @fabbricaintelli al convegno sul ‘futuro del manifatturiero avanzato’ si sono confrontati i più importanti Paesi manifatturieri dell’UE. Si parla già di un coordinamento europeo, un cluster of cluster. L’occasione è stata fornita dal convegno ‘La via italiana al manifatturiero del futuro’, organizzato dal Cluster nazionale fabbrica intelligente #fabbricaintelligente, in occasione della sua terza assemblea generale a Milano. All’evento hanno partecipato Gianluigi Viscardi, presidente del cluster tecnologico nazionale fabbrica intelligente, Massimo Carboniero, presidente Ucimu-Sistemi per produrre; Luca del Gobbo, Assessore università e ricerca, open innovation della Regione Lombardia; Marco Allois, responsabile industry desk-settori industriali di Intesa Sanpaolo; Stefano Firpo, direttore generale per la politica industriale, la competitività e le PMI Ministero dello sviluppo economico; Mario Calderini, Consigliere per le politiche di ricerca e innovazione Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca; Giuseppina De Santis, Assessore alle attività produttive Regione Piemonte.pannello

Il presidente del Cluster fabbrica intelligente, Gianluigi Viscardi, e il presidente del Comitato tecnico-scientifico, Tullio Tolio, hanno sottolineato la stretta interazione fra imprese e enti di ricerca, e hanno parlato di primo concreto confronto, strategico e operativo, sulla scena nazionale per tracciare insieme il futuro del manifatturiero italiano.

Per quanto riguarda gli interventi relativi al ‘National programmes for the manufacturing: Europena comparison’ sono intervenuti: Henning Banthien, Secretary general, Platform Industrie 4.0; Michel Carton, Cetim-Centre technique des industries mecaniques; Herald Egner, EU & research partnership manager, manufacturing technology centre, MTC; Tullio Tolio, president of the technical-scientific committee of Cluster nazionale fabbrica intelligente. Tolio è stato anche il chairman della sessione sopra citata. “L’Italia – ha commentato Tolio – è un Paese molto forte nel settore dei beni strumentali, ma non sui component per la costruzione dei beni strumentali perciò il focus del Cluster fabbrica intelligente, che interpreta lo scenario italiano, è soprattutto sull’integrazione dei singoli component, sia software sia hardware, per la fabbricazione di beni strumentali e per il loro funzionamento ‘intelligente’, secondo una interconnessione tra le varie risorse produttive, interne e esterne alla fabbrica”.



Contenuti correlati

  • Città dell’Aerospazio di Torino

    È in calendario per il mese di novembre 2023 la posa della prima pietra della Città dell’Aerospazio di Torino, magari proprio nei giorni degli Aerospace and Defence Meetings. A darne l’annuncio il presidente e l’assessore alle Attività produttive della Regione...

  • Fanuc Olimpiadi della robotica maggio 2023
    Olimpiadi della robotica alla prima edizione con Fanuc Italia

    Si terrà i prossimi 22 e 23 maggio la prima edizione delle Olimpiadi Fanuc della robotica, concorso di robotica industriale ideato da Fanuc Italia e ospitato nella sede di Lainate dell’azienda, rivolto al mondo della scuola tecnica...

  • PiQuET centro ricerca quantum micro e nano Torino INRiM
    Ricerca nel quantum, micro e nano a Torino presso il nuovo centro PiQuET

    Si è tenuta lo scorso giovedì 30 marzo presso INRiM (Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica) a Torino l’inaugurazione della nuova infrastruttura di ricerca PiQuET, Quantum, micro, nano, dedicato alle tecnologie per la ricerca e l’innovazione industriale. L’infrastruttura...

  • Politecnico di Torino centro test sperimentazione CARS HEV veicoli sostenibili
    Test e sperimentazione per veicoli sostenibili al Politecnico di Torino

    Il Politecnico di Torino ha presentato l’infrastruttura CARS-HEV per la sperimentazione e il test di veicoli sostenibili convenzionali, ibridi ed elettrici realizzata dal Centro Interdipartimentale CARS (Center for Automotive Research and Sustainable Mobility), cofinanziata dalla Regione Piemonte...

  • Afil nomina Colombo presidente Fabbrica Intelligente Lombardia
    Christian Colombo alla Fabbrica Intelligente lombarda in AFIL

    Christian Colombo, ceo di Ficep (macchine utensili e impianti), è il nuovo presidente di AFIL, il cluster tecnologico Fabbrica Intelligente della regione Lombardia, per il biennio 2022-2024. Tra le priorità del nuovo presidente figurano il facilitare l’aggregazione...

  • Cluster Fabbrica Intelligente nomina presidente Gianluigi Viscardi 1
    Viscardi nominato alla presidenza del Cluster Fabbrica Intelligente

    Gianluigi Viscardi, fondatore e presidente di Cosberg, è il nuovo presidente del Cluster Fabbrica Intelligente per il biennio 2022-2024. A eleggerlo è stato l’OCG dell’organizzazione, che ha altresì nominato Tullio Tolio, professore del Politecnico di Milano, presidente...

  • Lombardia Aerospace Cluster mobilità aerea advanced air mobility Vallerani
    Milano Cortina in convertiplano con il Lombardia Aerospace Cluster

    In occasione della A&T di Torino, i tre Cluster aerospaziali della Lombardia, del Piemonte e della Campania hanno espresso la volontà di collaborare mettendo a fattor comune il loro know-how per lo sviluppo della Advanced Air Mobility...

  • Lombardia Aerospace Enac mobilità aerea
    Mobilità aerea avanzata e sostenibile, accordo tra Enac e Regione Lombardia

    Protocollo d’intesa tra Enac (Ente nazionale per l’aviazione civile) e Regione Lombardia per realizzare attività comuni volte allo sviluppo di nuovi concetti di mobilità aerea avanzata e sostenibile. Obiettivo è sviluppare servizi e tecnologie per il trasporto...

  • Alfa Acciai sostenibilità bilancio sociale
    Sostenibilità, primo Bilancio sociale sulle iniziative in Alfa Acciai

    Il Gruppo Alfa Acciai ha presentato il suo primo Bilancio di sostenibilità per il 2020, elaborato secondo gli standard GRI (global reporting initiative) e riguardante tutte le società operative del Gruppo, includendo quindi oltre ad Alfa Acciai...

  • Aras cluster Fabbrica Intelligente
    Aras entra nel Cluster Fabbrica Intelligente

    Aras, fornitore di soluzioni PLM, entra a far parte in qualità di socio ordinario del Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente (CFI). L’associazione, riconosciuta dal Miur, è composta da tutti gli stakeholder più rappresentativi coinvolti nella creazione del mercato...

Scopri le novità scelte per te x