Scintille, 40 anni di Prima Industrie in un libro

Pubblicato il 22 novembre 2017
Scintille Prima Power presentazione libro 40 anni

Prima Industrie celebra i suoi primi 40 anni di attività con la presentazione del libro ‘Scintille – dal 1977’, che avverrà giovedì 30 novembre presso il Centro Congressi Unione Industriale di Torino. All’incontro parteciperanno Giuseppe Berta, storico dell’industria e autore del volume, Alberto Dal Poz, presidente Federmeccanica, Gian Maria Gros Pietro, presidente Gruppo Intesa Sanpaolo, e Francesco Profumo, presidente Compagnia di San Paolo.

Il Gruppo Prima Industrie nei primi nove mesi del 2017 ha registrato ricavi per 300,31 milioni di euro, in aumento del +9,4% sullo stesso periodo del 2016, con utile netto più che raddoppiato a 12,1 milioni, segnando un incremento del +116% rispetto ai 5,6 milioni del periodo precedente. La crescita complessiva dei ricavi è attribuibile sia ai risultati ottenuti dalla divisione Prima Power (282,5 milioni di euro), che al recupero della divisione Prima Electro (36,4 milioni), avvenuto grazie alle forniture interne di fibra laser.
Per informazioni sull’evento: 40years@primaindustrie.com – 011 4103313



Contenuti correlati

  • Un futuro sostenibile per l’industria dell’Oil&Gas

    L’utilizzo di fonti energetiche fossili durerà ancora per diversi anni, ma la strada è segnata: la conversione alle fonti alternative sarà d’obbligo. L’industria dell’Oil&Gas è in piena trasformazione. L’UE ha presentato il taglio delle emissioni di gas...

  • Scarse materie prime. Si rischia lo stop

    L’approvvigionamento di materie prime rischia di diventare un grosso problema per le nostre imprese fino al blocco della produzione. Alta domanda ma bassa produzione, scarsa reperibilità talvolta di minore qualità e l’aumento dei prezzi: la situazione delle...

  • Materia prima scarseggia. E mette in crisi l’industria

    Quella dell’approvvigionamento delle materie prime è una vera e propria guerra internazionale. La domanda è alta ma la produzione bassa. Sui mercati scarseggia la reperibilità talvolta di materiali di minore qualità. E i prezzi sono decisamente aumentati....

  • Assofluid Federtec oleoidraulica pneumatica
    Potenza fluida in crescita nei primi tre mesi 2021 nei dati Federtec

    Federtec comunica i dati dell’indagine congiunturale Assofluid relativa ai primi tre mesi del 2021 nel settore della potenza fluida in Italia. Nel confronto con lo stesso periodo dei dati relativi al 2020, l’indagine mostra una forte ripresa...

  • materie prime Federmeccanica Dal Poz
    Federmeccanica, la carenza di laminati mette a rischio la produzione

    Occorre rivedere piani e previsioni di produzione nel breve-medio periodo. Non è solo l’aumento dei prezzi delle materie prime che preoccupa ma anche la carenza di materiali: “Se va avanti così – afferma il 15 marzo sulle pagine del...

  • Istat, fatturato dell’industria gennaio 2021

    Secondo i dati Istat, a gennaio 2021 si stima che il fatturato dell’industria, al netto dei fattori stagionali, aumenti del 2,5% in termini congiunturali; la crescita è più ampia sul mercato estero (+5,0%), meno marcata su quello...

  • prima_industrie piano industriale
    Prima Industrie oltre i 500 milioni nel piano industriale al 2023

    Il nuovo piano industriale di Prima Industrie prevede ricavi oltre i 500 milioni di euro al 2023, con una crescita organica del 5% anno su anno rispetto al 2019. L’azienda ha registrato un recupero nei ricavi e...

  • Acimall De Vito
    Tecnologie legno-arredo Acimall, crescita nel IV trimestre 2020

    Le tecnologie per lavorazione del legno e l’industria del mobile hanno registrato una crescita del 3,7% negli ordini nel quarto trimestre 2021, secondo i dati dell’indagine trimestrale dell’Ufficio studi di Acimall. Rispetto allo stesso periodo 2019 sono...

  • Assofond bilancio 9 mesi Ariotti
    Ottimismo nel settore fonderia nei dati Assofond del IV trimestre 2020

    Mostra chiari segnali di ripresa l’indagine Assofond sul IV trimestre 2020, con una variazione ponderata del fatturato a +12% sul trimestre precedente. Variazione molto dinamica rispetto allo 0% del terzo sul secondo e al minimo assoluto del...

  • Istat, fatturato e ordinativi dell’industria

    Secondo i dati Istat, a dicembre 2020 si stima che il fatturato dell’industria, al netto dei fattori stagionali, aumenti dell’1,0%; nel quarto trimestre l’indice complessivo è cresciuto dello 0,8% rispetto a quello precedente. Anche gli ordinativi registrano...

Scopri le novità scelte per te x