Microsoft premia PTC Italia come miglior Co Seller 2021

Pubblicato il 7 ottobre 2021
PTC award Co sell partner Microsoft Morlacchi

E’ andato a PTC Italia il premio come miglior Co Sell partner di Microsoft assegnato nell’edizione 2021 dell’evento ‘Microsoft Inspire Italia’. Il riconoscimento mette in evidenza il valore delle attività di co-selling nella partnership tra le due aziende, con riferimento sia alle sinergie tecnologiche tra le rispettive offerte sia alle ottime performance di business raggiunte.

La crescita delle vendite nel corso dell’ultimo anno fiscale è stata infatti molto importante, portando un impatto a doppia cifra nelle revenue sia di PTC Italia che di Microsoft stessa. L’award è stata anche l’occasione da parte di Microsoft di riconoscere ufficialmente al team di PTC Italia non solo la competenza, ma anche la disponibilità e trasparenza di collaborazione che da sempre contraddistinguono il loro rapporto. “Siamo molto onorati del prestigioso riconoscimento ricevuto da Microsoft – ha detto Massimiliano Morlacchi, nuovo regional manager, strategic alliance sales di PTC Italia -, un risultato derivante dalla collaborazione che ci vede impegnati in una partnership che dura oramai da oltre tre anni. Un premio che mi rende orgoglioso del lavoro svolto in questi primi mesi in azienda e che dimostra che siamo sulla strada giusta per poter raggiungere obiettivi sempre più ambiziosi nei prossimi anni“.

La collaborazione tra PTC e Microsoft a livello globale nasce nel 2018 con l’obiettivo di proporre ai clienti soluzioni congiunte e ad alto valore aggiunto. L’Italia è stata quindi una delle prime regioni ad aver avviato la partnership, ottenendo ottimi risultati in particolare nei settori del manufacturing e dell’automotive. Quella svolta con Microsoft non è un’attività esclusivamente commerciale, ma comporta anzi una relazione più articolata che, coinvolgendo gli ambiti della ricerca e sviluppo e della collaborazione fra i rispettivi reparti tecnici, mette a fattor comune conoscenze sia specialistiche che di business. In questo modo PTC si posiziona sul mercato italiano come abilitatore a 360 gradi di ciò che Microsoft definisce il ‘digital restart‘, ricoprendo per le aziende un ruolo particolarmente rilevante in un momento storico come quello attuale, in cui la digitalizzazione è divenuta un valore irrinunciabile per continuare a mantenere e, anzi, aumentare la propria competitività nel prossimo futuro.

A livello italiano, la collaborazione con Microsoft ha permesso a PTC di supportare efficacemente i clienti tanto nelle applicazioni IoT (Internet of Things) in ambito di Smart Connected Product, quanto in quelle IIoT (Industrial Internet of Things) relative alla Factory of the future. Ciò a dimostrazione di quanto l’integrazione delle soluzioni di PTC e Microsoft permetta di offrire grande valore aggiunto al cliente.

PTC award co sell partner Microsoft Barsotti“Sono davvero molto orgogliosa di questo premio attribuito a PTC Italia, poiché rappresenta il miglior riconoscimento possibile a una collaborazione alla quale, personalmente, ho creduto fin da subito – ha commentato Roberta Barsotti, regional director direct business di PTC Italia -. Questa partnership ci ha consentito di mettere a fattor comune le esperienze dei clienti con il valore che, insieme, sappiamo apportare al business con le nostre soluzioni. Questo premio evidenzia dunque quanto sia elevato il potenziale che ancora possiamo esprimere con questa collaborazione nel prossimo futuro”.

PTC Italia e Microsoft guardano infatti già avanti, prevedendo per i mesi a venire un’estensione della partnership a nuovi settori, tra i quali il food&beverage. Oltre allo specifico riconoscimento ricevuto dalla filiale italiana, PTC si è inoltre aggiudicata anche il premio ‘Microsoft 2021 Partner of the year‘ per la categoria mixed reality. Microsoft ha insignito PTC dell’award riconoscendola quale miglior partner che ha progettato, sviluppato e distribuito la più efficace soluzione per aiutare i clienti ad accelerare la loro trasformazione digitale utilizzando le tecnologie di mixed reality e i servizi Azure.

 



Contenuti correlati

  • Mecspe 2021 numeri manifattura fabbrica senza limiti
    Fabbrica aperta e sostenibile, grande riscontro per Mecspe 2021

    Si è chiusa con un totale di 48.562 visitatori la 19ima edizione di Mecspe, fiera dedicata alla manifattura e a Industria 4.0 organizzata da Senaf, tenutasi per il primo anno a BolognaFiere dal 23 al 25 novembre...

  • Hexagon Odyssee A eye simulazione ingegneristica CAE
    CAE semplificato e potenziato con l’AI in Hexagon MI

    La divisione Manufacturing intelligence di Hexagon presenta Odyssee A-Eye, strumento di intelligenza artificiale che migliora progettazione e simulazione ingegneristica con le soluzioni CAE dell’azienda. Lo strumento applica il riconoscimento avanzato dei modelli a immagini, fotografie, video e...

  • Pronti per un futuro digitale

    La produzione industriale del futuro è in rete. La parola d’ordine è ‘connessione della macchina’. Per rendere possibile questo collegamento in rete, e per poterlo utilizzare, devono essere soddisfatti diversi requisiti. United Grinding ha sviluppato C.O.R.E., Customer...

  • Southco chiusure sicurezza delivery box
    Chiusure Southco in IoT nei sistemi per consegne intelligenti di Paztir

    Paztir, azienda dei Paesi Bassi che fornisce una soluzione per trasformare cargo bike e veicoli elettrici leggeri in veicoli migliorati per le consegne intelligenti, ha scelto le soluzioni di chiusura Southco per l’ottimizzazione delle consegne urbane, a...

  • Fanuc pacchetti educational robot ITS
    Tecnologie 4.0 Fanuc in regime di agevolazione per gli ITS

    Fanuc ha realizzato per le scuole quattro pacchetti Educational IoT ready che permettono agli ITS di innovare i propri laboratori approfittando delle agevolazioni fiscali messe a disposizione dal Mise, per un totale di 15 milioni di euro...

  • In Danobat la precisione fa rima con digitalizzazione

    Danobat è uno dei principali costruttori di macchine utensili in Europa. Fa parte del Gruppo Mondragon. Alla recente EMO Milano 2021 l’impresa ha presentato alcune novità sia nelle rettificatrici sia nei centri di tornitura. Xabier Alzaga, amministratore...

  • Quickparts stampa 3D produzione on demand
    Servizi di produzione on demand additiva e tradizionale con Quickparts

    L’ex business unit di produzione on-demand di 3D Systems è stata venduta alla società di private equity statunitense Trilantic, portando alla nascita della società indipendente Quickparts. La vendita dell’unità produttiva è avvenuta in linea con la strategia...

  • Comau automazione Rockwell Automation Houston
    Sinergie robotiche tra Comau e Rockwell Automation a Houston

    Comau ha partecipato insieme a Rockwell Automation alla 30esima edizione annuale della Automation Fair di Houston, Texas, lo scorso 10 e 11 novembre. Con l’avvio della collaborazione ufficiale tra le due aziende, avvenuto lo scorso aprile, Comau...

  • Mitsubishi Electric CNC M8V
    Wi-Fi nel CNC Mitsubishi Electric per lo smart manufacturing

    Mitsubishi Electric ha lanciato in EMO Milano 2021 la serie M8V, evoluzione del controller per lavorazioni CNC che abilita le applicazioni di smart manufacturing in ambienti IIoT mirati alla produzione basata sui dati grazie all’incorporazione del Wi-fi....

  • MindSphere World ecosistema industriale IoT cloud
    Ecosistema industriale per la strategia IoT e Cloud MindSphere World

    In occasione dell’evento tenutosi lo scorso 28 ottobre dal Politecnico di Milano, MindSphere World – Associazione internazionale che promuove IoT e Cloud per l’industria, ha ribadito l’importanza di creare un ecosistema attorno alla piattaforma MindSphere per il...

Scopri le novità scelte per te x