Technology transfer a Genova con RoboIT e CDP Venture Capital

Pubblicato il 5 luglio 2021
CDP Venture Capital RoboIT trasferimento tecnologico Genova Resmini

E’ nato a Genova RoboIT, primo Polo nazionale per il trasferimento tecnologico della Robotica, con una dotazione di 275 milioni di euro da parte di CDP Venture Capital SGR, tramite il Fondo di Technology Transfer.

Con questo fondo, CDP Venture Capital SGR investirà in tutta la filiera del trasferimento tecnologico creando Poli Nazionali su tutto il territorio italiano. A tal fine saranno quindi stipulati accordi con le principali Università e Centri di ricerca di eccellenza per finanziare le fasi iniziali di vita delle startup concepite nei loro laboratori, per valorizzare i risultati della ricerca scientifica e tecnologica italiana, facendo nascere nuove generazioni di imprenditori e investitori.

RoboIT è il primo di questi poli e nasce in collaborazione con l’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, coinvolgendo anche:

  • l’Università di Napoli Federico II, l’Università degli Studi di Verona, e la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, tra i maggiori Centri di ricerca in Italia specializzati nel settore
  • Pariter Partners, holding di investimento che guida il primo e unico syndicate network italiano specializzato sul deep-tech, che avrà il compito di erogare servizi specialisti ai ricercatori oltre che di co-investitore nell’iniziativa
  • Leonardo, multinazionale italiana dedicata al presidio delle tecnologie strategiche per la sicurezza del Paese, che contribuirà con il proprio know-how sia dal punto di vista tecnologico, anche attraverso i Leonardo Labs – le infrastrutture di ricerca centrale e cross settoriale – sia dal punto di vista di mercato, sia sul versante delle ricadute industriali
  • Eureka! Fund I – Technology Transfer, fondo di Venture Capital di EUREKA! Venture SGR, specializzato in Scienza ed Ingegneria dei Materiali Innovativi anche applicati alla robotica
  • Cysero EuVECA, Fondo di Venture Capital di AVM Gestioni SGR SpA Gestore EUVECA specializzato in investimenti nella Robotica.

Sono inoltre già in fase di finalizzazione accordi con enti istituzionali e altre aziende che incrementeranno l’investimento già stanziato di ulteriori 40 milioni di euro, per portare un effetto leva complessivo stimato in oltre 100 milioni di euro in quattro anni per la creazione e lo sviluppo di oltre 50 nuove aziende.

Il Polo RoboIT opererà secondo un modello Hub & Spoke, mettendo a disposizione dei ricercatori risorse economiche e competenze specialistiche per la realizzazione di un primo studio di fattibilità tecnico e di business all’interno delle singole Università e dei Centri di Ricerca aderenti, e successivamente servizi di accelerazione imprenditoriale per supportare la nascita di nuovi campioni nazionali della robotica, presso gli spazi dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova (hub del Polo).

Il Polo sorgerà nella zona della Valpolcevera a pochi metri dal nuovo Ponte ‘Genova, San Giorgio’, dove sta nascendo quella che viene considerata la prima Robot Valley Europea. Nell’area è infatti in corso un importante progetto di rigenerazione urbana fortemente voluto da Regione Liguria e Comune di Genova che comprende, a partire dai laboratori di Robotica IIT già presenti nel BICBusiness Innovation Center – incubatore della Società Finanziaria della Regione, la realizzazione di una ‘Green Factory’, polo integrato di ricerca, sviluppo start up ed accelerazione unico del suo genere.

In Italia il comparto industriale Robotica e Automazione è in grande sviluppo e rappresenta un’eccellenza nel mondo per i suoi centri di competenza, con oltre 104 mila imprese (+10% negli ultimi 5 anni), 429 mila addetti e un fatturato che nel 2020 è stato di circa 5 miliardi di euro. Sono già oggi oltre 615 le startup e PMI innovative del settore e oltre 6.000 i brevetti europei in robotica depositati negli ultimi 10 anni nel nostro Paese: un ecosistema in grande sviluppo all’interno di un mercato globale che nei prossimi 5 anni prevede una crescita del +245% in applicazioni di logistica e del +189% in ambito biomedicale.

CDP Venture Capital RoboIT Toti“La nascita del Polo RoboIT rappresenta la valorizzazione delle eccellenze della ricerca e dell’innovazione – dichiara il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti -. Ora è necessario capitalizzare tale valore, concretizzando il trasferimento tecnologico in imprese innovative ad altissimo potenziale espansivo che genererà occupazione per le nuove generazioni e sviluppo del territorio. Regione, anche attraverso FI.L.S.E., sosterrà la crescita del Polo assicurando politiche di incubazione, accelerazione e sviluppo delle start up innovative“.

CDP Venture Capital RoboIT Resmini“Il Trasferimento Tecnologico rappresenta un’opportunità straordinaria per il nostro Paese, dove l’attività di ricerca scientifica è di altissima qualità e deve essere supportata per favorire la nascita di nuove startup e imprese di successo – afferma Enrico Resmini, amministratore delegato e direttore generale di CDP Venture Capital -. Attraverso il Fondo dedicato di Technology Transfer CDP Venture Capital intende promuovere questo processo con la creazione di Poli di Trasferimento Tecnologico che mettano a sistema le Università e i Centri di Ricerca più all’avanguardia negli ambiti di maggiore innovazione, stimolando uno scambio di idee che garantirà la possibilità di trasformarle in aziende, grazie al finanziamento di Fondi di investimento specializzati. RoboIT, che sorgerà a Genova, è il primo di questi Poli con l’obiettivo di guidare il percorso di trasformazione delle invenzioni più promettenti”.

CDP Venture Capital RoboIT Metta“La collaborazione di IIT con CDP Venture Capital nel Polo di Trasferimento Tecnologico per la Robotica, il primo del genere nel nostro Paese, è un segnale concreto nei confronti di uno dei più promettenti ambiti della ricerca di IIT che ha già offerto rilevanti risultati con l’applicazione della robotica nel settore della sanità e in quello industriale – dichiara Giorgio Metta, direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia -. Il trasferimento tecnologico delle ricerche al mercato rappresenta, per IIT, un impegno assoluto che per raggiungere risultati concreti ha bisogno di essere alimentato da idee, capitali, organizzazione. Questi fondamenti sono l’essenza del Polo della Robotica per il quale abbiamo messo a disposizione le nostre competenze e capacità scientifiche e tecnologiche assieme alla nostra esperienza nel trasferimento tecnologico. Questa iniziativa permetterà ai ricercatori di IIT e delle altre prestigiose istituzioni universitarie coinvolte di concretizzare le ricerche in robotica trasferendole verso le aziende e quindi il mercato”.



Contenuti correlati

  • Bosch Rexroth Smart MechatroniX kit meccatronica pressatura
    Fabbrica smart e flessibile con i kit di meccatronica Bosch Rexroth

    Semplicità e velocità di sviluppo e implementazione ispirano la piattaforma Smart MechatroniX di Bosch Rexroth, pensata per la fabbrica del futuro che sarà più intelligente, flessibile, connessa e software-based rispetto ai plant produttivi attuali. Garantendo al contempo...

  • Teledyne Fair termografia 3D
    Termografia 3D ad alta velocità con termocamera Teledyne Flir

    Il team del Fraunhofer IOF di Jena, che conduce ricerca applicata nella fotonica, ha sviluppato un sistema di termografia 3D ad alta velocità che impiega anche una termocamera scientifica di Teledyne Flir. Obiettivo del sistema è combinare...

  • Aumenta il fatturato grazie al cobot

    BW Industrie ha implementato diversi cobot Universal Robots connessi a diverse fasi delle lavorazioni del metallo. Dall’asservimento della CNC a operazioni di deburring e finiture. Grazie ai cobot l’azienda francese ha aumentato il fatturato di quasi il...

  • Luca Riva è il nuovo presidente Assofluid e Mauro Rizzolo è il nuovo presidente Assiot

    L’assemblea dei soci di Assiot (associazione italiana dei costruttori di organi di trasmissione e ingranaggi) e di Assofluid (associazione italiana dei costruttori ed operatori del settore oleoidraulico e pneumatico), federate in Federtec, hanno scelto oggi i rispettivi...

  • In aumento startup e PMI innovative, +3,3% nel terzo trimestre

    Cresce l’imprenditoria innovativa nel nostro Paese. Lo si evince dall’analisi dei dati del terzo trimestre 2021 su startup e PMI innovative, contenuti nel report che il Ministero dello Sviluppo Economico pubblica ha realizzato insieme a Unioncamere e...

  • Universal Robots ricerca robotica carta delle idee
    Rete virtuosa nella ricerca sulla robotica con Universal Robots

    Si è tenuto lo scorso 26 ottobre il terzo appuntamento dedicato a valorizzare la Carta delle idee della robotica collaborativa di Universal Robots. Al centro del dibattito è stata l’idea, proposta dal professore del Politecnico di Milano...

  • Klain robotics Mecspe robot Denso
    Robot Denso di grande taglia con K.L.A.IN.robotics in Mecspe

    K.L.A.IN.robotics rinnova anche quest’anno la sua presenza alla fiera Mecspe, dedicata alle innovazioni per l’industria manifatturiera che per la prima volta si svolge a Bologna, dal 23 al 25 novembre. L’azienda esporrà nel proprio spazio le tecnologie...

  • Transizione 4.0, dal 2023 diminuisce l’incentivo 

    Il disegno di Legge Bilancio 2022 approvato giovedì scorso dal Cdm riscrive le regole di una delle agevolazioni che più ha spinto la ripresa industriale e manifatturiera del Paese. Industria 4.0, ridenominato successivamente Transizione 4.0, ovvero il credito d’imposta per investimenti in beni strumentali 4.0, secondo le intenzioni...

  • RobotHeart art of smart robotics 33 BIMU robotica
    RobotHeart, spazio all’arte della robotica in 33.BI-MU nel 2022

    Si chiama RobotHeart l’innovativo progetto espositivo dedicato al mondo della robotica e patrocinato da Siri che sarà ospitato da 33.BI-MU, la biennale della macchine utensile in scena a Fieramilano Rho dal 12 al 15 ottobre 2022. L’evento...

  • 33.BIMU macchine utensili robot automazione Ucimu
    33.BI-MU appuntamento dal 12 al 15 ottobre 2022

    Si terrà dal 12 al 15 ottobre 2022 33.BI-MU, appuntamento con la biennale dedicata all’industria delle macchine utensili ad asportazione, deformazione e additive, robot, digital manufacturing e automazione, tecnologie abilitanti e subfornitura promossa da Ucimu e organizzata...

Scopri le novità scelte per te x