Potenza fluida in crescita nei primi tre mesi 2021 nei dati Federtec

Pubblicato il 30 aprile 2021
Assofluid Federtec oleoidraulica pneumatica

Federtec comunica i dati dell’indagine congiunturale Assofluid relativa ai primi tre mesi del 2021 nel settore della potenza fluida in Italia. Nel confronto con lo stesso periodo dei dati relativi al 2020, l’indagine mostra una forte ripresa del comparto oleoidraulico in Italia (campione 36 aziende), con fatturato nel mercato nazionale in aumento del +13,8% e degli ordini a +48,9%. Cresce anche la produzione nazionale, +15,6% nel fatturato e +53,0% negli ordini.

In dettaglio, il fatturato Italia nel comparto oleoidraulico ha segnato un +12,3%, export +17,1% e import +16,3%. La variabile Italia negli ordini sale del +48,7%, l’export registra un +55,0% e l’import +49,2%.

Il 64% delle imprese afferma inoltre di aver mantenuto stabile il numero dei dipendenti, con previsione di stabilità anche per i prossimi mesi. Il 61% degli intervistati afferma di non aver aumentato gli investimenti nel periodo, e il 53% prevede che il trend sarà lo stesso nel breve termine. Il magazzino scorte è aumentato nel 44% delle aziende, e il 50% prevede di aumentarlo ulteriormente nel futuro. Il 69% delle aziende dichiara di aver assistito a una crescita dei prezzi delle materie prime, e la maggioranza (69%) dichiara di non aver aumentato i prezzi di vendita. Il livello dei prezzi dovrebbe però crescere nei prossimi mesi, secondo il 67% dei partecipanti alla rilevazione.

Federtec settore oleoidraulico

Il settore pneumatico (campione 25 aziende) segna pure un +9,2% di fatturato sul mercato nazionale, con ordini a +17,4%. Positivo anche il dato della produzione nazionale, con +14,2% per il fatturato e +18,5% negli ordini. In particolare, il fatturato del comparto pneumatico nel primo trimestre 2021 ha segnato nella variabile Italia un +13,8%, export +14,4% e import +5,7%. Gli ordini sono cresciuti del +23,2% in Italia, +15,3% nell’export e +12,9% alla voce import.

Occupati stabili per il 73% delle imprese, e il 68% prevede che il numero non dovrebbe crescere nemmeno nel breve periodo. Il 45% delle imprese nel settore pneumatico dichiara invece di aver aumentato gli investimenti, mentre il 55% prevede una stabilità su questo fronte nel breve termine. Il magazzino scorte è rimasto invariato per il 59% delle aziende, e il costo delle materie prime è aumentato secondo il 59% del campione. Ulteriori aumenti sono attesi nel breve periodo dal 73% delle aziende. I prezzi di vendita sono intanto rimasti inalterati per il 76% degli intervistati, ma il 50% prevede incrementi per il futuro.

Le aziende di entrambi i comparti dell’oleoidraulica e della pneumatica in Italia sono infine concordi su un probabile ulteriore miglioramento della situazione nei prossimi mesi.

Federtec settore pneumatico



Contenuti correlati

  • Lenze Top employer
    Lenze si aggiudica nuovamente il riconoscimento Top Employer

    Per il 16° anno Lenze conquista il premio Top employer, assegnato dall’ente certificatore Top Employers Institute alle aziende che si distinguono per politiche HR focalizzate sulla centralità dei collaboratori, in virtù degli investimenti messi in campo per...

  • Madein4, l’innovazione migliora la manifattura

    Il Ministro dello sviluppo economico Giancarlo Giorgetti ha firmato il decreto che autorizza l’accordo per l’innovazione con le regioni Lombardia e Sicilia per la realizzazione di un progetto di ricerca e sviluppo nel settore delle produzioni microelettroniche. Si tratta di un progetto, denominato “MADEin4”,...

  • Mebra Plastik industria 4.0
    Mebra Plastik Italia investe nella digitalizzazione 4.0

    Mebra Plastik Italia, azienda di Busto Arsizio specializzata nell’estrusione di tubi per oleodinamica e pneumatica, ha avviato il suo processo di digitalizzazione di produzione, stoccaggio e gestione aziendale. L’interconnessione tra i diversi reparti ha quindi migliorato le...

  • Federtec: un 2020 difficile, ma in recupero il 2021

    Federtec ha organizzato la giornata economica che ha fotografato l’andamento del comparto della potenza fluida e delle trasmissioni meccaniche nel 2020. L’intero settore registra un calo del fatturato del 13,7%, per un valore di circa 10 miliardi...

  • Ucimu 32.BIMU Colombo
    Macchine utensili, ordini a +48,6% nei primi tre mesi del 2021

    I dati elaborati dal Centro studi e cultura di impresa di Ucimu mostrano un mercato italiano delle macchine utensili che torna a crescere nel primo trimestre 2021, con ordini a +48,6% rispetto allo stesso periodo del 2020....

  • Schaeffler laboratori ricerca
    Infrastruttura di ricerca interdivisionale e green per Schaeffler

    Schaeffler investe 80 milioni di euro nella costruzione di un nuovo complesso di laboratori nel campus della sede centrale a Herzogenaurach, un’infrastruttura all’avanguardia e sostenibile come parte della Roadmap 2025 del Gruppo. L’investimento mira a garantire la...

  • Confindustria Lombardia ITS Bonometti
    Formazione e occupazione, ITS centrali nella transizione digitale

    La rete degli ITS in Lombardia vanta un tasso medio di occupazione dell’81% a 12 mesi dal conseguimento del titolo di studio, con punte che toccano il 90-100%. Il dato, annunciato in occasione del convegno Confindustria Lombardia–Adapt,...

  • Sace bilancio 2020 Pierfrancesco Latini
    SACE tra export e resilienza, mobilitate risorse per 46 miliardi

    Sono cresciute a 46 miliardi di euro le risorse mobilitate da SACE nel 2020 a supporto delle attività di più di 15.000 imprese italiane tra export e internazionalizzazione, Garanzia Italia e Green New Deal. In particolare a...

  • Leister certificazione UL
    Riscaldatori certificati UL da Leister

    Leister ha ottenuto la certificazione UL per i suoi riscaldatori autonomi Mistral 6 nelle versioni Premium e System, al fine di semplificare ai costruttori di macchine e impianti la certificazione delle loro soluzioni destinate ai mercati nordamericani....

  • Duplomatic Academy
    Formazione online avanzata in oleodinamica con Duplomatic

    Le attività della Duplomatic Academy sono riprese con un articolato programma di corsi in digitale, studiato per l’aggiornamento delle competenze richieste dall’evoluzione nel settore dell’oleodinamica. I corsi sono rivolti a partner, clienti e collaboratori che necessitano di...

Scopri le novità scelte per te x