Il comparto delle macchine per la lavorazione del legno nel 2019 è stato in frenata

Dalla rivista:
Progettare

 
Pubblicato il 19 maggio 2020

Nel corso del 2019 il comparto delle macchine e degli utensili per la lavorazione del legno ha generato un fatturato pari a 2.266 milioni di euro. Secondo l’analisi elaborata da Acimall (associazione confindustriale del settore) questo dato è in calo del 9,9% rispetto a quello dell’anno precedente. La bilancia commerciale, però, ha mantenuto un molto elevato pari quasi a 1.400 milioni di euro.

 

Leggi e scarica l’articolo.

 

 

Roberto Vetta



Contenuti correlati

  • Forte crescita della domanda di tecnologie per l’industria del mobile e del legno

    Il 2021 è iniziato sotto i migliori auspici, con una domanda di tecnologie per l’industria del mobile e il legno in forte crescita. Sono i primi dati diffusi da Acimall, l’associazione imprenditoriale che riunisce i costruttori italiani...

  • BIMU Xylexpo Fiera Milano
    BI-MU e Xylexpo insieme in Fiera Milano a ottobre 2022

    Due grandi eventi fanno sinergia in Fiera Milano Rho nella partnership tra BI-MU e Xylexpo, che dal 12 al 15 ottobre 2022 apriranno insieme le porte ai visitatori. Il nuovo grande progetto espositivo delle tecnologie per la...

  • Acimall De Vito
    Tecnologie legno-arredo Acimall, crescita nel IV trimestre 2020

    Le tecnologie per lavorazione del legno e l’industria del mobile hanno registrato una crescita del 3,7% negli ordini nel quarto trimestre 2021, secondo i dati dell’indagine trimestrale dell’Ufficio studi di Acimall. Rispetto allo stesso periodo 2019 sono...

  • macchine legno Acimall 2018
    Terzo trimestre nelle tecnologie per legno-arredo nei dati Acimall

    Le tecnologie per il legno-arredo registrano un calo del -10,1% negli ordini nel periodo luglio-settembre 2020, con un risultato più contenuto rispetto alle attese, rispecchiando un certo miglioramento della situazione economica rispetto ai precedenti trimestri, con una...

  • Acimall nomina De Vito
    Luigi De Vito nominato alla presidenza di Acimall

    L’assemblea generale di Acimall ha nominato Luigi De Vito presidente dell’associazione per il triennio 2020-2023, affiancato dalla vice presidente Marianna Daschini (dell’azienda Greda di Mariano Comense). In foto, a sinistra il presidente uscente Lorenzo Primultini, con al...

  • macchine legno Acimall 2018
    Tecnologie lavorazione del legno in calo a inizio 2020 nei dati Acimall

    Gli effetti del lockdown da Covid-19 si fanno sentire nel settore delle tecnologie per il legno-arredo, dove l’indagine trimestrale dell’ufficio studi Acimall rileva una flessione negli ordinativi pari a -21,1%, rispetto al primo trimestre 2019. Nei primi...

  • Brunitura dei cuscinetti volventi

    Per facilitare la brunitura dei componenti in ferro o acciaio per protezione anticorrosiva, migliorandone le proprietà superficiali e dei componenti, la tecnologia è stata normalizzata per uniformarne procedure, requisiti e metodi d’analisi. Tutto nel quadro della norma...

  • Il robot Fanuc entra in birrificio

    Per la paletizzazione dei cask e dei fusti, il birrificio inglese Adnams ha installato alcuni robot Fanuc. La soluzione di movimentazione automatizzata ha permesso non solo di aumentare la velocità di esecuzione, ma anche di sgravare i dipendenti...

  • Manutenzione 4.0: avvisi tempestivi, interventi adeguati

    Manutenzione 4.0, per ottenere il massimo da macchine e sistemi. Con questo obiettivo iwis sviluppa il sistema di monitoraggio CCM-S, che misura ininterrottamente l’allungamento delle catene durante il funzionamento e fornisce un avviso tempestivo qualora sia necessaria...

  • Viti a ricircolo di sfere, requisiti più elevati

    Eichenberger lancia le nuove viti a ricircolo di sfere rullate a freddo: velocità, resistenza alle sollecitazioni, precisione e massima durata di vita si incontrano in soluzioni di dimensioni più piccole, più compatte, più adattabili, più robuste, più...

Scopri le novità scelte per te x