Certificazione della FDA al Ventilatore MVM

Pubblicato il 29 maggio 2020
Stiima MVM certificazione FDA

Il Milano Ventilatore Meccanico (MVM), innovativo dispositivo per la respirazione assistita nato in Italia e sviluppato in poco più di un mese da un’ampia collaborazione scientifica internazionale, ha ottenuto la certificazione di emergenza (EUA, Emergency Use Authorization) della FDA Food and Drug Administration. Il dispositivo potrà così entrare nelle dotazioni degli ospedali dei Paesi che riconoscono la certificazione americana.

MVM è stato ideato per essere facilmente e velocemente prodotto ovunque, ed è dotato di un sistema di controllo avanzato che garantisce sicurezza e consente le diverse modalità di ventilazione per agire efficacemente ma al contempo delicatamente sui polmoni. Il dispositivo è inoltre caratterizzato da un progetto ad accesso libero, e da design meccanico semplice basato su componenti di facile reperibilità sul mercato, per poter essere prodotto su larga scala, a costi contenuti e nei diversi Paesi.

In Italia il progetto ha avuto fin da subito il supporto dell’INFN Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, delle università di Milano-Bicocca, Milano Statale, Napoli Federico II, GSSI – Gran Sasso Science Institute, degli istituti Stiima e Istp del CNR.

MVM Stiima CNR ventilatore meccanicoLa partecipazione del CNR ha in particolare fatto leva sulla natura multi e interdisciplinare tipica dell’ente, coinvolgendo fisici e ingegneri provenienti dall’Istituto per la scienza e la tecnologia dei plasmi (ISTP) e dall’Istituto di sistemi e tecnologie industriali intelligenti per il manifatturiero avanzato (STIIMA). L’attività dei ricercatori CNR – coordinati dai primi ricercatori Marco Tardocchi e Giacomo Bianchi – riguarda principalmente l’ottimizzazione del circuito e dell’attuazione fluidica (valvole e regolatori), i sensori (di flusso, di pressione), il controllo intelligente e il supporto alla validazione clinica. Alcuni ricercatori hanno lavorato alla fase di caratterizzazione del prototipo, in sinergia con colleghi e dottorandi dell’università di Milano-Bicocca e dell’INFN.

Lunghi turni di test e misura sono quindi stati effettuati presso l’azienda Elemaster di Lomagna, capofila del gruppo di aziende coinvolte, e presso l’Ospedale San Gerardo di Monza. Infine, è stato dato un forte contributo all’identificazione delle componenti fondamentali del sistema, quali valvole pneumatiche e sensori, rivestendo il ruolo fondamentale di interfaccia tra il mondo della ricerca e le aziende coinvolte, a livello nazionale e internazionale.

 



Contenuti correlati

  • Parker sensore idrogeno hydrogen applications
    Sensore di pressione Parker per applicazioni a idrogeno

    Parker Hannifin ha sviluppato il sensore di pressione SensoControl SCP04, progettato specificamente per soddisfare i requisiti chimici e fisici dell’intero ciclo di vita dell’idrogeno, sempre più frequentemente utilizzato in tutti i tipi di mezzi di trasporto: dai...

  • Dalla ricerca di base al servizio al cliente è l’approccio di Hermle Maschinenbau GmbH

    Hermle Maschinenbau GmbH, con sede a Ottobrunn vicino a Monaco, è una filiale della Maschinenfabrik Berthold Hermle AG. Il focus dell’azienda è la ricerca di base e lo sviluppo di nuove tecnologie nel campo della produzione generativa. Da...

  • Alla ricerca della sostenibilità nel settore dei trattamenti superficiali

    Oggi, il settore dei trattamenti superficiali affronta due questioni principali: l’ecosostenibilità e i progressi dell’elettronica. L’innovazione nei materiali, sia nei metodi di produzione sia nella riprogettazione degli impianti, come pure i progressi dell’Intelligenza Artificiale incidono in questo...

  • SMC Italia Virtual tour showroom application center automazione pneumatica
    Application center e showroom in digitale con il Virtual tour di SMC Italia

    SMC Italia ha creato un Virtual tour del proprio Show-room e dell’Application center per consentire agli utenti da ogni parte del mondo di esplorare anche in modalità virtuale lo spazio espositivo di 1.200 mq presente nella sede...

  • UniTo Centro nazionale HPC big data quantum computing Bologna
    HPC e quantum computing, nasce a Bologna il Centro per il supercalcolo italiano

    E’ nato lo scorso 19 luglio il Centro nazionale di ricerca in High performance computing, big data e quantum computing, con base al Tecnopolo di Bologna, cittadella dell’innovazione promossa dalla Regione Emilia Romagna, e gestito dalla Fondazione...

  • Bonesi Pneumatik certificazione SIL
    Sicurezza certificata nelle valvole a otturatore Bonesi Pneumatik

    La sicurezza e la salute degli operatori sono il principale requisito che i componenti pneumatici offerti da Bonesi Pneumatik puntano a garantire, come dimostra la certificazione SIL 3 di recente ottenuta per la serie completa di valvole...

  • Bosch Rexroth acquisizione HydraForce
    Idraulica compatta, Bosch Rexroth verso acquisizione di HydraForce in America

    Bosch Rexroth ha firmato lo scorso 15 luglio un accordo per l’acquisizione di HydraForce, azienda con sede a Lincolnshire, Illinois (USA) che sviluppa e produce valvole e soluzioni per idraulica compatta. L’azienda conta 2.100 collaboratori in sei...

  • Anie Automazione nomina Bianchi
    Andrea Bianchi alla guida di Anie Automazione

    Andrea Bianchi è il nuovo presidente di Anie Automazione, eletto lo scorso 29 giugno dall’Assemblea degli associati per il biennio 2022-2024 alla guida dell’associazione che, all’interno di Federazione Anie, rappresenta il punto di riferimento per le imprese fornitrici...

  • Walvoil spazio virtuale prodotti oleodinamica
    Oleodinamica virtuale immersiva nello spazio Walvoil Home

    Walvoil ha lanciato a fine maggio scorso Walvoil Home – a virtual experience, una piattaforma virtuale che invita a un’esperienza immersiva alla scoperta dei prodotti di oleodinamica e del mondo dell’azienda, parte di Interpump Group e tra...

  • Ricerca e robotica per la diagnosi Covid-19

    Sviluppato dall’Institute of Bioorganic Chemistry della Polish Academy of Sciences in collaborazione con Mitsubishi Electric, Labomatica e Perlan Technologies, il sistema robotico Agamede è stato progettato per accelerare la diagnosi del virus Sars-CoV 2. Combinando Intelligenza Artificiale...

Scopri le novità scelte per te x