Elettronica green dalla lignina in uno studio dell’Università di Pisa

Pubblicato il 25 gennaio 2023
Università Pisa lignina transistor elettronica green

Arriva dalla lignina, principale prodotto di scarto dell’industria cartiera dalla lavorazione della cellulosa, il transistor del futuro che potrebbe portare una piccola ma importante rivoluzione green nell’elettronica.

Uno studio internazionale guidato dal dipartimento di chimica e chimica industriale dell’Università di Pisa, di recente pubblicato sulla rivista scientifica Advanced sustainable systems, ne dimostra infatti il possibile uso nella produzione di transistor integrati in dispositivi leggeri, flessibili e trasportabili, come tablet e cellulari. La nuova tipologia di transistor sarebbe pertanto ecologica, economica e sostenibile e consentirebbe inoltre di non sprecare le circa 80 milioni di tonnellate di lignina prodotte ogni anno, che ad oggi vengono bruciate in bioraffinerie con scarso rendimento. Un uso veramente poco dignitoso per uno dei biopolimeri più abbondanti sulla Terra, prodotto dalle piante.

Nel prossimo futuro, invece, grazie a quella che è la prima ricerca scientifica in cui la lignina viene applicata come materiale attivo in un transistor, si potrà pensare a una sua applicazione nell’elettronica di domani. Senza che questo, peraltro, comporti modifiche agli attuali processi produttivi.

“L’uso della lignina permette non solo di abbattere i costi di produzione, ma anche di ottenere dispositivi più sostenibili e meno impattanti per l’ambiente – spiega la professoressa Alessandra Operamolla dell’Università di Pisa, responsabile del progetto -. Al momento, però, non ci sono reali usi di massa per questo polimero anche se il mondo della ricerca sta cercando di valorizzarla come fonte di materie prime. Fino ad oggi, però, i ricercatori si sono concentrati principalmente su un suo possibile utilizzo nella produzione di sostanze chimiche, di resine e di altri materiali potenzialmente utili per sostituire le plastiche derivanti dal petrolio. Il suo impiego nella produzione di transistor potrebbe essere, invece, la prima soluzione concreta a uno spreco di risorse non più accettabile“.

Università Pisa team ricerca lignina transistor elettronica green

Il team di lavoro della ricerca sulla lignina nella produzione di transistor green

Dallo studio approfondito che il gruppo di ricercatori – composto da chimici organici e analitici e da fisici dell’Università di Pisa, della Johannes Kepler Universität di Linz e dell’Università degli Studi di Bari – ha condotto sulla struttura del polimero e sulle sue prestazioni all’interno del dispositivo, è emersa, peraltro, una relazione tra il processo di produzione della lignina e le sue performance. Tanto che, adesso, i ricercatori sono al lavoro proprio per definire dei processi di estrazione che permettano di ottenere lignina di più alta qualità, rendendo così maggiormente sostenibili, da un punto di vista ambientale, anche i processi di produzione della polpa di cellulosa da cui viene fabbricata la carta.

Fanno parte del gruppo di ricerca: la dottoressa Rosarita D’Orsi e le professoresse Jeannette J. Lucejko e Alessandra Operamolla del Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale dell’Università di Pisa; Cristian Vlad Irimia, Bilge Kahraman, i dottori Yasin Kanbur, Cigdem Yumusak e Mateusz Bednorz e il professor Mihai Irimia-Vladu dalla Johannes Kepler Universität (Austria) e il Prof. Francesco Babudri del Dipartimento di Chimica dell’Università degli Studi di Bari.



Contenuti correlati

  • SKF medaglia platino sostenibilità rating EcoVadis
    Sostenibilità, medaglia di platino a SKF da EcoVadis

    SKF ha ricevuto una medaglia di platino da EcoVadis, piattaforma di rating per la valutazione della sostenibilità nelle catene di fornitura. L’azienda ottiene così per il terzo anno consecutivo la medaglia di platino, collocandosi tra le migliori...

  • PTC Delnevo trend 2023 adozione soluzioni SaaS cloud native
    Cloud e soluzioni SaaS nel PLM, i trend 2023 per PTC

    Nel settore industriale, il 2022 per PTC è stato un anno in cui, nonostante la situazione di incertezza globale, l’innovazione ha proseguito la sua corsa facendo registrare nuovi e importanti passi in avanti. La trasformazione digitale sarà...

  • Aveva acquisizione Schneider Electric gestione energia Herweck
    Energia in gestione digitale, acquisizione di Aveva da parte di Schneider Electric

    E’ stata completata l’acquisizione di Aveva da parte di Schneider Electric. Dalla sua fondazione, l’azienda è passata dall’essere uno sviluppatore di software di progettazione specialistica a figurare tra i principali fornitori al mondo di software industriale, con...

  • Omron produzione flessibile automazione armonizzata Innovation Lab
    Automazione armonizzata per produzione flessibile secondo Omron

    La produzione flessibile nel futuro di Industria 4.0 è stata il tema al centro dell’incontro tenutosi lo scorso 25 gennaio presso l’Innovation Lab di Omron a Milano. Protagonista dell’incontro sul Flexible manufacturing è stato in particolare l’ecosistema...

  • SIT contatori smart acqua gas marchio Janz
    Contatori smart per acqua e gas per la sostenibilità da SIT

    SIT ha presentato all’ultima edizione della fiera Enlit quattro nuove soluzioni per i contatori di acqua e gas, sviluppate all’insegna di connettività, tecnologia e sostenibilità. In particolare per quanto riguarda i contatori acqua, l’azienda ha introdotto la...

  • Nord Drivesystems un miliardo euro fatturato azionamenti
    Azionamenti, Nord Drivesystems supera il miliardo di fatturato

    Alla chiusura del 2022, Nord Drivesystems ha superato per la prima volta il fatturato di un miliardo di euro, traguardo che l’azienda legge come una conferma della fiducia da parte dei suoi clienti. “I risultati ottenuti dimostrano...

  • Servizi ed efficienza 4.0 negli utensili da taglio

    Acquisizione e analisi dati consentono oggi ai fornitori di utensili da taglio di entrare in profondità nelle lavorazioni dei clienti, per offrire servizi di consulenza ancora più accurati nella scelta dei migliori prodotti e implementare ottimizzazioni e...

  • OpenText trend 2023 supply chain ESG Antonio Matera
    ESG e Metaverso, i trend per la supply chain introdotti da Matera di OpenText

    Crisi economica, pandemia, carenza di materie prime e aumento dei costi impongono oggi alle aziende una ridefinizione delle strategie di gestione della supply chain. Secondo OpenText, fornitore di soluzioni e software di Enterprise information management, questa evoluzione...

  • Kasperksy report rischio cybersecurity automazione robot
    Robot e cyber rischio, i timori degli operatori in uno studio Kaspersky

    Uno studio di Kaspersky sulle conseguenze dell’automazione e dell’aumento dell’uso della robotica e di altre macchine basate sull’AI mostra che la maggior parte dei dipendenti non è pronta a dare piena autonomia ai robot. Secondo questo studio,...

  • Hainbuch nomina Achim Feinauer CEO area tecnica digitalizzazione
    Feinauer nominato CEO per l’area tecnica in Hainbuch

    Achim Feinauer è entrato a far parte del top management del produttore di tecnologie di serraggio Hainbuch, assumendo il ruolo di CEO. Nella figura di Feinauer, Hainbuch ha reclutato un esperto di spicco e un volto ben...

Scopri le novità scelte per te x