Comunicazione wireless alle workstation con Turck Banner

Pubblicato il 16 novembre 2021
Turck Banner chiamata parti wireless workstation

Il wireless kit call-for-parts di Turck Banner semplifica la comunicazione con le workstation grazie a pulsanti wireless a sfioramento e interfacce operatore.

La soluzione consente fino a un massimo di 35 postazioni di lavoro di chiamare 12 carrelli elevatori, o mobile responder, utilizzando i pulsanti Turck Banner touch K70 wireless, un controller wireless DXM700 e interfacce operatore Direct select wireless sempre dal portfolio dell’azienda. L’innovativa soluzione di asservimento può essere installata da un PLC, da HMI o da un altro sistema di supervisione. Il kit rappresenta una soluzione ideale per operazioni di carico e scarico mezzi in magazzino, material handling, attività di assemblaggio in linee di produzione e logistica in generale.

Con l’installazione di un sistema di chiamata utilizzando indicatori wireless, le workstation mantengono un flusso di lavoro costante e sono in grado di risolvere più rapidamente le criticità. Un display wireless alimentato a batteria indirizza i mobile responder dove sono più necessari, riducendo così ulteriormente i tempi di trasporto. Abilitando gli operatori con pulsanti di chiamata wireless nelle loro postazioni, si riducono inoltre i tempi di attesa per il prelievo di materiali, semilavorati e prodotti finiti. La soluzione consente anche l’ottenimento di dati e informazioni sui processi di produzione che permetteranno analisi per la misurazione dell’efficienza e consentiranno l’accelerazione della risoluzione degli inconvenienti.

Turck Banner chiamata parti wireless call for partsIl kit call-for-parts di Turck Banner semplifica la comunicazione tra operatori e mobile responder fornendo anche una chiara visualizzazione di quali posizioni necessitano di aiuto. Gli indicatori LED ad alta visibilità vengono utilizzati per distinguere se una stazione sta chiamando o è in attesa. Le chiamate di servizio vengono archiviate in una lista d’attesa dinamica, così da indirizzare i mobile responder ai chiamanti in logica ‘first in – first served’. La comunicazione tra operatori e mobile responder per identificare e risolvere problemi relativi a macchine, postazioni di lavoro, qualità o inventario si può stabilire con una semplice configurazione e senza modifiche all’infrastruttura.

Il kit wireless permette quindi ai supervisori di prendere decisioni basate sui dati per ottimizzare gli interventi. La soluzione tiene traccia del tempo totale e del numero di richieste nonché del tempo totale per la loro conferma, abilitando l’analisi dei tempi medi di consegna e riconoscimento per ciascuna stazione. Gli avvisi aiutano inoltre i supervisori a programmare ulteriori mobile responder quando necessario.

I sistemi possono essere monitorati da remoto con un Cloud Webserver con connessione LAN o cellulare, oppure localmente con l’uso di un HMI o PLC per visualizzare dashboard, richieste e dati.



Contenuti correlati

  • Samuexpo Fiere Pordenone posticipo date
    SamuExpo sposta a fine marzo l’appuntamento in Fiera di Pordenone

    Nuove date per SamuExpo, il Salone internazionale della meccanica, plastica e subfornitura, che si terrà nei giorni 31 marzo, 1 e 2 aprile 2022 alla Fiera di Pordenone. A portare alla decisione di posticipare l’evento, rispetto alle...

  • EFA Automazione Relatech IIoT
    Relatech entra nel capitale sociale di EFA Automazione

    Lo scorso 29 dicembre 2021, la PMI innovativa e Digital enabler solution knowledge (D.E.S.K.) company Relatech ha sottoscritto un accordo vincolante finalizzato all’acquisizione di una partecipazione di maggioranza del capitale sociale di EFA Automazione, consolidato fornitore di...

  • Istech bilancio 2021 Rescaldani taglio dei metalli
    Taglio metalli sempre più 4.0, ecco le prospettive 2022 in ISTech

    Il 2021 nel segmento del taglio dei metalli è stato un anno segnato dalla ripresa di molti settori per ISTech, soprattutto per il mercato interno grazie anche al supporto degli incentivi per investimenti in beni strumentali e...

  • TeamViewer trasformazione digitale logistica
    Logistica, trasformazione digitale agli esordi secondo TeamViewer

    La trasformazione digitale nella logistica in Europa è ancora solo agli inizi, secondo quanto rivela un sondaggio condotto da YouGov per conto di Handelsblatt Re-search e TeamViewer, con solo il 33% delle aziende che ha iniziato ad...

  • Yaskawa robot packaging GP8L
    Robot Yaskawa ottimizzato per applicazioni nel packaging

    Yaskawa ha progettato e ottimizzato la cinematica, il design e le prestazioni del robot Motoman GP8L per rispondere alle esigenze del crescente mercato della logistica e dell’e-commerce, per movimentazione di merci, prelievo pezzi e svuotamento di contenitori,...

  • Gefran sostenibilità fornitori
    Sostenibilità, Gefran si impegna per la sua diffusione tra i fornitori

    Il Piano strategico di sostenibilità di Gefran abbraccia anche i fornitori locali, con una serie di iniziative a loro supporto presentate a una platea di PMI che compongono la supply chain del Gruppo in occasione del Supplier...

  • siderweb consumo acciaio 2022
    Acciaio verso picco di consumi nel 2022 secondo Eurofer e siderweb

    Secondo le previsioni Eurofer, l’associazione europea dei produttori di acciaio, rese note da siderweb in un recente webinar sul mercato siderurgico, la domanda apparente di acciaio nell’UE nel 2022 salirà a 153 milioni di tonnellate, un milione...

  • Lenze trasparenza OEE gemello digitale
    Trasparenza in OEE e massima produttività con Lenze

    Lenze ha portato alla SPS 2021 di Norimberga a fine novembre due casi d’uso del gemello digitale, per incrementare la disponibilità degli asset e ridurre i tempi di fermo. L’azienda ha per questo ampliato il suo pacchetto...

  • Getac fiera virtuale 3D automotive
    Fiera virtuale 3D Getac per le soluzioni digitali in automotive

    Getac lancia la prima edizione della sua Fiera virtuale in 3D per presentare i suoi dispositivi rugged e applicazioni software dedicati al mercato automotive. All’interno dello showroom digitale (https://automotive-virtualexhibition.getac.com/) sono disponibili diverse applicazioni per la connettività e...

  • DHL Global Forwarding carburante sostenibile
    Carburante sostenibile per il trasporto aereo green di DHL

    DHL Global Forwarding ha acquistato 3,4 milioni di galloni di carburante sostenibile per l’aviazione (SAF), pari a 12,87 milioni di litri, con l’obiettivo di ridurre le emissioni del trasporto aereo. L’iniziatica rientra nel progetto Eco-Skies Alliance, programma...

Scopri le novità scelte per te x