Award alla user experience per le macchine dello United Grinding Group

Pubblicato il 7 febbraio 2022
United Grinding CORE award user experience

Il nuovo concetto di interazione con la macchina utensile C.O.R.E. – Customer oriented REvolution di United Grinding Group, è stato nominato dalla giuria di esperti dello UX Design Award 2022 tra 300 candidature di prodotti e progetti presentate da 58 nazioni per l’innovativa user and customer experience offerta. Il premio è la competizione globale per le user experience d’eccellenza e viene conferito dall’International Design Center di Berlino (IDZ).

Basato su una moderna architettura hardware e software, C.O.R.E. uniforma l’uso di tutte le macchine utensili di United Grinding Group: un pannello multi-touch da 24 pollici consente un utilizzo intuitivo quanto uno smartphone, e può essere personalizzato in base alle preferenze dell’utente. Il design pulito e con pochi tasti del pannello semplifica la vista d’insieme. I tasti funzione virtuali vengono visualizzati solo quando necessario, riducendo la complessità e il rischio di errori, anche grazie all’interfaccia specifica per il ruolo che offre solo le informazioni pertinenti. C.O.R.E. facilita così l’utilizzo della macchina da parte degli utenti, ma anche la preparazione e la manutenzione della stessa. Un’altra caratteristica innovativa è la telecamera anteriore integrata, che rende possibile un supporto rapido e semplice direttamente dal pannello, anche tramite videochiamate.

“Siamo orgogliosi di questa candidatura – afferma Christoph Plüss, CTO di United Grinding Group -. Un grande team di esperti di software, hardware e processi trasversale al Gruppo ha lavorato per anni a C.O.R.E. con molto impegno e applicazione, con l’obiettivo di creare un reale valore aggiunto nella user experience per i nostri clienti. Siamo felici di esserci riusciti”.

Oltre a offrire un uso rivoluzionario delle macchine dello United Grinding Group, l’innovativa architettura hardware e software apre anche nuove possibilità per il collegamento in rete, il controllo e il monitoraggio del processo di produzione e quindi per l’ottimizzazione del processo. Getta inoltre le basi per l’utilizzo delle moderne applicazioni IoT, aprendo così la strada verso il futuro digitale per continuare a contribuire al successo dei clienti.

“Questo è solo l’inizio – aggiunge in conclusione Plüss -. Continueremo a sviluppare C.O.R.E. e le possibilità che offre, per semplificare sempre di più il lavoro dei nostri clienti”.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x