Incentivi Industria 4.0, non tutti saranno rinnovati

Pubblicato il 14 giugno 2017
incentivi futuro Industria 4.0 Calenda

La prossima legge di Stabilità non vedrà confermati tutti gli incentivi introdotti dal Piano Industria 4.0, lo ha affermato Carlo Calenda ospite all’assemblea Assolombarda del 12 giugno. Le parole del ministro vogliono spingere le aziende a cogliere subito l’occasione offerta dai mega incentivi previsti per il 2017, che in tutto o in parte potrebbero non essere prorogati al 2018, con particolare riferimento a iper ammortamento e superammortamento.

Per queste due misure la spesa prevista dal Governo è pari a circa la metà dei 18 miliardi stanziati per il Piano Industria 4.0 fino al 2027. In dettaglio, quasi 9 miliardi (5,7 solo nel periodo 2020-2027) sono destinati per iper e super ammortamento, 3,4 miliardi per il credito d’imposta del 50% su spese incrementali in r&s, quasi 3 miliardi sono destinati agli sgravi fiscali sul salario di produttività. La voce start up e pmi innovative prende oltre 1,3 miliardi (Finanza per la crescita), mentre circa 600 milioni vanno nella nuova Sabatini e un miliardo per il Fondo di garanzia. Importanti sono già i risultati che mostrano i primi dati relativi all’impiego degli incentivi, con +13% di ordinativi per investimenti nel primo trimestre 2017 sullo stesso periodo 2016, con picchi del 60% nelle macchine per ceramica, +22% nelle macchine utensili e 20% nelle macchine per fonderie. Nei primi 5 mesi 2017 sono aumentati del 10% sul 2016 anche i contratti di leasing in beni strumentali, per un valore di quasi 3 miliardi.

incentivi Industria 4.0 Assolombarda

Malgrado le imprese premano per un prolungamento di iper e super ammortamento, Calenda ha dichiarato che occorre fare i conti con il ‘sentiero stretto’ della prossima manovra di Bilancio. Le due misure coprono al momento gli investimenti effettuati entro il 31 dicembre 2017, e fino al 30 giugno 2018 per ordini accettati dal venditore entro il 31 dicembre 2017 e per i quali entro la stessa data sia stato versato un acconto in misura pari al 20% del costo di acquisizione. Per quanto riguarda le altre agevolazioni, i crediti di imposta su r&s sono stati finanziati fino all’anno d’imposta 2019, la nuova Sabatini fino al 31 dicembre 2018, così come il fondo di garanzia, sebbene con risorse ridotte. Strutturali sono invece le agevolazioni fiscali per investimenti in start up e pmi innovative.



Contenuti correlati

  • 34.BIMU RobotHeart robotica fieramilano Rho Ucimu Siri
    Appuntamento con i big della robotica a ottobre per RobotHeart in 34.BI-MU

    A meno di sei mesi dal debutto della seconda edizione di RobotHeart, che sarà ospitata tra i padiglioni di 34.BI-MU dal 9 al 12 ottobre 2024 a fieramilano Rho, i più importanti player del settore della robotica...

  • Cilindri idraulici per macchine utensili

    Il vantaggio delle tenute G9 e le soluzioni del sistema idraulico per evitare l’effetto stick-slip. Il reparto ricerca e sviluppo Atos ha sviluppato questo sistema di tenuta conducendo simulazioni su software e banchi prova, oltre a collaborazioni...

  • Open Mind hyperMill 2024 virtual machining tornitura CAD CAM
    Digital Twin e virtual machining in tornitura con hyperMill 2024 di Open Mind

    Open Mind annuncia il rilascio di hyperMILL 2024, la piattaforma CAD/CAM dell’azienda in cui sono state ulteriormente ampliate le funzioni di tornitura e migliorati gli algoritmi di base della suite software in molte aree. Viene così aumentata l’efficienza della...

  • Renishaw encoder FORTiS SPS Italia metrologia
    Encoder di misura e metrologia Renishaw alla SPS Italia

    In SPS Italia 2024, Renishaw accoglierà i visitatori presso lo stand E52 del Padiglione 3 per dal mostrare dal vivo i più recenti sensori per il controllo di movimento lineare e angolare progettati e prodotti dall’azienda. Alla...

  • Norgren a SPS Italia 2024

    Norgren, parte del gruppo IMI plc, esporrà le ultime soluzioni basate sulla sostenibilità e sicurezza alla fiera SPS che si terrà a Parma dal 28 al 30 maggio 2024. In occasione di SPS Italia, fiera per l’industria...

  • Sorma promozioni kit utensili Nikko Tools
    Kit utensili a fissaggio meccanico in promozione da Sorma

    L’azienda veneziana Sorma propone alcune promozioni per offrire al mercato la gamma di utensili a fissaggio meccanico ad alte prestazioni del marchio Nikko Tools a condizioni molto vantaggiose. Sono disponibili diversi ‘Special kit’ che rispondono alle più...

  • United Grinding Group rettifica connettività GrindingHub
    Rettifica e stampa 3D con United Grinding Group a Stoccarda per GrindingHub

    United Grinding Group presenta alla GrindingHub 2024, a Stoccarda dal 14 al 17 di maggio, le sue più recenti tecnologie per i settori della rettifica, erosione, misurazione e produzione additiva su un totale di 12 macchine in...

  • Mattei compressori sostenibilità tecnologia a palette risparmio energetico Global Industrie
    Ecosostenibilità nei compressori Mattei in mostra a Global Industrie

    Il compressore rotativo a palette a velocità variabile modello RVD 37 i di Mattei è il protagonista dello stand dell’azienda alla fiera Global Industrie di Parigi, dal 25 al 28 marzo. La serie di compressori RVD e...

  • RobotHeart 34 BI-MU automazione robotica Ucimu Siri
    Al cuore della robotica, torna RobotHeart a ottobre in 34.BI-MU

    Forte del successo della prima edizione tenutasi in occasione della BI-MU 2022, RobotHeart torna in fieramilano Rho alla 34.BI-MU, dal 9 al 12 ottobre 2024, progetto espositivo dedicato al mondo della robotica, unico appuntamento fieristico in Italia...

  • Merlo sollevatori mercato 2024 elettrico e Worker
    Sollevatori, prospettive di crescita in Merlo grazie a elettrico e 4.0

    Nel 2023, Merlo, azienda di Cuneo specializzata in progettazione e commercializzazione di sollevatori a braccio telescopico, ha registrato un aumento della produzione a 8.700 macchine, di cui l’80% vendute all’estero, del fatturato, salito dell’11,7%, e dell’occupazione. Forte...

Scopri le novità scelte per te x