Flessibilità nella linea robotica per l’auto elettrica

Pubblicato il 20 marzo 2021

Per aumentare l’efficienza e la flessibilità del nuovo impianto a Qingdao, in Cina, il maggior produttore di auto elettriche del Paese – Bjev – ha installato 160 robot ABB. Una soluzione d’automazione all’avanguardia per permettere al costruttore di raggiungere l’obiettivo di
350.000 veicoli prodotti all’anno.

 

Leggi e scarica l’articolo.

Elena Castello



Contenuti correlati

  • Assolombarda Robo Lab
    Formazione nella robotica a Monza con Assolombarda

    E’ nato a Monza il Robot Lab, primo e-learning center di robotica collaborativa in Italia su iniziativa di Assolombarda, che ospita la struttura in una delle sue sedi, in collaborazione con le Fondazioni Brigatti, Camerani e Pintaldi...

  • Bonfiglioli acquisto Sampingranaggi
    Sampingranaggi entra in Bonfiglioli

    Bonfiglioli si è aggiudicata l’acquisto in asta di Sampingranaggi (Samp) di Bentivoglio (BO) per un importo di euro 7.158.000, coronando l’interesse già dimostrato per l’azienda in virtù della piena sinergia del suo know-how con le strategie progettuali...

  • BandR Innovations Day
    Movimentazione con sei gradi di libertà con B&R l’8 aprile

    Movimentazione in produzione con sei gradi di libertà e automazione aperta saranno i temi cardine di Innovations Day 2021, evento in digitale che B&R organizza giovedì 8 aprile, in collaborazone con ABB, Asotech, Heidenhain e SPS Italia....

  • ABB fascette Mars Rover
    Fascette ABB per cavi nel rover Mars Perseverance della NASA

    Il rover Mars Perseverance della Nasa, che dal suo arrivo lo scorso 18 febbraio sta esplorando il suolo del Pianeta rosso, impiega la tecnologia più avanzata al mondo ed è dotato di fascette Ty-Rap di ABB, progettate...

  • Robot protagonista nella logistica

    I robot di smistamento Mini Yellow di LiBiao aiutano ZTO Express, colosso della logistica presso la sede cinese di Hangzhou. I Mini Yellow hanno garantito grande flessibilità: è possibile introdurre robot aggiuntivi quando e come necessario e...

  • Bracci robotici personalizzati con la stampa 3D

    All Axis Robotics progetta e costruisce le parti terminali dei robot (effettori finali), quelle adibite a svolgere l’operazione designata. Grazie al sistema di stampa 3D MakerBot Method l’impresa americana aumenta la propria flessibilità nella produzione e personalizzazione...

  • Saldobrasatura a induzione con una cella robotica

    Un ammodernamento periodico ed oculato delle tecnologie produttive rappresenta un investimento fondamentale per un’azienda. Lo dimostra il caso di una cella di saldobrasatura ad induzione sviluppata per Torneria Castiglioni con i robot Yaskawa: una soluzione compatta, versatile...

  • Il cobot Universal Robots aumenta la competitività

    I cobot Universal Robots hanno aumentato la competitività e la produttività di BWIndustrie, specializzata in operazioni di sgrassaggio industriale e nella lavorazione di componenti meccanici. Grazie all’automazione implementata coi cobot UR, l’azienda francese ha potuto aumentare la forza lavoro...

  • Il cobot favorisce ergonomia e produttività

    L’adozione di cobot di Indeva Cobotics – distribuiti in Italia da Scaglia Indeva – aiuta a migliorare l’ergonomia e la salvaguardia della salute dei lavoratori, e al contempo ad aumentare la produttività. Lo vediamo in due esempi...

  • Partnership strette e flessibilità nelle applicazioni robotiche

    I robot Denso, distribuiti in Italia da K.L.A.IN.robotics, consentono innumerevoli applicazioni grazie anche alla forte partnership che il distributore bresciano instaura coi costruttori di impianti. Vediamo due diverse applicazioni. Una con Fre Tor: un impianto per le guide...

Scopri le novità scelte per te x