Ricavi a quota 938 milioni di euro per Comer Industries

Pubblicato il 21 novembre 2022
Comer Industries ricavi 2022 Storchi

I ricavi consolidati al 30 settembre 2022 in Comer Industries hanno raggiunto quota 938,1 milioni di euro, in crescita del +20% rispetto ai primi nove mesi del 2021.

Di questi, 484,6 milioni di euro sono relativi a Comer Industries (+17% a/a) e 453,5 milioni a WPG (+23%). La crescita è nello specifico trainata dal positivo andamento del comparto agricolo e in particolare dalle performance registrate nel mercato nordamericano. L’Ebitda consolidato al 30 settembre 2022 della società raggiunge i 135 milioni di euro pari al 14,4% dei ricavi, mentre l’Ebitda adj. (al netto dell’impatto IFRS 16) alla stessa data si attesta sui 128 milioni di euro pari al 13,6% sui ricavi.

La posizione finanziaria netta consolidata (comprensiva degli effetti derivanti dalla contabilizzazione IFRS 16) presenta un saldo di 174 milioni di euro, in riduzione di 3 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2021, mentre la posizione finanziaria netta consolidata adj. (al netto dell’impatto IFRS 16) si attesta a 119 milioni di euro.

“Il 2022 si sta confermando come un anno positivo per Comer Industries – commenta Matteo Storchi, presidente e ad Comer Industries -. I dati dei primi nove mesi dell’esercizio ribadiscono ancora una volta come la strategia di crescita impostata da tempo stia dando risultati positivi, anche di fronte a fattori esogeni che caratterizzano questo particolare momento storico. Siamo un Gruppo solido e globale. La crescita nei nostri mercati di riferimento, in particolare il comparto agricolo, e le soluzioni innovative che proponiamo, e che hanno raccolto grande apprezzamento nei giorni scorsi in occasione del Bauma di Monaco, ci spingono non solo a prevedere che tale percorso possa proseguire anche nell’ultima parte dell’eserciziono ma anche a guardare al 2023 con grande fiducia“.



Contenuti correlati

  • Anima Avr export valvole rubinetteria Sandro Bonomi
    Export manifatturiero, +8,8% per valvole e rubinetteria in Anima Avr

    Secondo le previsioni dell’Ufficio studi di Anima, le esportazioni dei costruttori di valvole e rubinetteria, comparto rappresentato dalla federata Avr, sono aumentate dell’8,8% nel primo semestre 2022, raggiungendo la cifra di 2.682,3 milioni di euro. L’incremento è...

  • Danfoss Power Solutions Ines nomina Sira fluid conveyance
    Ines Sira alla presidenza della divisione Fluid conveyance in Danfoss

    Danfoss Power Solutions ha nominato Ines E. Sira nuova presidente della divisione Fluid conveyance. Con base presso il campus dell’azienda a Eden Prairie, Minnesota, USA, Sira sarà un membro chiave del team manageriale del Power Solutions e...

  • Gefran sensore smart posizione multi variabile Twiist
    Smart sensor di posizione multi-variabile con sistema brevettato da Gefran

    Il trasduttore di posizione multi-variabile Twiist di Gefran impiega un sistema brevettato per la misura della posizione basato sull’Effetto Hall a tre dimensioni. Il dispositivo ha case compatto in acciaio di soli 16 mm di diametro, e...

  • Anima Confindustria presidente Marco Nocivelli
    Marco Nocivelli confermato alla presidenza in Anima Confindustria

    L’elezione del consiglio direttivo di Anima Confindustria ha visto confermare Marco Nocivelli alla presidenza dell’associazione. Il nuovo mandato sarà assunto a marzo 2023, allo scadere di quello attuale, e avrà durata biennale data l’eccezionalità del periodo pandemico...

  • Hannover Messe 2023 industria zero emissioni
    Industria a zero emissioni alla Hannover Messe 2023 in aprile

    All’insegna del tema conduttore ‘Industrial transformation – Making the difference’, le aziende espositrici alla Hannover Messe 2023, dal 17 al 21 aprile, porteranno soluzioni studiate per una produzione efficiente nell’impiego delle risorse, per un’industria a zero emissioni...

  • Made Competence center bando SI4.0 soluzioni innovative
    Soluzioni innovative 4.0, 1,7 milioni alle PMI con il supporto di Made

    Le PMI lombarde hanno tempo ancora fino al 28 ottobre 2022 per presentare le proprie candidature per il Bando SI4.0 – Soluzioni innovative 4.0 promosso da Unioncamere Lombardia, che ha l’obiettivo di sperimentare e promuovere la prototipazione...

  • i 100 anni di Pietro Carnaghi

    Taglia il traguardo del secolo di vita Pietro Carnaghi, l’azienda che ha saputo imporsi sui mercati nazionale e internazionale, coniugando la forza della gestione familiare con la capacità di cogliere i cambiamenti del mercato in anticipo e...

  • Grande affluenza, sostenibilità e innovazione per la AMB di Stoccarda

    La ventesima edizione della AMB di Stoccarda, fiera internazionale per la lavorazione dei metalli tenutasi dal 13 al 17 settembre scorsi, ha registrato un totale di 64.298 visitatori, al suo ritorno dopo lo stop per la pandemia....

  • Parker Hannifin motori ad asse inclinato V16
    Motori ad asse inclinato ad alte prestazioni da Parker

    La Pump and motor division Europe di Parker Hannifin lancia la serie di motori ad asse inclinato e cilindrata variabile V16, evoluzione delle serie di motori V12 e V14. La nuova serie offre elevate prestazioni in termini...

  • Omron Henry Claussnitzer smart factory digitalizzazione automotive
    Smart Factory in automotive, i quattro pilastri secondo Omron

    Per Omron il cambiamento radicale dell’industria automotive verso le esigenze della mobilità ambientale, richiede approcci di smart factory, per evolvere in un quadro di mercato in cui l’ecoefficienza diventa priorità per ottenere vantaggio competitivo e garantire la...

Scopri le novità scelte per te x