Bonus 4.0, credito d’imposta per gli investimenti nel biennio 2021-2022

Pubblicato il 24 agosto 2021

 

Le imprese che investono in ricerca, innovazione, design o green non sono solo obbligate a restare aggiornate da un punto di vista tecnologico, ma anche da quello normativo e fiscale. Gli inventivi che lo Stato nel corso degli anni ha messo a disposizione cambiano spesso nome e anche modalità applicative.

Per esempio il bonus 4.0. Ovvero il credito d’imposta derivante dal Piano Nazionale Transizione 4.0, per effetto delle novità introdotte dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, adesso prende a riferimento gli investimenti nel biennio 2021-2022. Non più quindi solo l’arco temporale di un anno.

Le imprese hanno quindi più tempo per valutare quando effettuare le spese volte a incrementarne la competitività. È stata inoltre aumentata la platea di beneficiari che possono usufruire dell’incentivo, le tipologie di investimenti immateriali agevolabili e il tetto massimo di investimenti incentivabili.

La misura del credito d’imposta 4.0 può contare su uno stanziamento di 14 miliardi di euro, e che nelle intenzioni dovrebbe diventare strutturale, quindi non una misura una-tantum. Tre i campi di applicazione principali: beni capitali, ricerca, sviluppo e innovazione; attività di formazione alla digitalizzazione e di sviluppo delle relative competenze.

Per beni capitali si intendono i beni materiali e immateriali direttamente connessi alla trasformazione digitale dei processi produttivi (cosiddetti ‘beni 4.0’ indicati negli Allegati A e B annessi alla legge 232/2016), nonché i beni immateriali di natura diversa, ma strumentali all’attività dell’impresa.

I nuovi crediti d’imposta sono generalmente previsti per 2 anni, salvo alcune situazioni particolari e la decorrenza della misura è anticipata al 16 novembre 2020. Potranno inoltre essere agevolabili i contratti di acquisto dei beni strumentali definiti entro il 31/12/2022.

Franco Metta



Contenuti correlati

  • Mecfor meccanica subfornitura maggio 2022
    Meccanica e subfornitura, Mecfor si sposta a maggio 2022

    Avrà una ricollocazione nella seconda metà di maggio 2022 Mecfor, la prima edizione della manifestazione fieristica dedicata a meccanica & subfornitura, in origine prevista dal 24 al 26 febbraio nel quartiere fieristico di Parma. Organizzata da Fiere...

  • Il 5G trasformerà le Fabbriche 4.0

    Benefici e insidie del 5G in ambito del paradigma Industria 4.0. L’automazione consente alle imprese di analizzare più velocemente i dati prodotti, incrementare i trasporti intelligenti e migliorare la logistica, implementare il remote working. Ma attenzione alla...

  • La ripartenza necessita di un Sistema Paese

    I fondi del PNRR potrebbero aiutare il sistema economico italiano a risorgere ma da soli non bastano. Serve che tutta la macchina si metta in moto: dalle scuole ai centri di formazione, dalle istituzioni pubbliche alle imprese...

  • Ucimu, ottimo 2021 per la macchina utensile

    Il 2021 si è rivelato un anno decisamente positivo per l’industria italiana della macchina utensile, robotica e automazione che ha registrato incrementi a doppia cifra per tutti i principali indicatori economici. Il trend proseguirà anche nel 2022,...

  • Digitale e sostenibilità per lo sviluppo

    Tecnologia e sostenibilità sono le colonne portanti della transizione energetica e digitale che società, imprese e mercati stanno affrontando. Hydreco (Gruppo Duplomatic), si è presentata a Eima 2021 con una serie di nuovi prodotti. Ma non è...

  • Mecspe 2021 numeri manifattura fabbrica senza limiti
    Fabbrica aperta e sostenibile, grande riscontro per Mecspe 2021

    Si è chiusa con un totale di 48.562 visitatori la 19ima edizione di Mecspe, fiera dedicata alla manifattura e a Industria 4.0 organizzata da Senaf, tenutasi per il primo anno a BolognaFiere dal 23 al 25 novembre...

  • Efficienti e sostenibili

    GF Machining Solution ha presentato, alla scorsa EMO di Milano, una vasta gamma di soluzioni automatizzate. Macchine progettate e costruite secondo il paradigma di Industria 4.0. Ma non è tutto. Grande attenzione alla digitalizzazione dei processi e...

  • Fanuc pacchetti educational robot ITS
    Tecnologie 4.0 Fanuc in regime di agevolazione per gli ITS

    Fanuc ha realizzato per le scuole quattro pacchetti Educational IoT ready che permettono agli ITS di innovare i propri laboratori approfittando delle agevolazioni fiscali messe a disposizione dal Mise, per un totale di 15 milioni di euro...

  • Stratasys GrabCAD additive manufacturing workflow
    Gestione integrata del workflow additivo con piattaforma Stratasys

    Stratasys lancia GrabCAD, piattaforma per additive manufacturing aperta ed enterprise-ready per la gestione integrata dell’intero flusso di lavoro di produzione con stampanti 3D industriali, sia di Stratasys che di altri marchi. La soluzione è progettata per soddisfare...

  • In aumento startup e PMI innovative, +3,3% nel terzo trimestre

    Cresce l’imprenditoria innovativa nel nostro Paese. Lo si evince dall’analisi dei dati del terzo trimestre 2021 su startup e PMI innovative, contenuti nel report che il Ministero dello Sviluppo Economico pubblica ha realizzato insieme a Unioncamere e...

Scopri le novità scelte per te x